Uomini più ricchi del mondo

Tutti quanti noi nutriamo un misto di invidia e ammirazione verso gli uomini più ricchi del mondo, i quali indubbiamente appaiono condurre una vita piena ed appagante.

La ricchezza non produce la felicità: chissà quante volte avrai sentito questa frase, che fra l’altro trova anche un fondamento teorico nel così detto “paradosso della felicità” o “paradosso di Easterlin”, dal nome del professore di economia dell’Università della California che per primo teorizzò come nella vita delle persone la felicità dipenda solo fino ad un certo punto dalle variazioni di reddito e ricchezza (ne abbiamo parlato qui).

Ma sapere chi è l’uomo più ricco del mondo è un argomento che stuzzica sempre la curiosità, quindi abbiamo redatto per te la classifica degli uomini più ricchi del mondo: accanto al nome abbiamo anche messo l’azienda per cui lavorano, oppure la loro professione, oltre ad un breve curriculum.

Se ti interessa, in questo articolo abbiamo anche identificato le 7 principali strategie di vita, che hanno portato questi grandi personaggi ad accumulare le loro ricchezze.

Bene, mettiti comodo e scorri con noi la galleria degli uomini più ricchi del mondo!

1.  Bill Gates – $78.3 Miliardi

Fondatore di Microsoft, Bill Gates si è posizionato spesso in testa alle classifiche degli uomini più ricchi del mondo.

Nato in una famiglia di origini inglesi, tedesche, irlandesi e scozzesi, il padre era un noto avvocato mentre la madre era professoressa all’Università di Washington. Nel 1968, l’anno in cui si iscrisse alla prestigiosa scuola privata Lakeside, Gates scoprì la sua passione per il computer, arrivando a passare molto tempo nella sala dove era messo a disposizione degli studenti l’unico calcolatore preso in affitto.

Alla fine del 1968, Gates e alcuni suoi compagni di scuola furono assunti dalla stessa società che gestiva il computer della scuola.

La prima società dedicata alla produzione  e vendita di computer personali venne fondata da Gates insieme all’ex compagno di università Paul Allen nel 1974; l’anno successivo fondò la Microsoft Corporation.

2. Amancio Ortega – $76.6 Miliardi

Amancio-Ortega ZaraImprenditore spagnolo, fondatore della catena internazionale di negozi di abbigliamento Zara, Amancio Ortega è stato classificato da Forbes nel 2016 come il secondo uomo più ricco al mondo.

Nato da famiglia modesta a Busdongo, piccolo centro nella provincia di León, all’età di 14 anni inizia a lavorare come fattorino in una sartoria di La Coruña. Nel 1963 crea la società Confecciones GOA e nel 1975 apre il primo negozio di  abbigliamento Zara.

Insieme alla moglie ha fondato il gruppo Inditex che oltre a Zara include altre marche come Massimo Dutti, Pull and Bear, Bershka, Stradivarius, Oysho, Shkuaban e Zara Home.

3. Jeff Bezos – $66.7 Miliardi

Jeff-Bezos uomini più ricchi del mondoFondatore e CEO di Amazon.com, società dedita al commercio elettronico, Jeff Bezos è considerato uno degli imprenditori di maggior successo al mondo.

Nato ad Albuquerque, in Nuovo Messico, da una madre poco più che adolescente, Besos venne adottato successivamente dal secondo marito della madre, Miguel Bezos, di origini cubane.

Dopo la laurea presso l’Università di Princeton nel 1986, Jeffrey Bezos lavorò a Wall Street nel settore informatico. Solo nel 1994 Besos fondò la sua società Amazon utilizzando come magazzino il garage della sua abitazione.

4. Warren Edward Buffett – $65.9 Miliardi

Warren-Edward-Buffett uomini più ricchi del mondoImprenditore ed economista statunitense, soprannominato l’oracolo di Omaha per le sue capacità nel settore finanziario, Warren Edward Buffet è stato il terzo uomo più ricco del mondo nel 2015.

