Contratto Forward

I contratti Forward sono un’altra tipologia di contratto derivato, che assomiglia in moltissimi aspetti ai contratti Futures e che può essere un buono strumento di investimento per talune tipologie di investitori e speculatori.

Si tratta di un contratto che vede nei suoi elementi tipici gli stessi che troveremmo in un contratto Future:

  • una certa quantità di assett (e si può trattare di derrate alimentari, come di altre commodities, come di titoli finanziari) con l’oggetto del contratto che è praticamente libero;
  • un prezzo al quale ci si impegna ad acquistare o a vendere la quantità di assetto suddetta;
  • la data per la quale ci impegniamo ad acquistare ad acquistare o a vendere l’oggetto/asset indicato dal contratto;

Almeno superficialmente dunque il contratto Forward è uguale in tutto e per tutto al Future, di quale pure abbiamo già avuto modo di parlare.

Ci sono però delle differenze sostanziali, non immediatamente percepibili dall’analisi del contratto separatamente dal mercato in cui viene trattato, che rendono Forward e Future due strumenti radicalmente diversi per chi investe in questo tipo di attività.

Ma entriamo nel dettaglio e vediamo come funziona il contratto Forward!

LEGGI ANCHE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here