social trading con eToro

Abbiamo creato la prima guida italiana sul social trading per neofiti!

Al termine della lettura di questa pagina, sarai immediatamente in grado di investire autonomamente in azioni seguendo un metodo collaudato. E la cosa più interessante è che per iniziare saranno sufficienti meno di 500 €.

Parliamo quindi di come guadagnare online tramite attività di trading, rivolgendoci anche a chi ha pochi soldi (come 1.000€, ma anche 2.000€ o più) e poca o nulla esperienza con l’obiettivo di trarre profitto dall’acquisto e dalla rivendita di titoli finanziari, ma in modo molto meno tecnico, più accessibile e sicuramente più umano e “semplificato”.

Se sei affascinato dall’investimento finanziario ma hai poche competenze in materia questa modalità ti interesserà sicuramente.

Prima di iniziare, registrati gratuitamente sulla piattaforma di eToro, usata all’interno di questa guida.

Registrati gratuitamente su eToro

La nostra guida è suddivisa in 5 parti

E’ necessario che tu segua tutti i passaggi in modo ordinato: fidati non ti richiederà più di 30 minuti. Ecco com’è strutturata.


1. Come funziona, in breve, il metodo


La strategia che stiamo per spiegarti si basa sulle funzionalità di eToro, famosissima piattaforma di social trading.

Accedendo ad una nutrita community di trader potrai “filtrare” i singoli trader in base a quanto hanno guadagnato storicamente grazie alle loro attività di trading online.

Social trading come funziona
Con il Social Trading puoi copiare automaticamente le strategie di investimento dei migliori Trader

Puoi ad esempio selezionare tutti i trader che hanno ottenuto un profitto minimo del +25% nell’arco degli ultimi due anni e che magari hanno un grado di rischio basso (cioè i loro portafogli hanno avuto delle oscillazioni negative minime).

A questo punto potrai decidere di copiare automaticamente, da oggi in poi, le loro operazioni, allocando sulla copia delle strategie dei trader migliori una parte del tuo capitale e utilizzando la leva finanziaria (nello specifico il prodotto finanziario si chiama CFD), che ti permette di acquistare grandi quantitativi di azioni con piccole cifre.

La piattaforma leader che permette questa tipologia di trading si chiama eToro ed ha oltre 6 milioni di investitori attivi in 140 nazioni.

Tutto quello che devi fare per iniziare a copiare una posizione è:

1) Aprire un conto su eToro;
2) Cercare i trader migliori e più affini al tuo profilo di rischio;
3) Una volta individuato il trader che vuoi copiare, destinare parte dei tuoi fondi per copiarlo e fare partire la copia.

Copiando i migliori investirai come i migliori.

Riepilogando: il tuo portafoglio copierà letteralmente gli investimenti dei trader che avrai selezionato. Se loro guadagnano, tu guadagni di conseguenza.

Iscriviti adesso ad eToro per configurare il metodo descritto all’interno di questa guida, e continua a leggere per approfondire i tre temi fondamentali: il copy trading, la leva finanziaria ed il metodo scientifico per selezionare i trader migliori. Per iniziare:

Registrati gratuitamente su eToro


2. La leva finanziaria: investire con pochi soldi


Come si investe in azioni con pochi soldi ?

C’è solo un modo per farlo: si utilizzano dei contratti derivati, e nello specifico dei CFD (contratti per differenza).

Copy trading cos'è
Tramite i CFD puoi operare con un capitale maggiore rispetto a quello che possiedi

Se vuoi approfondire l’argomento abbiamo scritto una guida esaustiva sui CFD, ma non è necessario capire ora tutti i tecnicismi alla base di questo strumento per applicare correttamente il metodo.

Quello che invece ti serve realmente sapere è che si tratta di prodotti che utilizzano la leva finanziaria. In soldoni ti permettono di operare su un mercato (ad esempio comprando azioni della Apple) con un capitale maggiore rispetto a quello che possiedi.

Ad esempio: investendo 100€ potresti acquistare 10.000€ di azioni Apple. In questo caso applicheresti una comunissima leva di 1 a 100. (100€ acquistati in azioni ogni 1€ investito).