Nato nel 1930 ad Omaha, è il secondo di tre figli di un esponente del Congresso degli Stati Uniti. Pare che iniziò a dedicarsi agli investimenti azionari da giovanissimo, impiegando i risparmi ottenuti vendendo bibite.

Dopo la laurea accettò l’invito del suo professore Benjamin Graham a lavorare a New York per la sua società. Nel 1955 fonda la  Buffett Partnership, un fondo d’investimento con il quale applica le strategie insegnate dallo stesso Graham.

Attraverso questa modalità d’investimento, Buffett acquisisce importanti partecipazioni in colossi come Coca Cola, Gillette, McDonald’s, Kirby Company e Walt Disney.

5. Mark Zuckerberg – $53.9 Miliardi

Mark-Zuckerberg ricchi FacebookInformatico e imprenditore statunitense, Mark Zuckerberg è conosciuto, oltre che per essere uno degli uomini più ricchi del mondo, anche per essere stato ideatore e fondatore del social network Facebook.

Nato a White Plains, Stato di New York, da padre dentista e madre psichiatra, Zuckerberg è stato educato secondo la religione ebraica, anche se più tardi si dichiarerà ateo.

La passione per il computer si manifestò fin dalle medie, quando iniziò a programmare i suoi primi software, tanto che quando iniziò a frequentare Harvard, Zuckerberg era già considerato un abile programmatore.

Prima di Facebook, creò per puro divertimento il sito Facemash, che consentiva agli studenti di stabilire, scegliendo tra diverse foto, la persona più bella.  A gennaio 2004 iniziò invece a scrivere il codice per un nuovo sito chiamato Thefacebook, aiutato dai compagni di stanza.

6. Carlos Slim Helú – $51.6 Miliardi

Carlos-Slim-Helú uomini più ricchi del mondoPoliedrico imprenditore di origini messicane, Carlos Slim Helú  è stato l’uomo più ricco del mondo dal 2010 al 2013.

Fra i molteplici settori di cui si occupa ci sono quello bancario, quello assicurativo, quello petrolifero e soprattutto le telecomunicazioni. Figlio di una coppia libanese trasferita in Messico, dopo aver conseguito la laurea in ingegneria, iniziò subito a lavorare in varie aziende. Fonderà solo qualche anno più tardi la sua azienda, il Grupo Carso, che oggi detiene il controllo delle più importanti compagnie di telecomunicazioni del continente latino americano.

7. Larry Ellison – $51.6 Miliardi

Larry-Ellison uomini più ricchi del mondoImprenditore e informatico statunitense, Lawrence Joseph Ellison, detto Larry, è cofondatore e CEO della Oracle Corporation, una delle più grandi aziende di fornitura di software database del mondo.

Nato nel Bronx, da una ragazza di soli 19 anni e da un reduce della seconda guerra mondiale, Ellison venne adottato successivamente da alcuni parenti di Chicago. A causa della sua poca costanza, non riuscì a completare gli studi presso l’Università dell’Illinois.

Dopo aver lavorato in alcune aziende di informatica, nel 1977 fondò una sua società, che solo nel 1982 assunse il nome di Oracle Systems Corporation.

8. Rubens Bloomberg – $48.1 Miliardi

Rubens-Bloomberg uomini più ricchi del mondoImprenditore statunitense, ex sindaco di New York dal 2002 al 2013, Rubens Bloomberg è stato più volte inserito da Forbes nella lista dei 10 uomini più ricchi del mondo.

Nato a Boston da una famiglia di immigrati ebrei di nazionalità russa, Bloomberg si è laureato in ingegneria nel 1964 alla Hopkins University, conseguendo poi un Master presso la Harvard School di Cambridge.

Il suo successo è legato a quello della sua compagnia, la Bloomberg L.P., oggi una delle più importanti multinazionali del settore dei mass media, con radio, televisioni, canali internet e pubblicazioni editoriali.

