• Homepage
  • Articoli
  • Privatassistenza Franchising: Come Aprire un Centro di Assistenza Privata in Franchising

Privatassistenza Franchising: Come Aprire un Centro di Assistenza Privata in Franchising

privatassistenza, privatassistenza franchising
Investimento richiesto 20.000 Euro

Product Name: Privatassistenza

Product Description: Privatassistenza è il marchio leader nel campo dell’assistenza alle persone e famiglie

Brand: Italiassistenza S.p.A.

Chi è Privatassistenza?

Privatassistenza al momento conta ben 220 punti operativi, di cui soli 37 aperti durante il 2018, e una rete di 8 mila operatori.

Overall
4.9
  • Formazione
    (5)
  • Assistenza
    (5)
  • Distribuzione
    (4.5)
  • Brand
    (5)
Sending
User Review
0 (0 votes)

Pros

  • No fee d’ingresso
  • Assistenza nella ricerca di personale
  • Esclusiva territoriale
  • Contributo pubblicitario a livello nazionale compreso
  • Formazione continua

Cons

  • Si royalties

Privatassistenza è la prima rete di assistenza privata in franchising che ti permette di avere la tua attività di lavoro in pochi semplici passi. I centri PrivatAssistenza offrono al cliente una vasta scelta di servizi di assistenza per anziani, un settore che i dati indicano come fortemente in crescita e di sempre maggiore interesse imprenditoriale per il futuro.

La percentuale di anziani nel nostro Paese è in costante aumento e sono molte le famiglie che hanno bisogno di servizi di assistenza privati e soprattutto di buoni standard di qualità.

Il marchio offre un servizio ormai indispensabile e personalizzato per ogni esigenza, venendo incontro a quelle che sono le necessità delle famiglie.

Se vuoi saperne di più su questo franchising di assistenza privata, continua a leggere la nostra guida di oggi. Ti parleremo del denaro che dovrai investire per l’apertura di questo nuovo business e dei requisiti richiesti per iniziare l’attività.

Parleremo infine delle condizioni richieste dal franchising PrivatAssistenza e delle condizioni per l’apertura del tuo servizio. Vediamo ora cosa si deve sapere e cosa si deve fare per avere un proprio ufficio di assistenza agli anziani. Buona lettura.

Chi è Privatassistenza?

Privatassistenza è il franchising dell’assistenza domiciliare agli anziani, è tra i leader del settore e vanta oltre 200 centri sul territorio e un’esperienza di circa 30 anni.

Privatassistenza è una divisione di Italiassistenza spa ed è dedicata a nuovi imprenditori che scelgono di aprire un centro di assistenza domiciliare per anziani.

L’azienda richiede ai potenziali affiliati al marchio alcuni requisiti necessari per l’apertura dell’ufficio di servizi. Vediamo ora quali sono i diversi requisiti economici richiesti e necessari per l’apertura di questa attività di servizi.

  • Pagamento all’ingresso: compreso nell’investimento iniziale (da 7.000 euro)
  • Costo arredamento: non indicato
  • MQ minimi: Da 30 MQ a 50 MQ
  • Bacino minimo: 80.000 abitanti
  • Investimento: a partire da 18.000 euro

PrivatAssistenza ti consente di lavorare nel mondo dei servizi alla persona grazie ad un semplice contratto di licenza marchi. Ogni nuovo imprenditore gode di autonomia totale a livello locale e di un ampio ventaglio di possibilità di crescita e di diversificazione per quanto riguarda i servizi da proporre ai propri clienti.

Qui di seguito parleremo di quali servizi sono proposti dal brand ai potenziali clienti e di qual è il target. Vediamolo insieme.