Se le azioni Apple si apprezzassero di un 10%, cioè incrementassero la loro valorizzazione, a seguito del lancio di un nuovo modello di iPhone, il tuo portafogli passerebbe da una valorizzazione di 10.000€ ad una di 11.000€ (+10%). Quindi a fronte di un reale investimento di 100€, vendendo le azioni in tuo possesso, otterresti indietro 1.100€ (1.000€ di profitto + 100€ di capitale) con un profitto del 1.000%.

Va da se che questo ti permette di aumentare notevolmente le vincite, ma in parallelo anche le perdite.

Per questo motivo devi fare molta attenzione alla corretta scelta dei trader da copiare, e di questo ti parliamo in modo specifico nei successivi paragrafi 3 e 4


3. Il copy trading: investire copiando le strategie dei trader professionisti


eToro Social trading
eToro ti permette di iniziare copiando automaticamente tutte le azioni dei trader più esperti

Immaginiamo che cercando dei metodi per investire con un piccolo capitale, ti stia approcciando solo ora al mondo degli investimenti.

Come anticipato all’inizio di questa guida, il miglior consiglio che potremmo darti è di farlo iniziando con una piattaforma di Social Trading, e questo per almeno 3 motivi:

  1. Un Broker di Social Trading, oltre a fornirti tutti i classici strumenti di trading online come i CFD a leva finanziaria di cui abbiamo appena parlato, è anche un social network in cui trovi migliaia di altri investitori con cui puoi confrontarti su andamenti di mercato, tattiche o semplicemente puoi chiedere informazioni e chiarimenti.
  2. Ti permette di visualizzare le performance storiche degli altri trader, e quindi individuare i più autorevoli e, allo stesso tempo, profittevoli.
  3. Ti permette di iniziare a copiare in automatico tutte le azioni dei trader che hai deciso di seguire. E questo è possibile anche investendo capitali molto inferiori rispetto a quelli gestiti dai trader professionisti.

Diventa quindi di fondamentale importanza adottare un metodo “scientifico” per individuare i trader da seguire e copiare, con l’obiettivo di selezionare non solo i migliori ma anche quelli con un profilo di rischio che più si adatta alle nostre specifiche esigenze.

Ti spieghiamo passo passo come fare nel prossimo e penultimo paragrafo.


4. Procedura per individuare i giusti trader da copiare


L’obiettivo ora è semplice: adottare un metodo preciso e scrupoloso per trovare i migliori trader da copiare.

La procedura è stata studiata per individuare in modo scientifico tutti quei trader che, in un periodo ragionevolmente lungo (2 anni) abbiano realizzato un profitto minimo annuo del 10% con tecniche non rischiose, tramite strumenti poco volatili e gestendo con parsimonia il proprio patrimonio.

Insomma dei professionisti che possano darci una ragionevole certezza di avere padronanza della materia e non operatori improvvisati con un po’ di fortuna.

Vediamo passo passo come fare.

Fase A: Preparazione

  1. Se non lo hai ancora fatto, apri gratuitamente un conto su eToro: puoi farlo adesso in 2 minuti netti cliccando qui. Non è necessario depositare fondi per il momento.
  2. Apri eToro sul tuo browser web.
  3. Utilizza lo strumento “Cerca Persone” situato nella spalla sinistra del tuo profilo poi clicca su “Vai”. eToro lancerà una ricerca pre-impostata estraendo tutti i trader con un profitto storico superiore al 10%, con foto, verificati, con un minimo di 5 negoziazioni, ecc. I trader suggeriti qui non sono necessariamente malvagi, ma noi siamo in grado di trovarne di molto migliori, quindi ignorali e salta al prossimo passaggio.
  4. Rimuovi tutti i filtri cliccando sulle X.

etoro elimina x

Fine della preparazione.