9. David Hamilton Koch – $44.7 Miliardi

L'uomo più ricco del mondo Davide Hamilton KochImprenditore e politico statunitense, figlio ed erede di Fred C. Koch, David Hamilton Koch è co-proprietario insieme al fratello maggiore Charles, del gruppo industriale Koch, fondato dal padre dei due Fred e legato alla raffinazione e lavorazione del petrolio e suoi derivati.

Secondo Forbes è al nono posto fra gli uomini più ricchi del mondo e la sua azienda rappresenta una della maggiori potenze finanziare di tutti gli Stati Uniti.

10. Charles Koch – $44.5 Miliardi

Charles-Koch uomini più ricchi del mondoImprenditore statunitense, figlio del fondatore delle Koch Industries, Charles de Ganahl Koch è uno dei maggiori azionisti dell’azienda di famiglia insieme al fratello David. Impegnato anche il politica, è un convinto sostenitore del Libertarian Party.

11. Liliane Bettencourt – $41.2 Miliardi

Liliane Bettencourt Donna più ricca del mondoIl primato di donna più ricca del mondo spetta da alcuni anni a Liliane Bettencourt, imprenditrice francese, figlia di Eugène Schueller, fondatore della multinazionale L’Oréal, una delle più grandi aziende di cosmesi nel mondo, di cui oggi è la principale azionista. Rimasta orfana di madre a soli 5 anni, nel 1957 ereditò dal padre la società.

12. Larry Page – $39 Miliardi

Imprenditore statunitense, Larry Page è insieme a Sergey Brin uno dei fondatori del motore di ricerca più utilizzato al mondo, vale a dire Google.

La passione per la programmazione gli fu trasmessa probabilmente dai genitori, entrambi insegnanti di informatica all’università del Michigan.

Laureatesi presso questo stesso ateneo in ingegneria informatica nel 1995, Page si trasferì a Stanford per un corso di orientamento dove conobbe Sergey Brin con cui nel 1997 metterà in rete Google Search e fonderà, l’anno successivo, la  società Google Inc.

13. Sergey Brin – $38.2 Miliardi

Sergey-BrinAnche il co-fondatore di Google Sergey Brin rientra nella lista dei più ricchi del mondo. Nato a Mosca da una famiglia di origini ebraiche, Brin si trasferì a soli 6 anni negli Stati Uniti.

Seguendo i passi del padre e della madre, si laureò a pieni voti in scienze informatiche presso l’Università del Maryland, anche se egli ha più volte confessato che il suo sogno sarebbe stato quello di fare l’astronomo.

L’incontro con Page avvenne nel 1995 a Stanford e fra i due nacque subito una profonda intesa sia privata che professionale.

14. Bernard Arnault – $37 Miliardi

Bernard-Arnault uomini ricchiL’imprenditore francese più ricco al mondo, secondo solo a Liliane Bettencourt, è per Forbes Bernard Arnault, proprietario del gruppo del lusso LVMH.

Nato in una famiglia di industriali, Arnault si laureò brillantemente presso l’École polytechnique per poi entrare a far parte dell’azienda di famiglia.

Qualche anno più tardi convertì parte delle attività nel settore dei lavori pubblici in una nuova società dedita alla promozione immobiliare.

Successivamente rileverà altre società, fra cui tutte quelle del gruppo Boussac, cui appartiene anche la Christian Dior.

15. Jim Walton – $37 Miliardi

Jim-WaltonImprenditore statunitense, Jim Carr Walton è il più giovane dei figli di Sam Walton, fondatore della catena di supermercati Wal-Mart, di cui oggi è uno dei più importanti proprietari. Oltre a ciò Walton ricopre anche un ruolo all’interno della Arvest Bank.

16. Alice Walton – $35.7 Miliardi

Alice-Walton donne riccheSorella di Jim Walton e unica figlia femmina di Sam Walton, Alice Louise Walton è un’imprenditrice statunitense, classificata da Forbes come la seconda donna più ricca al mondo dopo la francese Liliane Bettencourt.

