pos virtuale
data-full-width-responsive="true">



Il pos virtuale permette di ricevere pagamenti online, accettando carte di credito, carte di debito e prepagate in modo semplice e sicuro.

Il Pos virtuale, inoltre, non è altro che un’app che permette di acquisire i dati della carte di credito del cliente quando effettua un acquisto sul sito, per ottenere l’addebito in modo sicuro e veloce.

Il pos on line, non è destinato solo a coloro che hanno un e-commerce ma sono disponibili anche per i negozianti tradizionali. In questo caso il dispositivo è leggermente differente da quello tradizionale, in quanto questo è un pos virtuale senza conto corrente, che diriga il pagamento prima a una società esterna e poi a chi è stato corrisposto.

Ora che abbiamo visto cos’è il pos virtuale, vediamo insieme come funziona, e quali sono i modelli migliori sul mercato.

Pos virtuale: come funziona

Come si usa il Pos virtuale? Il POS online non presenta una componente hardware ma può essere impiegato attraverso qualsiasi tipo di device, purché presenti una connessione ad Internet.

Il pagamento quando avviene mediante il POS virtuale può avvenire sia in presenza del titolare in modo fisico sia a distanza in caso di pagamento su e-commerce.

Il pagamento mediante POS virtuale prevede nel dettaglio che:

  • Il beneficiario invii il link della richiesta di pagamento al cliente mediante sms o email, oppure che apra la pagina di pagamento direttamente dal sito e-commerce;
  • Dopo aver aperto il link mediante email o direttamente dall’e-commerce, basterà inserire i dati della carta e procedere successivamente al pagamento in modo completamente sicuro;
  • Infine, sia il pagatore sia il beneficiario otterranno una mail o un messaggio che riepiloga tutti i dettagli della transazione.

Il link di pagamento online può essere generato anche mediante l’uso di un QR Code, questa è una soluzione ideale per i commercianti dei negozi fisici. In quanto basta che il cliente lo inquadri con il suo smartphone e successivamente proceda al pagamento.

Il POS online o virtuale è anche molto utile per la gestione dei pagamenti, in quanto tutte le transazioni sono salvate in un sistema di backup e si possono consultare in ogni momento lo si desideri.

Come si attiva?

I pos mobile o virtuali consentono di ricevere pagamenti con carte bancomat e carte di credito da PC, smartphone o tablet. Ma come attivare un pos virtuale?

L’attivazione dipende dalla tipologia di Pos che si sceglie di impiegare e dalla banca o servizio al quale ci si rivolge.

In linea generale il software al quale si ha accesso da smartphone o PC, viene attivato dopo il pagamento e per accedervi si dovrà digitare semplicemente una password o un pin.

Dopo aver attivato il sistema, si potranno iniziare ad accettare i pagamenti dei clienti sia attraverso l’installazione del plugin o del software sull’e-commerce. Oppure negli store fisici si potrà predisporre il pagamento attraverso un’applicazione mobile o mediante la generazione di QR Code da decodificare con il lettore virtuale del proprio smartphone.

Pos virtuale: quale scegliere

Quando si deve scegliere un servizio al quale affidarsi, può succedere che ci si chieda se: esiste un pos virtuale gratis? Oppure un pos virtuale senza conto corrente?

Oggi i pos online gratis al 100% non esistono, in quanto sono sempre qualche spesa da corrispondere al fornitore del servizio o delle commissioni sui pagamenti.

Oggi esistono comunque diverse soluzioni tra le quali poter scegliere sul mercato, certo è difficile trovare un pos senza conto corrente, ma ci sono comunque pos emessi da società private non bancarie, che solitamente presentano costi meno incisivi.

Ma vediamo insieme alcune società e banche che danno la possibilità di richiedere un pos virtuale:

Jusp: prevede l’impiego di un’applicazione Android o iOS per trasmettere le transazioni. Inoltre, in caso di necessità, questo sistema supporta anche Windows quindi può essere usato anche dagli smartphone che usano questo sistema operativo. Jusp è un device che prevede un costo di attivazione tra i 49 e i 79 euro, mentre le commissioni richieste vanno da un minimo dello 0% sino al 2,5% sulle transazioni a seconda del piano prescelto.

Sumup: questo è un POS mobile pensato per chi possiede uno Smartphone iOS e Android ed è un pos virtuale ideale per chi ha un negozio fisico, in quanto basta usare lo smartphone e un lettore di carte per ottenere i pagamenti dai tuoi clienti. Questo POS virtuale prevede una commissione pari all’1,95% sul transato.

Payleven: questo POS prevede un costo di attivazione di 79+IVA e le commissioni per ogni operazione sono del 2,75%. Payleven è un POS mobile che funziona con i principali dispositivi mobile e che permette di accettare ogni tipo di carta di credito compresa anche l’American Express.

SOLO: questo è un POS virtuale sviluppato in Italia, da una Start Up, che prevede l’impiego di un dispositivo fisico. Tutte le transazioni attraverso SOLO avvengono attraverso il dispositivo mobile. Con questo sistema è possibile inviare al cliente il link di pagamento mediante SMS, QR Code o e-mail, e poi impiegherà il tutto per completare il processo di pagamento. Non è previsto alcun contributo d’attivazione, quindi SOLO è un pos virtuale gratis, con delle commissioni fisse sul transato pari a 2,5%, a cui si aggiungono 0,25 cent. per ogni transazione.

Axepta BNL: il Pos virtuale di BNL è pensato esclusivamente per i siti e-commerce. Con questo sistema si può installare sul proprio sito web ed e-commerce il pixel che permette di riportare il cliente a effettuare l’acquisto online mediante una carta di debito o di credito. L’esercente poi riceverà i pagamenti direttamente sul suo conto corrente.

E se la soluzione giusta per te sia un pos mobile? Scopri di cosa si tratta cliccando qui. 


Aspetta! Scopri 7 idee di business su misura per te!


Cerchi una idea di business che ti renda un vero imprenditore e che ti calzi a pennello?

Quello che ti propongo infatti non è solo un modo per arrotondare, ma per dare vita ad una vera e propria attività commerciale su misura per te.

Scopri 7 idee di business per metterti in proprio






Redazione di Intraprendere
La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here