Aumento della produttività

La maggior parte di noi lavora molte ore: 40, 50 o anche 60 ore ogni settimana. Ma è molto probabile che a causa di distrazioni quali internet, break abitudinari in ufficio e più in generale una gestione del tempo non ottimizzata, noi si stia producendo lavoro di alta qualità solamente in una porzione di ogni giornata.

Di seguito 5 pratici esercizi da incorporare nella vostra routine mattutina che ottimizzeranno la vostra gestione del tempo che vi consentirà di mantenere alto il vostro livello di produttività personale per tutto il giorno.

7 minuti di esercizio. Si, si non 10…appena sette. Perchè? E’ un tempo corto a sufficienza per non impattare con il resto della vostra routine mattutina e lungo abbastanza per scrollarsi di dosso ogni torpore residuo dalla sera prima…compreso quel bicchiere in più di vino.

Esistono infinite routine di fitness a cui riferirsi, ma la mia preferita si chiama “the one I like best is called the 7 Minute Workout – Allenamento in 7 minuti  (e si, c’è anche la relativa app). In appena sette minuti, rimette in moto tutti i principali gruppi muscolari con un totale di 12 esercizi.

Iniziate la vostra giornata al verde. Certamente a tutti noi è stato detto che la colazione è il pasto più importante della giornata, ed è abbastanza facile scegliere una tazza di latte e cereali, due uova strapazzate (per gli amanti del salato) o un bicchiere di yogurt per far ripartire il metabolismo.

Mentre tutte queste opzioni sono ottime scelte di tanto in tanto, sarete scioccati dall’effetto energizzante che può provenire da un frullato verde. Una salutare spremitura richiede meno tempo alla mattina di tostare del pane e spalmarlo con burro e marmellata.

Personalmente io ho risolto facilmente e velocemente, frullando (per circa un minuto): una mela, una banana, un’arancia, un pugno di spinaci, mezzo cetriolo, un qualsiasi succo di frutta o acqua di cocco, qualche cubetto di ghiaccio e qualche seme di lino. E’ economico, facile ed energizzante.

Scegli 3 vittorie per la giornata. Mentre stai aspettando che il tuo frullato sia pronto, portati avanti con i pensieri fino alla conversazione serale con la tua dolce metà…quella che comincia con “com’è andata la giornata?”

Decidi le tre cose che vuoi portare a termine nelle prossime 12 ore al fine di poter considerare la giornata come un successo. Sicuramente non in ogni giorno ci sarà una vittoria epica, ma utilizzare questa strategia ti faciliterà nel portare avanti gli obiettivi.

Blocca le date sul tuo calendario per raggiungere le vittorie. Uno degli errori più comuni che le persone fanno in ufficio è quello di non tramutare una lista di cose da fare (to-do list) in un elenco con scadenze temporali. Ho scoperto che le persone che hanno imparato ad effettuare efficacemente questo passaggio portano a termine i loro compiti entro le scadenze previste con maggiore frequenza.

La trasformazione è semplice: per ognuna delle maggiori attività nella vostra lista, definite e bloccate sul calendario il tempo che stimate possa essere richiesto per lo svolgimento…e quindi aggiungete il 33% di tempo per effettuare una valutazione più conservativa.

Se un progetto richiede più giorni, o ha delle interdipendeze con altri progetti, “rompetelo” in blocchi più piccoli e più “digeribili.”Considerate un primo blocco per la pianificazione e un secondo o anzhe un terzo blocco per la realizzazione.

Questo semplice metodo vi aiuterà a rifocalizzare immediatamente sul compito nel momento in cui sarete stati distratti da altro. Troppo spesso lasciamo che una distrazione arrivi a travolgere un’intera mattinata…ora potete evitare che la mail di un cliente possa farvi deragliare dal raggiungimento delle vittorie pianificate per la giornata.

Riaccensione dopo pranzo. Prendetevi 15 minuti subito dopo pranzo per rifocalizzare su tutta la giornata…una sorta di meditazione professionale. Andate lontano dal vostro computer, spegnetelo, andate a sedervi nella sala conferenze e definite cosa è rimasto da portare a termine per il resto della giornata.

Pensate a quanto la lista degli obiettivi definiti la mattina si stia delineando. Siete avanti rispetto a quanto pianificato? Indietro? Scoprirete che questi 15 minuti vi consentiranno di identificare le cause del vostro eventuale deragliamento, cosa causa le vostre distrazioni e aiutarvi a riscoprire il ritmo per essere produttivi per tutto il giorno.

Provate questa semplice formula per una settimana e sono certo sarete soddisfatti dei risultati.

UNISCITI AGLI OLTRE 35.000 E DIVENTA IMPRENDITORE DI TE STESSO
Ogni settimana inviamo una email a 35.000 imprenditori smart. Azioni giuste portano giusti risultati: Impara da chi ce l’ha già fatta! Iscriviti e ricevi subito la roadmap di Intraprendere!
Noi ODIAMO lo spam. Leggi la Privacy Policy.

2 Commenti

    • Eh eh, ti capisco Antonio, potresti provare a prepararlo la sera prima…certo non è la stessa cosa ma ottimizzeresti ancora di più i tempi.

      O ancora meglio passare ad un silenzioso estrattore a 40 giri/min di ultima generazione, negli ultimi giorni ho avuto occasione di provare questo…un pò caro devo dire ma non so se riuscirò più a farne a meno 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here