Contrariamente ai fratelli non si occupa degli affari di famiglia, pur detenendo alcune quote della Wal-Mart, ma si occupa di equitazione e opere d’arte.

17. S. Robson Walton – $35.4 Miliardi

S Robson Walton uomo più ricco del mondoWalton è l’Amministratore Delegato dell’azienda fondata dal padre nel 1962: la Walmart, catena di negozi al dettaglio fra le più grandi al mondo.

Nasce nel 1944 in Oklahoma e a 20 anni si è laureato all’università di Business e Amministrazione dell’Arkansas.

Prima di far parte attivamene dell’azienda di famiglia è stato avvocato presso la Conner & Winters, studio legale che rappresentava la Walmart.

18. Jorge Paulo Lemann – $32.3 Miliardi

Jorge-Paulo-LemannImprenditore di origini brasiliane ma naturalizzato svizzero, Jorge Paulo Lemann è considerato l’uomo più ricco del suo paese e uno di più ricchi al mondo. Nato a Rio de Janeiro da un emigrato dalla Svizzera e  madre brasiliana, Lemann ha studiato ad economia ad Harvard laureandosi nel 1961.

Già durante gli anni universitari intraprese la carriera di tennista, partecipando anche ad alcuni tornei importanti come Wimbledon e la Coppa Davis. Nel 1971 fondò insieme a Marcel Herrmann Telles e Carlos Alberto Sicupira la società di investment banking Banco Garantia.

Negli anni seguenti questa società venne soprannominata la “Goldman Sachs brasiliana“. Dopo aver venduto la Garantia ha fondato una nuova compagnia di private equity con cui ha preso il controllo delle due più importanti aziende di birra del Brasile, mentre nel 2004 ha fondato la 3G Capital, con cui ha preso il controllo di Burger King.

Attualmente è dirigente del colosso mondiale AB InBev e manager della catena di supermercati Lojas Americanas.

19. Li Ka-Shing – $31.4 Miliardi

Li-Ka-Shing uomini più ricchi del mondoImprenditore fra i più ricchi della Cina e di Hong Kong, Li Ka-Shing è presidente e uno dei maggiori azionisti del gruppo CK Hutchison, compagnia con sede alle Isole Caymana che possiede partecipazioni rilevanti in imprese appartenenti a diversi settori, dalle te comunicazioni all’energia e commercio.

Nonostante sia uno degli uomini più ricchi del mondo, conduce uno stile di vita morigerato, distinguendosi come filantropo grazie alle donazioni dell’omonima Fondazione Li Ka Shing.

20. Eike Batista – $30 Miliardi

Eike-Batista uomini più ricchi del mondoImprenditore brasiliano, fra i più ricchi del Sud America, Eike Batista è proprietario e presidente della holding brasiliana EBX formata da cinque aziende quotate nel segmento speciale del Mercato Nuovo della borsa di São Paulo BOVESPA.

Le aziende della holding sono la OGX (petrolio e gas), MPX (energia), LLX (logistica), MMX (industria mineraria) ed OSX (industria offshore). Batista è uno dei sette figli dell’uomo d’affari Eliezer Batista, che è statto anche Ministro delle Miniere e dell’Energia fra il 1961 e il 1964 e fra il 1979 e il 1986.

La madre invece era di origine tedesca. Dopo aver trascorso l’infanzia in Brasile, Batista, adolescente, e la sua famiglia si trasferiscono in Europa a causa della professione del padre. Vivono a Ginevra, Düsseldorf e Bruxelles. Nel 1974, comincia a studiare ingegneria metallurgica all’università di Aachen in Germania.

Quando ha 18 anni, i suoi genitori ritornano in Brasile. Rimasto in Europa, Batista comincia a vendere polizze assicurative porta a porta per guadagnarsi da vivere. Tornato in Brasile all’inizio degli anni ottanta Batista si dedica al commercio di oro e diamanti e a 23 anni fonda la Autram Aurem, una società aurifera che aveva come logo il sole degli Inca.

Il suo istinto e il suo talento di imprenditore lo portano a realizzare il primo impianto di lavaggio dell’oro dell’Amazzonia, con il quale inizia la storia del Gruppo EBX.

21. Sheldon Adelson – $29.2 Miliardi

Sheldon-AdelsonMagnate statunitense, Sheldon Gary Adelson è citato spesso come uno degli uomini più ricchi degli USA e del mondo.

Egli ha costruito la sua fortuna praticamente da zero e fra i suoi primi successi c’è stata l’istituzione delle prima fiera dedicata ai computer e all’informatica, il COMDEX,  che ha aperto i battenti nel 1979  e per molti anni è stato il punto di riferimento principale per tutte le aziende produttrici di hardware e software.

In seguito si è dedicato alla costruzione di hotel e resort fra cui il The Venetian di Las Vegas, un mega resort a tema Venezia dotato oltre che di casinò anche di 4.049 suite, 18 ristoranti, un centro commerciale con canali, gondole e gondolieri che cantano. Nato da genitori ebrei, Adelson è originario dell’Europa dell’est.

22. Steve Ballmer – $27.7 Miliardi

Steve BallmerImprenditore e informatico statunitense, Steve Ballmer è stato amministratore delegato di Microsoft dal 27 giugno 2008 fino al 4 febbraio 2014, anno in cui è diventato della squadra di pallacanestro statunitense Los Angeles Clippers.

Dopo Bill Gates, è probabilmente una delle figure che ha contribuito maggiormente al successo della Microsoft, nonostante alcuni comportamenti estrosi mostrati in alcune occasioni.

Nel 2014 ha rilevato per la cifra record di 2 miliardi di dollari la squadra di basket dei Los Angeles Clippers.

23. Giovanni Ferrero – $26.7 Miliardi

Giovanni Ferrero uomini più ricchi di italiaFiglio di Michele, fondatore delle Ferrero, dal 2011 è l’amministratore delegato unico dell’azienda di famiglia, dopo la morte del fratello Pietro.

Nasce nel 1964 ad Alba ma ben presto si allontana dall’Italia per proseguire gli studi in scuole internazionali, prima a Bruxelles e poi negli Stati Uniti.

24. Jacqueline Mars – $25.5 Miliardi

Jacqueline Badger MarsFra le donne imprenditrici più ricche del mondo c’è anche Jacqueline Mars, ereditiera americana, figlia di Forrest Mars, fondatore insieme al fratello Frank della Mars Incorporated, dedita alla produzione e commercializzazione di caramelle, dolciumi, alimenti per animali e altri prodotti alimentari.

Oltre al suo ruolo nell’azienda di famiglia, di cui detiene parte delle quote, è amministratrice della Equestrian Team USA e fa parte del consiglio di amministrazione della Washington National Opera, la Biblioteca Sportiva Nazionale e il Museo delle Belle Arti.

25. Maria Franca Fissolo – $25.3 Miliardi

Maria-Franca-Fissolo donna più ricca di ItaliaL’uomo più ricco di Italia in realtà è una donna, vale a dire Maria Franca Fissolo, imprenditrice, vedova di Michele Ferrero, l’inventore della Nutella.

Entrata in azienda come segretaria e interprete, si sposò con l’ingegnere nel 1962: il matrimonio venne celebrato nella chiesa del piccolo paese della provincia di Cuneo dove era nata la sposa.

Dalla loro unione sono nati due figli, Pietro, morto nel 2011  per un malore mentre era in vacanza in Sudafrica, e Giovanni, con il quale tiene ancora le redini dell’azienda di famiglia.

26. George Soros – $24.4 Miliardi

George-SorosImprenditore, economista e attivista ungherese naturalizzato statunitense, George Soros deve la sua fortuna alla speculazione finanziaria avviatesi all’inizio degli anni 50’.