Il business di Privatassistenza

Il business di Privatassistenza mira a fornire ai suoi clienti servizi di assistenza completi e variegati. Propone diversi servizi personalizzabili come:

  • Assistenza domiciliare anziani;
  • Servizio badante;
  • Assistenza ospedaliera;
  • Servizi infermieristici;
  • Fisioterapia a domicilio;
  • Ausili e soluzioni assistenziali;

Il target che potrebbe avvicinarsi a questo tipo di servizio è il seguente:

  • Anziani;
  • Famiglie con anziani;
  • Anziani con problemi di salute e mobilità;
  • Famiglie con anziani con problemi di salute e mobilità;

In sintesi il servizio offre assistenza privata personalizzata alle famiglie e agli anziani. Con lo stesso servizio è possibile anche richiedere assistenza personalizzata ai disabili e ai malati o a chi si trova in uno stato di mobilità ridotta.

Requisiti

I requisiti che sono richiesti al possibile nuovo affiliato di Privatassistenza sono i seguenti:

  • Bacino di utenza da 80.000 abitanti;
  • Nessuna competenza specifica richiesta;
  • Fee di ingresso compresa nell’investimento iniziale (da 7.000 euro);
  • Personale minimo richiesto da valutare a seconda dei servizi (in genere 1);
  • Contributo pubblicitario non richiesto;
  • L’investimento iniziale va da 18.000 euro;
  • Locale di minimo 30 MQ per agenzia;
  • Propensione al lavoro nel settore;
  • Ufficio con vetrina fronte strada in zone di passaggio;
  • Pagamento di royalties;

Vediamo ora quali sono le condizioni offerte da Privatassistenza al nuovo possibile affiliato.

Le condizioni offerte da Privatassistenza;

Le condizioni offerte da Privatassistenza a chi desidera affiliarsi e lavorare con questi servizi sono le seguenti. Ricorda che le condizioni potrebbero variare e modificarsi nel tempo.

A tutti gli affiliati PrivatAssistenza offre:

  • Assistenza per l’apertura;
  • Corsi di formazione;
  • Contratto dalla durata di 3 anni (rinnovabile);
  • Assistenza continua;

Al momento il marchio richiede all’affiliato sia fee d’ingresso che il pagamento di royalties, ma l’ammontare delle royalties non è indicato. Ricorda che le condizioni potrebbero variare nel tempo e che quando viene riportato quei è valido hic et nunc.

Continua a seguirci per scoprire tutte le nostre nuove proposte sul lavoro nel mondo dei franchising più interessanti al momento. Vediamo infine le opinioni delle persone che si sono già associate a questo tipo di servizio.

Privatassistenza: opinioni degli affiliati

Privatassistenza è uno dei network d’Italia più conosciuti e tra quelli che vanta una rete di affiliati più capillare. Di seguito ti riportiamo le opinioni di alcuni affiliati che già hanno avuto modo di operare con questo franchising.

  1. Maria: “Ho aperto il centro Privatassistenza nel Gennaio del 2014 a Langhirano e all’inizio del 2016 ho aperto un’altra vetrina sempre nel mio distretto a Collecchio. Sono molto soddisfatta della mia attività sotto tutti i punti di vista, sono certa che da sola, senza la rete, non avrei mai potuto raggiungere i risultati che ho ottenuto.
  2. Tommaso: “Oggi, dopo oltre 10 anni di attività e con 4 centri Privatassistenza operativi, ringrazio chi mi ha dato l’opportunità e la forza di aver preso, a 47 anni, ‘La decisione’. Ancora oggi svolgo questo lavoro con le stesse emozioni e passioni dei primi giorni, la nostra cooperativa è cresciuta molto e migliaia di famiglie si sono affidate ai nostri servizi, centinaia di operatori qualificati e professionali hanno collaborato con noi. Sui nostri territori siamo conosciuti e riconosciuti, cerchiamo di fare il nostro lavoro sempre seriamente con attenzione ai particolari.
  3. Samuela: “Oggi sono sempre più soddisfatta di aver fatto questa scelta perché svolgo felicemente il mio lavoro con spirito imprenditoriale, impegno e sacrificio, con responsabilità sociale e professionalità guadagnando in autostima, salute fisica e mentale oltre alla gratificazione che si raggiunge nel riuscire a garantire risposte adeguate ai bisogni complessi legati ai servizi alla persona e alle loro famiglie.”
Redazione di Intraprendere

Redazione di Intraprendere

La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter ...