Tecniche su Come Parlare in Pubblico




Lo stereotipo di imprenditore generalmente riconosciuto è di qualcuno che parla con facilità con tutti, ma gli introversi non si devono scoraggiare.

La reticenza non deve condannarvi al fallimento.

Gli studi sociologici confermano che un terzo, se non la metà della popolazione, è introverso.

Gli imprenditori di successo che sono introversi hanno trovato il modo di far si che questo aspetto del loro carattere lavori per loro.

Con meno interesse per porsi sotto i riflettori, gli imprenditori introversi sono soliti lasciare svolgere questo ruolo, per portare avanti le loro idee, ai dipendenti di talento.

Ecco 5 strategie per fare dell’introversione un punto di forza e imparare, fra l’altro, come parlare in pubblico.

1. Imparate a lavorare con la vostra personalità.

Come imprenditore voi dovete comunicare con le altre persone, anche se questo vi fa sudare i palmi delle mani. Questo non significa che dobbiate per forza essere costretti a vivere delle situazioni di estremo sconforto.

Se parlare di fronte ad una grande folla è troppo, allora una serie di incontri faccia a faccia potranno spesso rivelarsi sufficienti. Quando dovete parlare ad un gruppo di persone preparatevi un discorso. Identificate le vostre debolezze ed i vostri punti di forza e regolatevi di conseguenza.

Gli imprenditori introversi di successo sono padroni della loro introversione, conoscono i loro punti di forza e li utilizzano per compensare le loro debolezze.

2. Scoprite i vostri punti di forza.

Le persone tendono a sottostimare gli introversi, ma gli introversi generalmente sorprendono chi li ascolta. Le ricerche mostrano che gli introversi sono maggiormente concreti nella loro capacità di descrivere le cose ed è noto come una descrizione maggiormente concreta faccia una migliore impressione.

In confronto agli estroversi, che sono in grado di sfiorare la superficie, gli introversi hanno la tendenza a studiare il quadro generale. Le ricerche mostrano come gli introversi abbiano una maggiore attività neuronale nelle regioni del cervello deputate alla vigilanza ed al controllo, e come siano in grado di processare gli stimoli esterni in maniera più veloce degli estroversi.

Gli imprenditori introversi sono portati naturalmente a parlare di meno e dedicarsi maggiormente alla creazione di strategie.

3. Preparatevi a lavorare al di fuori della vostra zona di comfort.

Gli imprenditori introversi amano passare del tempo da soli, ma nessun imprenditore può costruire il proprio business da solo.

Coltivare delle buone abilità sociali per connettersi con gli altri è essenziale per assumere un team di lavoro, per persuadere degli investitori e per vendere le proprie idee.

Voi potete essere introverso la maggior parte del tempo, ma ci sono occasioni in cui anche un carattere introverso ha la necessità di essere sociale.

4. Siate consapevoli della vostra energia.

Occasionalmente avrete bisogno di un fronte estroverso per portare a termine un compito. Per esempio se dovete fare delle telefonate importanti fatelo quando vi sentite pronti e adeguatamente preparati.

Evitate le attività che drenano la vostra energia troppo velocemente e lasciate le attività estroverse per i momenti in cui vi sentirete maggioremente energetici.comunicazione PC

5. La tecnologia non è mai timida.

L’era dell’informatizzazione offre agli introversi un porto sicuro alla portata di un click. Come imprenditore introverso potete utilizzare questo a vostro vantaggio.

Visto che gli introversi sono particolarmente portati alla cura del dettaglio, la creazione e la gestione dei sistemi è un ottimo metodo per interagire con le persone senza interagirci “realmente.” Lasciate che sia il vostro softwre a parlare per voi.

Se il cercare di approcciare una determinata persona è scoraggiante, utilizzate un social media. L’attività di outsourcing può far crescere il vostro business e ridurre il numero di volte in cui siete costretti a parlare faccia a faccia.

In definitiva la tecnologia non può certamente risolvere tutti i problemi, e la personalità non è destino. Mantenete la testa alta e costruitevi un sistema di supporto. Questo può essere un buon consiglio anche per gli estroversi.





LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here