È conosciuto come l’uomo che nel cosiddetto mercoledì nero del 1992: ha gettato sul lastrico la Banca d’Inghilterra costringendola a svalutare la propria moneta e facendo lui guadagnare circa 1,1 miliardi di dollari.

Oggi è presidente del Soros Fund, dell’Open Society e fondatore del Quantum Group. Politicamente sostiene il movimento liberal della sinistra democratica statunitense e finanzia alcuni gruppi di attivisti per la difesa dei diritti umani.

Nato a Budapest col nome di György Schwartz in una famiglia di ebrei ungheresi che, nel 1936, a causa del crescente antisemitismo, cambiò il proprio cognome in Soros.

Il padre procurò a George dei falsi documenti e un lavoro come collaboratore presso un finto padrino ungherese che si occupava di confiscare le proprietà ed i beni degli ebrei inviati nei campi di sterminio.

Successivamente Soros emigrò in Inghilterra per sfuggire al nuovo regime filosovietico, laureandosi alla London School Of Economics e conseguendo subito dopo un MSc in filosofia.

27. Phil Knight – $24.3 Miliardi

Phil-Knight uomini più ricchiDirigente d’azienda statunitense Philip Knight è cofondatore ed ex amministratore delegato della Nike e proprietario della Laika Entertainment (in precedenza Will Vinton Studios).

È conosciuto anche per il suo supporto economico all’Università dell’Oregon, nella quale ha ottenuto un bachelor’s degree in contabilità nel 1959.

Successivamente Knight ha conseguito il Master in Business Administration alla Stanford Graduate School of Business.

Quando Michael Moore accusò il marchio Nike di produrre le proprie scarpe in fabbriche indonesiane in cui erano messe a lavorare donne incinte e ragazze poco più che quattordicenni, Knight accettò di farsi intervistare e, per quanto la sua azienda non fosse proprietaria di nessuna delle fabbriche indonesiane in cui venivano prodotti i propri articoli, promise d’imporre norme più restrittive per la selezione degli stabilimenti cui ordinare i prodotti, comprese regole sull’età minima dei lavoratori.

28. Jack Ma- $23.7 Miliardi

Jack MaImprenditore cinese attivo nel settore del commercio online, Jack Ma è il fondatore di una delle più influenti piattaforme e-commerce del mondo, la Alibaba Group.

Egli stesso racconta che iniziò fin da piccolo a studiare l’inglese, perfezionandosi dopo la scuola con il lavoro di guida turistica. Laureatosi in inglese nel 1988, iniziò la sua carriera come insegnante di inglese e interprete.

Dopo aver lavorato con alcune compagnie statali per la promozione del commercio elettronico, nel dicembre  1998 raccolse 60.000 dollari statunitensi con i quali fondò Alibaba.com, divenuto successivamente Alibaba Group.

29. Ma Hauteng- $23.3 Miliardi

Ma-Huateng ricco al mondo

Dopo aver studiato presso la facoltà di Shenzhen, nel 1998, ha soli 27 anni,  fonda con un socio la compagnia internet Tencent, il cui prodotto più conosciuto è QQ, il programma di istant messaging più popolare in Cina.

L’azienda offre servizi web, e-commerce, intrattenimento online e giochi, lui è conosciuto come “Pony Ma” ed è fra gli uomini più ricchi della Cina.

30. Lee Shau Kee- $23.3 Miliardi

Lee Shau KeeImprenditore cinese, Lee Shau Kee è il maggior azionista della Henderson Land Development, società che opera nel settore dei beni immobili, hotel, internet e gas. Grazie al suo fiuto per gli affari è soprannominato “Il Buffett di Hong Kong”.

