come creare un sito web

Se non sei sul web, non esisti: qualunque azienda ormai sembra aver compreso questa concetto. Allora come creare un sito web?

Sia che tu voglia realizzare un sito web per vendere i tuoi prodotti, oppure tu voglia farne solo uno strumento di marketing per far conoscere i tuoi articoli e la tua mission aziendale, oggi non puoi non creare un sito internet.plugin

Fino a qualche tempo fa, realizzare il tuo sito professionale avrebbe richiesto costi abbastanza elevati. Avresti, infatti, dovuto creare il tuo sito web da zero chiedendo il supporto di un’agenzia specializzata o comunque di un professionista esterno, a meno di non disporre all’interno della tua attività almeno di un bravo grafico e sviluppatore web.

Tuttavia, oggi, grazie ai progressi della tecnologia, come creare un sito web professionale non è più un problema in quanto ci sono numerosi programmi per creare siti web che possono essere usati tranquillamente da tutti per realizzare le proprie pagine internet aziendali.

In questo articolo ti spiegherò quindi come fare un sito web utilizzando app e programmi desktop per realizzare il tuo sito internet aziendale in modo facile, veloce ed economico.

In particolare, ti illustrerò quali sono le migliori piattaforme disponibili online per poter realizzare e gestire il sito internet oppure il blog della tua azienda.

Come creare un sito web: i migliori 8 software

Sei pronto per scoprire quali sono gli otto software più performanti di questa categoria? Bene, allor andiamo!

1. Wix

Con oltre 500 modelli realizzati da designer e un’ampia gamma di funzionalità entro cui scegliere, Wix è un sito che permette di semplificare la creazione di siti web con uno sforzo davvero minimo o nullo.

La piattaforma dispone, infatti, di un editor di moduli drag-and-drop che ti consente di creare e personalizzare il tuo sito web esattamente come desideri, pur non avendo alcuna conoscenza di linguaggi di programmazione e coding.

Il gestore dei contatti consente, inoltre, di organizzare tutti i membri e gli abbonati del tuo sito per inviare facilmente e-mail e newsletter.

C’è, infine, una procedura guidata SEO che ti permette di migliorare il posizionamento del tuo sito web, analizzare i dati di traffico e tenere traccia degli utenti che si sono collegati.

La procedura per creare un sito con Wix è davvero molto semplice. Dopo aver effettuato la registrazione, la piattaforma di chiederà di inserire delle informazioni per comprendere di quale tipo di sito hai bisogno, dopodiché potrai già passare alla parte operativa, scegliendo prima di tutto il template che preferisci entro una vasta gamma di scelte.

Una volta selezionato il template, potrai già procedere alle modifiche e all’inserimento delle immagini e dei contenuti. E la cosa bella che tutto questo lo puoi fare in modo assolutamente gratis!

I piani a pagamento di Wix riguardano, infatti, l’hosting del sito, l’archiviazione e il supporto completo per i domini personalizzati. I costi partono da 4,50 € al mese per il pacchetto base per arrivare a 24,50 € al mese per il pacchetto VIP per i siti vetrina e blog e da 17 € a 35 € per i siti business ed e-commerce.

2. Mobirise

Se preferisci una piattaforma utilizzabile anche offline, la soluzione giusta per te è Mobirise.

Disponibile sia per MAC che per Windows, quest’app permette di creare siti web mobile-friendly, siti web medio-piccoli, landing page e pagine web promozionali per prodotti e servizi senza spendere niente e soprattutto senza dover scrivere una sola riga di codice.

Mobirise è quindi la scelta ottimale per i non-tecnici che non hanno familiarità con gli aspetti intricati del web development e per i designer che preferiscono lavorare quanto più visivamente possibile, senza doversi occupare della parte di sviluppo. È valido anche per i programmatori professionisti per hanno bisogno di realizzare prototipi veloci e progetti per clienti di piccola scala.

L’editor del sito web di Mobirise viene fornito con il supporto completo del drag-and-drop. Ha più di 2500 blocchi, che sono moduli che possono essere utilizzati per creare siti web. Questi blocchi fanno a loro volta parte di diversi temi che vengono pre-caricati con il software.

Tutti i siti web creati con Mobirise sono responsive, con layout che si adattano automaticamente quando vengono visualizzati su dispositivi mobili. I modelli si basano su Bootstrap 4, il framework più potente per lo sviluppo di siti Web mobile first.

Alcuni degli elementi che Mobirise ti consente di aggiungere ai tuoi siti web includono cursori di immagini e contenuti, moduli di contatto, menu mobili, pulsanti social e mappe di Google.

Una volta creati, i siti Web possono essere pubblicati su FTP o unità locali. Possono anche essere ospitati su pagine Amazon S3, Google Cloud e Github.

3. TemplateToaster

Uno dei siti più utilizzati per creare siti web da zero è TemplateToaster. Visto che come il precedente può essere usato anche senza connessione, puoi utilizzarlo praticamente ovunque.

Questo sito ti consente, quindi, di creare il tuo sito internet aziendale senza alcuna conoscenza di programmazione e con costi molto contenuti. Il software supporta il responsive Web design, quindi i siti web creati sono perfetti su tutti i dispositivi, inclusi PC, tablet e smartphone.

Inoltre, TemplateToaster offre opzioni avanzate per disegnare e aggiungere un numero qualsiasi di aree, moduli e regioni di widget personalizzati. Il suo editor include di tutto, dal collegamento ipertestuale alle proprietà dei caratteri.

Tuttavia, la caratteristica distintiva di questo sito è il suo ampio supporto CMS.

Il programma può quindi essere utilizzato per progettare temi e modelli per un’ampia varietà di sistemi di gestione dei contenuti (CMS), inclusi WordPress, Drupal e Joomla.

Puoi anche aggiungere facilmente pulsanti di collegamento per i profili social. Inoltre, hai accesso a centinaia di immagini stock, loghi, trame, caratteri e molto altro.

Grazie all’FTP integrato, puoi trasferire direttamente design e modelli sul server di hosting. Infine, TemplateToaster supporta i più recenti standard HTML5 e CSS3.

Diamo, quindi, una veloce occhiata anche i costi: $ 49 per la versione standard e $ 149 per quella professionale che consente una maggiore personalizzazione.

4. Duda

Duda rende la progettazione di siti web responsive un gioco da ragazzi!

L’ampio set di strumenti di Duda ti consente di personalizzare ogni elemento del design del tuo sito Web in base al dispositivo. Il layout e le funzionalità del sito web possono essere configurati individualmente per computer, tablet e smartphone.

Esistono numerosi stili di navigazione flessibili tra cui scegliere e, volendo, puoi anche optare per la modalità “sviluppatore” per accedere al codice HTML e CSS e avere così una maggiore possibilità di personalizzazione.

Con Duda è inoltre possibile personalizzare le sovrapposizioni di colori per immagini e video, copiare e incollare elementi all’interno del sito web e persino duplicare intere pagine Web.

Una volta scelto il modello, il sito web può essere ulteriormente migliorato e personalizzato con numerosi trigger e azioni. Una soluzione di e-commerce integrata ti consente anche di creare pagine di prodotti, aggiungere opzioni di pagamento e integrare codici coupon.

Puoi, infine, aggiungere widget come popup, moduli di contatto, click to call / email, feed social e commenti e se ciò non bastasse, puoi creare i tuoi widget personalizzati e aggiungerli al sito web.

Quanto ai costi Duda, questi variano da un minimo di $ 11/mese ad un massimo di $ 33/mese, ma per risparmiare puoi anche optare per il pagamento annuale.

Per gli imprenditori più esigenti esiste anche il piano enterprise con listino personalizzato per progetti altamente customizzati.

5. WordPress

WordPress è probabilmente il programma di creazione siti web e gestione di contenuti più utilizzato al mondo: si calcola che oltre 10 milioni di siti web e blog siano stati realizzati con questa piattaforma!

Il motivo per cui questo programma è così amato dipende probabilmente dalla facilità di utilizzo e dal fatto che offre una vasta selezione di temi compatibili anche con la visualizzazione da mobile.

Il suo editor di testo prevede inoltre numerose opzioni di personalizzazione e, altro aspetto non da poco, ha attivo un comando di salvataggio automatico che salva il tuo lavoro ogni pochi secondi. Se poi desideri un maggiore controllo, puoi anche passare all’editor HTML con un clic.

Tuttavia, ciò che ha reso Worpress come una delle piattaforme per la creazione di siti e contenuti internet più desiderare sono soprattutto i suoi potenti strumenti SEO che assicurano alle tue pagine un buon posizionamento sui motori di ricerca.

WordPress fornisce infine statistiche approfondite che ti consentono di analizzare il comportamento dei tuoi visitatori e il coinvolgimento sul tuo blog o sito web.

Non ci resta quindi che vedere come creare un sito con WordPress. Il primo passo sarà quello di accedere alla piattaforma e scegliere il nome del dominio.

Per ogni dominio prescelto ti sarà indicato anche la tariffa annua per l’hosting. Se invece hai già un dominio e vuoi trasferirlo su WordPress, dovrai semplicemente trasferire la registrazione e l’addebito dal tuo attuale fornitore a WordPress.com.

Una volta eseguito questo passaggio potrai iniziare a modificare il design e le funzioni del tuo sito e ad arricchirlo di tanti nuovi contenuti.