Fase B: Impostazione dei filtri

  1. Cliccando su “Filtra”, inserisci filtro “ultimi 12 mesi“: per avere un’idea realistica dei successi del trader, è fondamentale osservare l’andamento storico di almeno un anno. Puoi anche inserire 2 anni per migliorare l’accuratezza. Opinioni eToro 12 mesi
  2. Inserisci filtro “stato verificato“: così visualizziamo solo operatori reali (e non improvvisati) che abbiano inviato i propri documenti di identità ad eToro.eToro social trading
  3. Inserisci filtro “profitto minimo 10%“: siamo qui per guadagnare e il minimo a cui puntare è un +10% l’anno. Se al punto 4. hai scelto 2 anni qui dovrai ovviamente inserire “minimo +20%”.
  4. Inserisci filtro “investimenti profittevoli fra 40% ed 80%“: in questo modo escludiamo sia chi ha percentuali di vincita troppo basse, ma anche chi ha percentuali troppo alte. Queste ultime, nella stragrande maggioranza dei casi, sono frutto di tecniche di trading estremamente rischiose come la Martingala o la Mediazione del Prezzo, che possono fuorviare questi parametri mettendo però a serio rischio il nostro portafoglio.
  5. Inserisci filtro “punteggio di rischio minore di 6“: questo punteggio, calcolato da eToro tenendo in considerazioni diversi elementi fra cui la volatilità media degli strumenti utilizzati, esprime il grado di rischio delle strategie adottate dal trader. Valori oltre il 6 sono sicuramente eccessivi.
  6. Inserisci filtro “dimensione media massima del 5%“: visualizzeremo solo trader che investono piccole quantità del loro capitale su ogni singola operazione. Con percentuali troppo alte potrebbero bastare poche operazioni sfortunate per compromettere buona parte del conto.

Abbiamo terminato i filtri da inserire. Possiamo passare alla visualizzazione dei dati che ci interessano all’interno delle colonne.

Fase C: Impostazione delle colonne

Prima di tutto localizza il pulsante a forma di ingranaggio in alto a destra, che ti consente di modificare le informazioni contenute all’interno delle singole colonne.

eToro copy trading

Poi modifica le colonne così come indicato di seguito e clicca il pulsante azzurro di conferma una volta terminate le modifiche (lo abbiamo cerchiato di rosso nell’immagine di riepilogo successiva).

  1. Inserisci colonna “investimenti profittevoli“: l’abbiamo limitata fra 40% ed 80% grazie ai filtri, ma vogliamo comunque visualizzarla qui.
  2. Inserisci colonna “dimensione media“: anche questo parametro è stato limitato dai filtri ma sarà utile visualizzarlo insieme agli altri.
  3. Inserisci colonna “copiatori“: l’ultimo parametro che terremo in considerazione è il seguito di copiatori del nostro trader designato, che ci permetterà di analizzare per primi, fra i trader più profittevoli, quelli anche maggiormente seguiti della community.

Abbiamo ora tutto quello che ci serve per estrarre in modo scientifico i trader da seguire.

Nota: nell’immagine qui sopra è visibile anche una colonna chiamata “Esposizione”. Questa ci dava una ulteriore informazione di confronto fra trader, ma da febbraio 2018 non è più possibile inserirla. Fortunatamente non era essenziale per la corretta applicazione di questo metodo.

Fase D: Selezione manuale

  1. Metti in ordine i trader per numero di copiatori (in alto dovrà apparire il trader più seguito).
  2. Uno alla volta, clicca con il tasto destro sul nome di ogni trader e apri il profilo su una nuova scheda.
  3. Ignora tutti i dati, entra nella sezione “grafici” e concentrati solo sulla Equity Line del conto del trader. Questa ci serve per osservare il trend visualizzato attraverso il grafico.
  4. Imposta la visualizzazione su 2 anni.
  5. Osserva il grafico e poniti queste domande:
    • E’ in profitto?
    • Ha un andamento costante?
    • Ci sono stati momenti anomali? Dei crolli (drawdown) vertiginosi?
  6. Individua i trader con Equity Line il più possibile costante e in sana crescita, scartando quelle con anomali e pericolosi andamenti discontinui. In 10 minuti avrai trovato almeno 20 trader che facciano al caso tuo.
  7. Trovati i trader che rispettano questa caratteristica, attraverso il tasto “+” aggiungili ad una lista che chiamerai “Migliori trader eToro – Metodo Intraprendere.net”.

Qui di seguito una serie di ottime Equity Line individuate tramite questa procedura.

equity-line-ok

etoro-equity-line2

etoro-equity-line3

[Facoltativo] Il gioco è fatto, hai ottenuto una cernita dei migliori trader di eToro.