È la seconda persona più ricca di Hong Kong e dell’intero sud-est asiatico, subito dopo Li Ka Shing e fra gli uomini di affari più ricchi al mondo. Oltre al ruolo di presidente della Henderson, è anche presidente della Hong Kong and China Gas Company Limited e del Miramar Hotel, vicepresidente della Sun Hung Kai Properties Limited e membro del consiglio di amministrazione della Hong Kong Star Ferry Company Limited.

31. Khalifa bin Zayed Al Nahyan- $23 Miliardi

Khalifa-bin-Zayed-Al-Nahyan uomini più ricchi del mondo

Figlio di Zayed bin Zayed Al Nahyan, fondatore degli Emirati Arabi Uniti. Il Principe ricopre differenti cariche fra cui: Presidente degli Emirati, Capo di Stato Maggiore dell’aviazione militare emicrania e ministro della difesa di Abu Dhabi, il più ricco dei 7 stati degli emirati.

Oltre ad avere cariche politiche il principe sembra essere anche uomo d’affari essendo a capo della compagnia aerea Etihad Airways, giudicata fra le migliori al mondo.

32. Mukesh Ambani – $22.4 Miliardi

Mukesh-Ambani uomini ricchiImprenditore di origine indiana, Mukesh Ambani  è il figlio maggiore del magnate Dhirubhai Ambani, fondatore del gruppo Reliance Commercial Corporation che in seguito ha cambiato nome nell’attuale Reliance Industries Limited.

Laureatesi in ingegneria chimica all’università di Mumbai, in seguito andò negli USA, alla Stanford University per la Bachelor in ingegneria chimica. Alla morte del genitore, passò alla dirigenza del gruppo insieme al fratello Anil, da cui però si è distaccato successivamente a causa di divergenze.

33. Stefan Persson – $21.2 Miliardi

Stefan-PerssonImprenditore svedese, Stefan Persson è figlio di Erling Persson, fondatore della compagnia di moda e di negozi H&M, subentrato al padre alla guida del gruppo del 1982. Vive a Stoccolma con la moglie e i tre figli.

34. Susanne Klatten – $20.3 Miliardi

Susanne-Klatten donne riccheNata col nome di Susanne Hanna Ursula Quandt, Susanne Klatten è la donna più ricca della Germania e quinta tra le donne più ricche del mondo.

La sua ricchezza discende dall’azienda automobilistica BMW, di cui è la maggiore azionista, da cui l’appellativo “Lady BMW”. Possiede però numerose azioni anche presso l’industria chimica Altana. Di recente è stata al centro delle cronache a causa di una richiesta di riscatto da parte di un ex amante.

35. Georg Schaeffler – $20.1 Miliardi

Georg SchaefflerImprenditore tedesco, Georg Schaeffler è proprietario all’80% della Holding Schaeffler GmbH & Co. KG , importante produttore di componenti speciali quali cuscinetti e pneumatici per il settore automotive , aerospaziale e industriale.

Nato a Erlangen, Schaeffler ha studiato economia e commercio presso l’ Università di San Gallo, in Svizzera, e ha lavorato all’interno del Gruppo Schaeffler dal 1990 al 1996. In seguito ha conseguito una laurea in legge e un master alla Duke University di Dallas.

Il suo ingresso nell’azienda di famiglia, che ha oltre 170 sedi in 49 paesi sparsi in tutto il mondo, ha segnato un periodo di crescita e prosperità.

36. Sir Evelyn de Rothschild – $20. Miliardi

Sir Evelyn de Rothschild

Nato in una famiglia facoltosa, Sir Evelyin è stato sempre ricco. Ha studiato a Howard e poi a all’università di Cambridge senza però conseguire una laurea, ha preferito infatti divertirsi spendendo i soldi di famiglia in auto lussuose, viaggi e altri lussi. all’età di 26 decide però di mettere la testa a posto e inizia a lavorare presso la banca Rothschild & Sons dove ha fatto carriera.

