piattaforme webinar gratuite

In un mondo che si evolve costantemente, diventando sempre più digitalizzato e tecnologico, tra gli strumenti di comunicazione più innovativi e dalle enormi potenzialità ci sono sicuramente le piattaforme webinar gratuite, che rendono possibile divulgare in maniera semplice, fruibile ed a costo zero seminari interattivi online.

La situazione di emergenza contingente ha inoltre contribuito a mettere il boost ad ogni tipologia di software o applicazione che possa rivelarsi un valido aiuto per smart working, didattica a distanza e strategie di marketing aziendale: da questo punto di vista, i webinar si sono dimostrati straordinari alleati di business grazie alla loro facilità d’uso ed all’alta capacità di coinvolgimento del pubblico.

Per trarre il massimo da questo tool però è indispensabile comprenderne appieno le potenzialità e selezionare tra le molte opzioni a disposizione sul mercato la piattaforma webinar gratuita più efficiente.

Cos’è un webinar e perché dovresti tenerlo in considerazione per la tua strategia di comunicazione?

Il termine webinar è uno dei molti neologismi digitali ed è formato dall’unione delle due parole inglesi web e seminar. Con webinar si intende quindi un seminario, una sessione online informativa o educativa oppure una presentazione aziendale che implica la connessione remota dei partecipanti ad una sorta di sala meeting virtuale.  

La caratteristica dei webinar è quella di poter raggiungere un elevato numero di persone contemporaneamente, richiedendo niente più che una buona connessione ad internet. 

Sono spesso utilizzati per presentare prodotti o servizi di imprese e brand che desiderano sfruttare la rete per raggiungere un’ampia audience di potenziali clienti, ma sono anche utilizzati per riunioni aziendali con collaboratori e partner legati da un vasto range di rapporti commerciali.

Elemento ormai fondamentale nel marketing digitale, i webinar permettono di rivolgersi ad un target di utenti interessati a seguirli, che ritengono un investimento dedicare tempo ad approfondire tematiche di valore per la loro vita privata o professionale.

È chiaro quindi quanto un webinar abbia un elevato potenziale in termini di relazione con il pubblico e di veicolazione efficace dei messaggi aziendali: possono essere usati per illustrare approfonditamente le soluzioni proposte da un’azienda, per interagire attivamente con gli utenti o per rispondere ad ogni tipologia di domanda che l’audience si pone.

La relazione diretta ed esclusiva che riescono a creare e l’impegno investito dagli attori coinvolti, rendono i lead da essi generati tendenzialmente meglio segmentati e più qualificati e permettono la creazione di un proficuo rapporto di fiducia azienda-cliente.

Le 7 migliori piattaforme webinar gratuite nel 2021

Come accennato, oggigiorno sono molte le piattaforme gratuite per webinar che possono diventare partner eccellenti per il tuo business. Tra le migliori si possono certamente annoverare Zoom, Webinar ezTalks, Google Meets, Microsoft Teams, CISCO Webex Meetings, Skype e Jitsi: scopriamole meglio. 

Zoom

Il nome Zoom è ormai sulla bocca di chiunque sia interessato a videochiamate, conferenze online e webinar: l’azienda, nata nel 2011, sta spopolando nei mesi recenti, grazie alle sue ottime performances ed alla alla sua stabilità ed affidabilità.

Zoom è una piattaforma webinar gratuita nel suo piano base e completa di funzionalità in grado di coprire le necessità della maggior parte delle imprese.

Zoom consente infatti sia chat 1 to 1, che videoconferenze e trasmissione di webinar in diretta. Il suo piano gratuito permette di coinvolgere fino a 100 partecipanti interattivi, per meetings della durata massima di 40 minuti ciascuno. Durante i webinar è possibile chattare dal vivo, condividere gli schermi o controllare efficientemente l’accesso dei partecipanti.

Permette inoltre di inserire sfondi virtuali e di registrare i webinar per archiviarli o metterli a disposizione in un secondo momento. Attivando piani a pagamento ovviamente si bloccano numerose funzioni aggiuntive come ad esempio lo streaming Facebook e Youtube o un numero più alto di partecipanti. 

Webinar ezTalks

Menzionata tra le migliori piattaforme webinar gratuite, ezTalks è uno strumento intuitivo e di facile utilizzo e dispone anch’esso di un piano Starter che consente di ospitare webinar gratuiti con un massimo di 25 partecipanti e della durata di 100 minuti.

Il numero di webinar consentiti è infinito e la piattaforma permette condivisione dello schermo, chat video/audio e messaggistica istantanea, l’invio di email di promemoria, la creazione di Thank You Pages personalizzate e la condivisione social di inviti alla conferenza e registrazioni.

EzTalks offre anche report sui webinar e sui loro partecipanti, per tenere traccia efficacemente del pubblico raggiunto e del successo dei tuoi seminari web. Oltre alla versione gratuita sono a disposizione anche piani a Standard, Pro e Business con un incremento esponenziale di features e funzionalità.

Google Meet

Nel corso del 2020, Hangouts Meet ed Hangouts Chat si sono ribattezzati rispettivamente Google Meet e Google Chat ed è stata inoltre annunciata a maggio una valida versione gratuita di Google Meet, messa a disposizione anche per supportare aziende e privati nella gestione della difficile emergenza Covid-19.

Essa consente di tenere conferenze online e seminari fino a 100 partecipanti, della durata massima di 60 minuti a riunione.

Sono ovviamente incluse anche la versione mobile della piattaforma, la condivisione schermo ed i layout personalizzabili, mentre la sottotitolazione dal vivo è disponibile solo in inglese.