Se preferisci, per avere un quadro più chiaro con tutti i parametri individuati a portata di mano, puoi riportare tutte le numeriche su un semplicissimo foglio excel.

Questo perché alcuni dati visualizzati in colonna non sono visibili dentro la scheda del trader, e potrebbero rendere scomodo il confronto diretto per la selezione finale.

Puoi quindi creare un nuovo file Excel con queste 8 colonne:

  • Nome trader
  • URL del profilo
  • Investimenti Profittevoli
  • Profitto Medio
  • Perdita media
  • Dimensione Media (lo trovi su pagina Ricerca Trader)
  • Punteggio di rischio

Inserisci i dati dei trader che hai salvato all’interno della lista “Migliori trader Etoro – Metodo Intraprendere.net”.

Non è necessario inserirli tutti, ma solo i migliori fra quelli che avrai individuato, per selezionare in modo più agevole quelli da cui iniziare a copiare.


5. Istruzioni per iniziare ad investire su eToro: sei pronto per iniziare la copia


Adesso sei in grado di destreggiarti fra i principali parametri che ti permettono di selezionare i trader più performanti, ma anche di sviluppare una tua opinione professionale su ognuno di questi trader.

Per iniziare scegli 5 trader dalla tua selezione finale (che raggiungi selezionando sulla spalla sinistra la voce “lista preferiti” e poi scegliendo la lista “Migliori trader eToro – Metodo Intraprendere.net”), distribuisci il capitale che vuoi investire in parti uguali e clicca su “copia” per far partire la copia.

etoro-schermata-copy-trading

Vedrai foto, username e (non sempre) nome reale del trader insieme al suo profitto percentuale degli ultimi 12 mesi.

Ecco cosa dovrai scegliere in questo ultimo passaggio:

  1. L’importo da investire nella copia: il minimo è 100$ o non oltre il 40% del tuo saldo disponibile. Se però hai un saldo inferiore a 250$ puoi investire anche tutto il capitale su un’unico trader. In base all’importo che destinerai eToro calcolerà l’investimento medio stimato. Di regola dovrebbe essere superiore ad 1$, dato che 1$ è il minimo per aprire una posizione e con valori inferiori correresti il rischio di perdere la copia di alcune operazioni. Quindi più ti allontanerai dal valore di 1$ e meglio è.
  2. Lo stop delle perdite: è una cintura di sicurezza che ti permette di uscire dall’investimento qualora le perdite superino un certo limite. Il valore di base è 40% ma puoi variarlo da un minimo di 5% ad un massimo di 95%. Se è la tua prima volta, inserisci 40%.
  3. Copia posizione aperte: se attivata, facendo partire la copia inizierai subito a copiare tutte le operazione in corso. In alcuni casi vale la pena, in altri no. In linea di massima, se questa è la tua prima esperienza, ti consigliamo di lasciare deselezionata questa casella.

Conclusioni e raccomandazioni operative

Se hai seguito passo passo la nostra guida, adesso possiedi una visione molto ben strutturata dell’utilizzo e delle possibilità della piattaforma eToro come strumento di investimento tramite la funzionalità del copy trading.

Dobbiamo ricordarti che i risultati storici ottenuti dai singoli trader non garantiscono necessariamente le medesime performance future.

Per completezza, ti alleghiamo anche i top 5 trader individuati tramite la nostra procedura. Non è detto che siano ancora performanti quando farai la tua ricerca, quindi ti esortiamo a ripeterla come indicato all’interno di questa guida.

Migliori trader di etoro

Ricordati che il deposito minimo richiesto per aprire un conto è di 200$ (160 € al cambio attuale), quindi puoi e devi realmente iniziare ad investire piccole cifre.

Aggiornamenti delle performance della nostra selezione

8 Gennaio 2018: prima performance review della nostra selezione

Abbiamo pubblicato per la prima volta questa guida il 5 luglio 2017 e mentre scriviamo questo aggiornamento (è l’8 gennaio 2018) vogliamo condividere le performance semestrali, tutte estremamente positive, dei 5 trader estratti con il nostro metodo 6 mesi fa.

20 Giugno 2018: seconda performance review della nostra selezione

Ancora una volta le performance semestrali dei trader estratti con il nostro metodo ormai 12 mesi fa, nonostante le incertezze sui mercati dei primi 6 mesi dell’anno, sono tutte positive (manca all’appello un trader che ha cambiato piattaforma circa 2 mesi fa).

Se qualcosa non fosse chiaro, utilizza i commenti qui sotto!

Clicca qui, se non lo hai ancora fatto, per iscriverti subito ad eToro.

Alert Copytrading

Vuoi ricevere, una volta al mese, la lista dei migliori trader da copiare? Iscriviti all’alert qui sotto.

82 Commenti

  1. Grande guida, esaustiva e davvero a prova di neofita. Innanzitutto complimenti.
    Ho seguito tutta la procedura, ho la mia selezione di TOP trader selezionati con il vostro metodo e sarei pronto per iniziare la copia.

    Vorrei iniziare con 400€, …è davvero possibile con questa cifra?

  2. Complimenti siete proprio i migliori!!!
    Volevo chiedervi per quanto tempo in media consigliate di seguire i top trader individuati?

  3. Salve. Io non sono esperto. E avrei delle domande. I soldi che si guadagnano, restano virtuali ,oppure si possono spostare su un conto bancario? Se, dopo aver provato non ci si trova soddisfatti, è possibile rinunciare senza costi? Grazie anticipatamente per la cortesia.

    • Ciao Marco,
      hai due possibilità:
      1) aprire un conto demo, operando con denaro virtuale (e ovviamente anche i guadagni saranno virtuali)
      oppure
      2) aprire un conto reale, operando con denaro vero che dovrai depositare sul conto prima di effettuare la prima operazione.

  4. ciao seguo la domanda di Marco Biffi aggiungendo qualche altra domanda. il conto dovrà essere su Etoro?oppure bisogna indicare un nostro numero di conto dove etoro si aggancia?in caso non si sia soddisfatti e si voglia uscire ci sono dei costi?

    • Ciao Nathalia, il conto trading dovrà essere aperto su eToro. Per spostare i tuoi fondi (sul conto trading) puoi utilizzare una carta di credito, un bonifico bancario o un e-Wallet (come PayPal).

      Puoi uscire in qualsiasi momento chiudendo le posizioni aperte (ovvero vendendo i titoli che hai acquistato e che detieni in portafoglio) e richiedendo di prelevare i tuoi fondi con lo stesso metodo con cui li avevi depositati, quindi Carta, Bonifico o e-Wallet.

  5. Ok capito..
    Ma non ho afferrato se il trading copiato devo farlo io vedendo ciò che investono i prescelti..
    O succede tutto in automatico anche a pc spento?

  6. Buongiorno e grazie delle preziose informazioni, una domanda sto seguendo dei trader ed ho provato a chiudere delle posizioni in positivo, ma nella cronologia delle mie operazioni non le vedo… come mai?

  7. salve, io stavo provando con il conto virtuale, e volevo chiedere, quando io copio un trader più esperto mi viene indicato il totale che è superiore a quello che ho investito ma facendo il ritiro questo totale non viene rispettato ma mi viene restituito soltanto la parte che io avevo investito, come mai? per vedere del guadagno cosa devo fare?

  8. Ho seguito la vostra guida ed ho fatto la Copia di 3 Traderi.
    Vorrei sapere se la Copia segue gli acquisti delle azioni del copiato oppure anche le vendite che lui fa e quando le fa?
    Grazie

  9. Salve, vorrei capire meglio una cosa essendo completamente fuori da questo mondo: se investo un cifra tipo 100/200€ e lascio fare tutto in automatico alla “copia”, in caso l’investimento vada male, il massimo che posso perdere sono i 200€ che ho investito o con questa faccenda della leva qualcuno potrebbe cercarmi migliaia di euro?
    Grazie

    • Buonasera,
      osservo con piacere che rispondete a tutti e molto velocemente…con dispiacere che sono l’unico senza risposta.
      Ad ogni modo colgo l’occasione per augurare a tutta la redazione Buone Feste

        • Ciao Giuseppe,
          è passato un po’ di tempo ma non ci siamo dimenticati dalla tua domanda.
          La questione è stata chiarita da eToro che in homepage riporta questa dicitura:
          Sebbene sia possibile perdere più dell’importo investito in ogni operazione, non si può mai perdere più del patrimonio totale.

          Quindi è possibile perdere più di quanto investito in un singolo trade, ma non è mai possibile perdere più di quanto hai sul conto.

    • Buonasera Giuseppe,
      come puoi leggere in questo paragrafo, prima ancora di iniziare la copia puoi impostare lo stop delle perdite, ossia la percentuale del tuo capitale che, se dovesse andare persa, ti farà uscire immediatamente da tutte le posizione aperte tramite la copia.

      Abbiamo comunque chiesto una ulteriore conferma al team di supporto di eToro, che però dato il periodo festivo (comprensibilmente) non ci ha ancora dato un riscontro.

  10. buonasera complimenti per la semplicita’ delle spiegazioni,volevo sapere come mai a me come investimento minimo mi da’ 500 euro invece di 250?
    Graxie

  11. grazie mille a voi…siete veramente molto efficienti,essendo io.profana quindi se ho capito bene si deve caricare una poste pay di minimo 500 euro, acquistare i titoli, aspettare.il momento buono e vendere giusto?

    • Ciao Alessia,
      non è esattamente così.
      Se decidi di seguire il metodo che riportiamo all’interno di questa guida tu sceglierai i trader da copiare e loro sceglieranno (per loro e per te) le operazioni sui singoli titoli.
      Ti sconsigliamo, senza adeguata esperienza, di acquistare direttamente titoli senza una precisa strategia.

  12. Salve, ho letto nei commenti che i traders vanno copiati per medi o lunghi periodi. Quindi le posizione vanno sempre lasciate aerte o bisogna chiuderle nei weekend per poi essere riaperte? Grazie

  13. Buongiorno, sempre riguardo al copy tarding; ponendo che voglio copiare un trader per 1 anno, e dato che finché non si chiude l’operazione non si hanno i profitti, devo lasciare aperta la posizione per l’intero anno o chiuderla mensilmente per ricavarne i profitti? E riaprirla dopo aver ricavato i prfitti mensili? Grazie

    • Ciao Giuseppe,
      i profitti (o le perdite) vengono accreditati sul tuo conto dopo ogni operazione chiusa.
      Le operazioni vengono aperte e chiuse automaticamente ogni volta che il trader che hai scelto di copiare decide di aprire e chiudere un’operazione (ed il tuo conto, copiando in automatico, aprirà e chiuderà le stesse operazioni senza che tu intervenga).
      Inoltre, non hai bisogno di interrompere le copia per poter ritirare parte dei profitti che hai accumulato sul tuo conto.

  14. Buongiorno, innanzi tutto complimenti per la guida molto ben fatta anche per chi, come me, e’ totalmente inesperto in materia. Avrei solo una domanda, io ho seguito tutta la guida, passo dopo passo, e ho iniziato a copiare virtualmente 10 trader, con una somma di 100 dollari su ognuno di loro, ma a distanza di 12 ore non vedo alcun movimento, ne’ in guadagno ne’ in perdita, come se i soldi non si stessero muovendo… e’ normale? Grazie e buone feste

  15. Buongiorno scusate un informazione quando inserisco la mia mail mi chiede di inserire almeno 6 caratteri inglesi siccome io non ho la piu pallida idea dell’inglese come devo fare? grazie

  16. Buongiorno e complimenti per la guida ad oggi 07/01/02018 l’importo minimo richiesto per aprire un conto è di 1000 dollari pari a 849 euro.

    • Ciao Bob,
      grazie mille per la segnalazione.
      In un comunicato di eToro si legge quanto segue:

      Due to the overwhelming surge in popularity, we are experiencing a huge flow of new clients that would like to register to eToro. In order to maintain our services and quality performance to our existing clients, we are now raising the minimum deposit to $1,000.

      In parole povere sembra che a causa del trend degli investimenti in criptovalute, abbiano avuto un enorme picco di nuovi utenti e per non compromettere il funzionamento della piattaforma per i vecchi clienti abbiano innalzato l’importo minimo per aprire un conto.

