Foglio bianco, Tecniche e consigli di scrittura

Non sempre tutti quelli che fanno della scrittura il loro lavoro, si divertono scrivendo.

Scrivere può essere un’attività noiosa e frustrante: iniziare fissando il foglio bianco, sapere ciò di cui si vuole scrivere ma far difficoltà ad individuare le parole giuste per iniziare.

Il blocco dello scrittore è dietro l’angolo, e abbiamo già affrontato l’argomento in merito alla creazione di un Business Plan fornendo un metodo estremamente semplice ed efficace.

L’autrice canadese Ann-Marie MacDonald dice che “Scrivere è un compito infernale: si avvicina furtivamente, ti da un colpo alla testa, ti deruba e ti lascia a terra esanime”.

Ciò che segue sono alcuni consigli di scrittura che hanno l’obiettivo di rendere questo processo un po’ meno infernale:

  1. Quando siete bloccati, non rimanete a fissare lo schermo. Prendetevi una pausa e poi ritornate al vostro lavoro.
  2. Scrivete prima, modificate dopo.
  3. Non prendetevela se qualcuno corregge il vostro lavoro. Mettete di lato il vostro ego, analizzate i feedback e utilizzateli per migliorare la vostra scrittura.
  4. Rileggete il vostro lavoro ad alta voce.
  5. Smette di pensare in termini di come attirare la gente. Oggi, la vostra preoccupazione primaria con la vostra scrittura è quella di non fare allontanare la gente.
  6. “Tenete i vostri punti esclamativi sotto controllo. Siete autorizzati ad utilizzarne non più di due o tre ogni 100.000 parole di prosa”. (Elmore Leonard)
  7. La scrittura informale non vi banalizza; è un modo di scrivere che permette alle persone molto impegnate di comprendere i vostri contenuti.
  8. Potete iniziare una frase con una congiunzione.
  9. Non abbiate paura di provare parole nuove.
  10. Scrivere determinate parole in maiuscolo non le rende più importanti.
  11. “La buona scrittura riesce ad utilizzare parole ordinarie per raggiungere obiettivi straordinari” (James Michener)
  12. “Più si legge e meno si rischia di impazzire davanti ad una penna o un foglio di Word”. (Stephen King)
  13. Abbozzate i vostri contenuti prima di scriverli.
  14. “Il fatto è che scrivere è un lavoro duro, e qualche volta non vorrete farlo, e non riuscirete a pensare a cosa scrivere dopo, e sarete stufi di tutto il dannato lavoro. Pensate che gli idraulici non si sentano così di tanto in tanto? Certamente ci saranno dei giorni in cui le cose non scorreranno liberamente. In quei momenti dovrete solo fermarvi ed usare la vostra immaginazione”. (Philip Pullman)
  15. Quando finite il vostro lavoro fatevi una dormita. Poi rileggetelo la mattina dopo prima di renderlo pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here