Con le versioni a pagamento si attivano funzioni aggiuntive come chiamate internazionali, registrazione della riunione su Google Drive e l’assistenza online 24/7. Google Meet è invece incluso automaticamente in abbonamenti come quello di Google Workspace e G Suite for Education.

Microsoft Teams

La piattaforma webinar e videoconferenze di Microsoft, Microsoft Teams, ha anch’essa deciso di fornire versioni gratuite e potenziate dei suoi servizi.

Mentre generalmente le riunioni su questo supporto possono durare fino a 60 minuti ed accogliere 100 persone, ora eccezionalmente queste possono ospitare 300 partecipanti ed estendersi per 24 ore.

Oltre a ciò sono disponibili le normali chiamate audio e video, la possibilità di pianificare le riunioni ed invitare i partecipanti in anticipo, gli sfondi personalizzati, la condivisione dello schermo, una chat illimitata, fino a 10 GB di spazio di archiviazione nel cloud condiviso e 2 GB di spazio di archiviazione nel cloud gratuito personale.

La piattaforma webinar di Microsoft è ovviamente anche integrabile in maniera intuitiva con centinaia di app e servizi esterni, per creare uno spazio di lavoro funzionale ed organizzato.

CISCO Webex Meetings

CISCO Webex Meetings è una tra le piattaforme per webinar più apprezzate ed ha di recente attivato un piano di abbonamento gratuito che permette di effettuare riunioni online con 100 partecipanti simultaneamente, supportate fino a una durata di 1440 minuti.

Oltre a funzioni come la condivisione dello schermo, la chat, la registrazione dei video, la condivisione di file e la lavagna condivisa, l’account gratuito su CISCO Webex Meetings dà anche diritto ad 1 GB di spazio di archiviazione cloud.

Skype

Il caro vecchio Skype si rivela sempre utile, sia nel caso la tua esigenza sia quella di chattare o videochiamare colleghi e collaboratori, che quella di organizzare riunioni virtuali e webinar aziendali.

Disponibile da desktop e mobile, dare vita ad una riunione su Skype è facilissimo, così come è semplice parteciparvi, anche senza avere un account Skype a disposizione: come spesso accade anche con altre piattaforme webinar gratuite, per accedere ad una riunione è sufficiente seguire il link che l’organizzatore invia.

Il numero massimo di persone per webinar è di 100 e le chiamate possono durare fino a 24 ore ciascuna. Grazie a Skype potrai condividere lo schermo, registrare il webinar o la videoconferenza nonché sfruttare altre interessanti funzioni gratuite. 

Jitsi

Jitsi è un progetto open source e gratuito, che si è conquistato la fama di essere una delle più eccellenti piattaforme gratuite per webinar.

Utilizzando la versione web non ti verrà richiesto il download di nessun programma o app, ma puoi scegliere anche di sfruttare la comodità del software Jitsi Meet sul tuo PC.

Il numero di partecipanti simultanei è di 50, ma grazie alla funzione di live streaming è virtualmente possibile avere una platea illimitata. La piattaforma offre anche le basilari funzioni tipiche dei meeting virtuali come la condivisione dello schermo e l’integrazione con app di terze parti come Google o Slack.

Come scegliere le piattaforme webinar gratuite?

Se sei interessato ad organizzare webinar per la tua attività, dovrai porre particolare attenzione alla scelta della piattaforma webinar, individuando la più adatta tra le numerose possibilità che la rete mette a tua disposizione. Come sceglierla?

Innanzitutto dovresti valutare le tue personali esigenze e gli obiettivi che ti proponi di ottenere organizzando webinar e conferenze web. Esistono piattaforme webinar pensate ad hoc per ogni tipologia di necessità ed ognuna presenta requisiti specifici e particolari condizioni d’uso. 

Esistono sia piattaforme a pagamento che piattaforme webinar gratuite: pur rappresentando uno strumenti low budget queste ultime si sposano perfettamente con le esigenze di professionisti, PMI, start up o piccoli business ed offrono servizi più che validi e numerose funzionalità peculiari.

Spesso a differenziare le varie piattaforme per webinar gratuite sono il numero dei partecipanti che il seminario web può ospitare e la durata massima della conferenza online.

Inoltre, sono diverse da software a software le funzioni extra come la possibilità di registrare il webinar, trascrivere le conversazioni, coinvolgere il pubblico o avviare integrazioni con applicazioni quali CRM, provider di email marketing o social media.

Spesso sono proprio queste ultime caratteristiche a creare veri gap tra le versioni gratuite delle piattaforme e quelle a pagamento, insieme a features avanzate ed automazioni che permettono ad esempio di inviare follow-up via e-mail o pianificare delle serie di webinar, generando un tipo di comunicazione più avanzata con il pubblico. 

Sono, quindi, molte le piattaforme webinar a pagamento che permettono di effettuare utili prove gratuite delle loro funzionalità: tra i più più popolari e performanti software a pagamento, ma da testare gratuitamente ci sono Any Meeting, che offre 30 giorni di prova e Demio, che ne propone invece 14.

Oggigiorno quindi dare vita ad un webinar efficiente è decisamente semplice, grazie all’ampia scelta di piattaforme per webinar disponibili: un tool da aggiungere quindi senza ombra di dubbio alle tue tattiche di comunicazione. Se invece sei interessato al mondo delle videoconferenze qui abbiamo raccolto per te le migliori piattaforme disponibili oggi.

La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here