  17. Buonasera volevo sapere come sono da dichiarare eventuali guadagni nel proprio paese di residenza .Oppure i guadagni sono tassati alla fonte ?.Grazie

  18. Salve,complimenti per la guida,appena mi verificheranno provero’ a cimentarmi in questa piattaforma.Mi resta il dubbio di come saranno tassati i guadagni eventuali.Etoro li comunichera’ all’Agenzia delle Entrate o potranno vederli solo in caso di ritiro e trasferimento su carta di credito o CC italiano? So’ che sembra da furbetti,ma con leggi sul Capital Gain e questo Serpico..Non sono daccordo sul socio occulto che e’ lo Stato..noi rischiamo e lui no.

  19. Se copio un trader, dopo ( e spero ) quanto tempo potró avere degli attuali profitti ? ( parlo naturalmente di un conto reale )

  20. Buonasera volevo chiedervi nel caso che io copi un Trader comprando fondi se poi posso rimuovere il fondo completamente e in che modo dato che nel portafoglio virtuale mi consente una parziale riduzione ma non la totale ho provato anche con interrompi copia .Grazie

  21. buonasera
    mi sono iscritto un mese fa e sono in attesa di poter operare con soldi veri.
    al momento sto’ facendo pratica con il modo virtuale.
    il deposito per iniziare va fatto al momento del via libera di etoro o al momento dell’iscrizione ?
    perche’ e’ passato circa un mese da quando mi sono iscritto e non ho ancora
    ricevuto nessun riscontro
    grazie

  22. scusa non mi sono spiegato bene,ho letto che dopo aver dato tutte le mie credenziali devo attendere la verifica dei miei dati , il via libera per procedere con il conto reale e’ uno spunto verde vicino al mio profilo.
    e’ passato un mese e non mi hanno ancora dato il via libera.
    il mio dubbio e’ che devo fare prima il deposito e dopo mi danno il via a procedere
    saluti

  23. Ciao , io non riesco a capire quanto concretamente si stia investendo. Cioè se io metto 1000 euro e destino tutto alla copia di un trader (come suggeriste per esempio a quelli che hanno solo 250€), c’è leffet leverage e quindi se uno dei loro investimenti va male vado sotto zero (ciò che farebbe chiudere tutte le mie posizioni) oppure funziona come in borsa e quindi perdi al massimo quello che hai messo ? Cioè se metto 1000 su un trader devo avere 10000 nel conto per garantire le oscillazioni e il margine (come su Plus500) oppure posso dormire tranquilla ?

    • Ciao Giulia,
      se hai seguito la nostra guida avrai trovato solo trader che investono al massimo il 5% del portafoglio (Punto 4, Fase B6).

      Quindi facciamo 2 calcoli.

      Investendo 1.000€ su un trader ti esporrai mediamente con 50€ per operazione (1.000€*5%=50€).
      Se l’operazione è a leva (supponiamo leva 1:50), in realtà entrerai sul mercato con 2.500€ (50€*50=250€).
      Una volatilità enorme e pari al 10% si traduce in un’oscillazione di +/- 250€ (2.500*10%=250€), che viene ampiamente assorbita dai soli fondi destinati alla copia.

  24. Il deposito minimo per aprire un conto su eToro è stato ridotto: attualmente sono sufficienti 500 $, circa 410 €.

  25. Salve, mi piace molto lo stile moderno e serio di trattare gli argomenti.
    Volevo chiedere : come mai I alcuni trader non ci sono più.Ho impostato tutto come descritto ma per esempio il promo trader che è presente nella Vs lista (Mariano pardo) non lo trovò.
    Grazie

    • Ciao Stefania,
      grazie per il tuo feedback!
      Probabilmente non lo trovi (o non lo trovi in cima alla ricerca) perché alcune attività di quel trader, nell’ultimo periodo, lo hanno fatto uscire fuori dai “canoni” elencati all’interno della nostra guida. In realtà Mariano Pardo è ancora attivo e lo trovi qui.
      Ad ogni modo, lo scopo non è quello di fornire un’elenco di trader, ma di condividere la spiegazione dettagliata del metodo utilizzato per selezionarli.
      Ti suggeriamo di seguire il metodo piuttosto che scegliere senza valutare.

  26. [Aggiornamento] Il deposito minimo per iniziare a investire su eToro è stato diminuito a 200 $ (pari a circa 160 € al cambio attuale).