Da sottolineare anche che Worpress, a differenza di altri siti di questa lista, è multilingue, quindi i suoi comandi sono perfettamente tradotti e comprensibili in tutte le parti del pianeta.

6. Jimdo

Indipendentemente dal tipo di sito web che desideri creare, renderlo attivo e funzionante (anche se a un livello molto elementare) richiede sicuramente alcune ore.

Se non puoi aspettare così a lungo, Jimdo è proprio ciò di cui hai bisogno. Si tratta, infatti, del software per la creazione di siti web più veloce in assoluto che ti consente di creare e pubblicare il tuo sito web in pochi minuti.

Questo è possibile grazie all’aiuto di Dolphin, il designer di siti web basato sull’intelligenza artificiale di Jimdo.

Una volta che avrai effettuato registrazione e primo accesso, Dolphin ti farà una serie di domande (ad es. tipo di sito web, pubblico previsto e così via). Inoltre, raccoglierà anche tutte le informazioni su di te (o sulla tua attività) dai canali di social come Facebook e Instagram.

Armato di tutte queste informazioni e dettagli, Dolphin creerà per te il tuo sito web in pochissimi istanti.

Naturalmente, sarà comunque sempre possibile modificare e mettere a punto i dettagli (ad esempio immagini, widget e caselle di testo) sul sito web creato da Dolphin prima di pubblicarlo.

Anche per quanto riguarda questo aspetto le opzioni offerte da Jimdo sono tantissime: dai menu di navigazione alle gallerie di immagini e playlist musicali e molto altro ancora. Sono infine disponibili strumenti per migliorare la SEO e monitorare i visitatori, pur rimanendo comunque ad un livello molto inferiore di Worpress.

Le tariffe in questo caso variano a seconda del piano prescelto, oscillando da 0 € per il piano play di base e arrivando a 39 € annue per il kit completo nel caso dei siti vetrina, e da 15 € a 39 € annue per gli e-commerce.

7. Flazio

Ecco finalmente una piattaforma tutta italiana per la creazione di siti web professionali e business. Sto parlando di Flazio, il sito che ti permette di creare siti vetrina, blog, siti di vendita online per il tuo negozio, il tuo hotel o la tua azienda a costi davvero competitivi.

Per usare Flazio ti basterà accedere con il tuo account completamente gratuito e scegliere il template di partenza entro un’ampia lista di template anch’essi gratuiti.

Inizi poi a personalizzarlo attraverso l’editor scegliendo fra le opzioni free (oppure optando per la versione pro a pagamento nel caso volessi un grado di personalizzazione più elevato). Il nome del dominio potrai sceglierlo anche alla fine, dopo che avrai completato tutti i passaggi e sarai pronto per andare online.

Per quanto riguarda le tariffe, la versione base sarà gratuita per sempre, mentre se desideri un sito professionale con la possibilità di usare il dominio per creare fino a 5 indirizzi e-mail, il costo è di 9 € al mese iva inclusa.

La versione Pro come ho scritto sopra ti offre anche altri vantaggi, come la scelta di un dominio personalizzato, statistiche avanzate, supporto dedicato e tutti i componenti avanzati come e-commerce, immobiliare, booking, area privata e script.

8. Google Sites

Scopriamo infine come fare un sito internet utilizzando uno dei servizi offerti dal motore di ricerca più usato a mondo: Google Sites. L’applicazione fa parte del cruscotto di servizi di Google Workspace, che è pagamento, anche se esiste la possibilità di effettuare una prova del tutto gratuita.

Questa soluzione è adatta solo a coloro che desiderano avere una semplice presenza online sul Web.

Non tutti, del resto, hanno bisogno di un sito web con menu animati, feed di social media a scorrimento e altre componenti dinamiche aggiuntive. Per alcuni imprenditori ed aziende, avere un portale web di base con poche pagine statiche andrà già benissimo.

Per creare un sito con Google Sites, ti basta accedere all’applicazione con il tuo account Google, inserire le informazioni richieste e scegliere il tuo tema preferito entro una decina di proposte. Puoi anche incorporare video di YouTube, eventi di Google Calendar e altro nelle pagine web.

Nonostante il grado limitato di personalizzazione, un aspetto che rende i siti web creati con Google Sites diversi dagli altri è il fatto che sono collaborativi. È possibile infatti invitare più utenti ad aggiungere e/o aggiornare i contenuti già presenti.

Ora che ti ho detto tutto quello che c’è da sapere su come creare un sito web gratis e quali sono le piattaforme migliori da utilizzare, sono sicura che ti è venuta ancora più voglia di avere il tuo nuovo sito internet o blog.

Se cerchi altri consigli riguardo piattaforme per il blogging aziendale e vuoi sapere come fare a creare un blog per la tua azienda leggi anche Come Creare un Blog di Successo in 30 Minuti.

Redazione di Intraprendere
La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here