39. Orto Botanico

Orto botanico Il Quartiere di San Salvario, che prende il nome dalla chiesa, pur essendo leggermente dislocato a sud est rispetto al centro storico, è sicuramente da inserire nel cosa vedere a Torino in quanto in esso si trovano molti luoghi di grande interesse, come ad esempio il Parco del Valentino, una delle aree verdi più estese della città, e il Castello omonimo. Questo quartiere si distingue inoltre per il carattere fortemente multietnico della popolazione.Nelle vicinanze del Parco del Valentino, lungo la riva destra del Po, si trova l’Orto Botanico, facente parte del Dipartimento di Scienze e Biologia dell’Università degli Studi di Torino, istituzione fondata nel XV secolo. Fondato nel 1729 come Regio Orto Botanico, oggi rappresenta senza dubbio un punto di riferimento sia per gli studiosi sia per gli amanti della botanica in genere. In esso sono stati realizzati di recente percorsi speciali per ipovedenti e non vedenti.

LEGGI ANCHE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here