  27. Ciao, grazie per la guida!!
    Ho un problema nel punto 4-fase C che riguarda l’ impostazione delle colonne: non riesco a trovare ed impostare la voce “esposizione”
    Grazie in anticipo

    • Ciao CM,
      grazie a te per questa domanda che sarà utilissima anche ad altri.
      La colonna esposizione, da Febbraio 2018, non è più disponibile. Ci dava una ulteriore informazione di confronto fra i trader estratti ma possiamo ritenerla non strettamente necessaria per il buon esito della nostra selezione.

  28. Ciao, guida fantastica, grazie !!!
    Ho letto nell’home page di Etoro che se io investo esempio 1000€ copiando un trader posso perdere anche di più del valore investito per via della leva, è vero?
    Grazie
    Devid

    • Ciao David, sulla home di eToro trovi scritto quanto segue:

      While it is possible to lose more than the amount invested in each trade, you can never lose more than your total equity.

      Che significa che puoi perdere più di quanto investito in una singola posizione (trade) ma MAI più di quanto hai investito per la copia di quel trader (equity).

      Un saluto

  29. Buongiorno,
    prima di tutto i complimenti per le spiegazioni: Facili e chiarissime. Una domanda che forse non vi ha rivolto nessuno: E’ possibile aprire un conto Etoro con carta di debito estera? Spiego il motivo. Vivo e risiedo all’estero ( in Russia) ho conti e carte russe. Essendo Etoro una compagnia multi nazionale penso che si possa. Vorrei conferma per cortesia. Sappiate che, per esempio, con le mie carte russe posso comperare biglietti aerei sia quando sono in Italia che, a maggior ragione, quando li compero in Russia. Pero’ non posso fare acquisti su Amazon, per esempio. O meglio, posso farli solo su Amazon Russia.
    Grazie in anticipo per il vostro aiuto.
    Stefano

  30. Buongiorno
    Guida ottima e molto esaustiva.
    Premetto di non aver mai fatto parte di questo “mondo”, e quindi vorrei iniziare in modalita’ Demo per un po’, giusto per approfondire ancor di piu’ il metodo.
    Appurato che i Profitti devono essere dichiarati con modello f24 entro ogni 30 Giugno dell’anno in corso ( profitti anno precedente ) con un aliquota del 26%,
    vorrei delucidazioni in merito, e cioe’ :

    Depositando (quando decidero’ di iniziare con soldi reali), una cifra minima
    es.: 100 euro, e copiando un Trader che ha chiuso un relativo anno con un profitto in percentuale del es.: + 100%,
    se per l’anno in corso per il quale l’ho copiato il suo profitto sara’ es.: uguale,
    significa che alla fine dell’anno il mio portafoglio passera’ da 100 a 200 euro?

    Grazie Anticipatamente per la risposta.

    • Ciao SuperMike,
      grazie per i complimenti.

      E’ corretto il tuo discorso sulla tassazione dei profitti ed anche quello sulla crescita del portafoglio.
      In merito a quest’ultimo punto, il tuo portafogli non crescerà di botto da 100 a 200 euro, ma gradualmente ogni qual volta il trader che stai copiando genererà dei profitti.

  31. Buongiorno e complimenti per la guida.
    Io ho alcune domande per Voi alle quali non trovo risposta:

    1) quando si decide di copiare un trader, al fine di ottenere il miglior risultato possibile, bisogna aspettare un momento giusto oppure si può copiare in qualsiasi momento?

    2) Come distinguo un trader che opera giornalmente, quindi daytrading, da un trader che opera a lungo termine?

    Vi ringrazio in anticipo.

    Saluti.

    • Ciao Matteo, grazie!
      1) Un momento vale l’altro. Entra quando preferisci.
      2) Il 99% dei trader sono scalper (operazioni di pochi minuti) o intraday-day trader (operazioni giornaliere o al massimo di pochi giorni). Questo però non dovrebbe interessarti perché la copia funziona da sola senza il bisogno della tua supervisione e, come vedi sopra, i risultati di lungo periodo non sono altro che la somma dei risultati, positivi e negativi, di breve.

      Se invece sei alla ricerca di un prodotto di investimento appositamente studiato per il lungo termine ti consigliamo di leggere qui (dai un’occhiata alla soluzione 2 e 4).

      A presto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here