Oltre ad essere legato al mondo bancario, ha avuto ruoli importanti anche in altre organizzazioni, è stato ad esempio presidente de L’Economista dal ’72 all’89, anno in cui è stato nominato Cavaliere dalla Regina Elisabetta e per cui tutt’ora segue gli affari della famiglia Reale.

37. Michael Dell – $20. Miliardi

Michael-Dell uomini ricchiFra gli uomini più ricchi del mondo che appartengono al settore informatico c’è anche Michael Dell fondatore e CEO della Dell, azienda leader nelle forniture hardware per computer. Figlio di un dentista, Dell è cresciuto in una famiglia di origini ebraiche.

Si racconta che all’età di 15 anni ruppe il suo primo computer  Apple e da solo lo ricostruì. Mentre frequentava l’università ad Austin, fondò la sua prima società, la PC’s Limited, in seguito ribattezzata Dell Inc.

38. Sultan Hassanal Bolkiah – $20 Miliardi

Sultan Hassanal Bolkiah uomini più ricchi del mondo

Nasce nel 1946 e a soli 21 anni diventa sultano del Brunei di cui attualmente è anche I Ministro.

I numeri del sultano fanno girare la testa: 3 mogli, 12 figli, 500 Rolls-Royce fra la sua collezione di automobili da 3000 pezzi, 1 parco divertimenti che frutta 3 miliardi e una residenza che conta 1788 stanze, 257 bagni chiamata Istana Nurul Iman.

39. Dieter Schwarz – $19.7 Miliardi

Dieter-SchwarzImprenditore tedesco, Dieter Schwarz è il proprietario della Schwarz-Gruppe, cui appartiene anche la catena di supermercati Lidl e quella degli ipermercati Kaufland.

Da molti è  considerato come l’uomo più ricco in Germania e vanta un patrimonio che lo colloca fra gli uomini più ricchi al mondo. Egli ha ereditato dal padre le quote dell’azienda di famiglia Schwarz & Lidl rilevando poi la parte relativa al co-proprietario Ludwig Lidl, ex insegnante.

40. Tadashi Yanai – $18.9 Miliardi

Tadashi Yanai uomo più ricco del GiapponeNasce nel 1949 e fonda la Fast Retailing, fra i cui marchi troviamo la famosissima Uniqlo. Si stima che l’azienda sarà il più grande distributore di abbigliamento al mondo entro il 2020.

Tadashi nasce e studia in Giappone e ad oggi è l’uomo più ricco del Giappone.

41. Leonardo Del Vecchio – $18.7 Miliardi

Nell’elenco degli imprenditori italiani più ricchi c’è Leonardo del Vecchio, fondatore e presidente di Luxottica, azienda dedita alla produzione e vendita di lenti ed occhiali.

Nato a Milano in una famiglia costituita da madre vedova e quattro fratelli, Del Vecchio venne inviato da piccolo al collegio Martinitto dove conseguì anche la licenza media.

A 15 anni i titolari della ditta dove lavora lo incitano a iscriversi ai corsi serali dell’Accademia di Brera per studiare design e incisione. Nel 1958 aprirà il suo primo negozio di montature per occhiali ad Agordo, in provincia di Belluno, trasformato poi tre anni dopo in Luxottica Sas, azienda con 14 dipendenti dedita alla produzione conto terzi di minuterie per occhiali.

Solo nel 1971 inizierà a vendere occhiali finiti con il proprio marchio.

42. Paul Allen – $18.6 Miliardi

Paul-Allen uomini più ricchiDi professione informatico, Paul Allen è co fondatore insieme a Bill Gates della Microsoft. Pur avendo abbandonato ogni incarico all’interno dell’azienda, ne rimane comunque uno dei principali azionisti. Nato a Seattle da un bibliotecario e da un’insegnante, Allen ha frequentato la Lakeside School dove conobbe lo stesso Gates.

In progetto della Microsoft si concretizzà nel 1975 ad Albuquerque, nel Nuovo Messico, commercializzando inizialmente un BASIC che funzionava su computer Atari.

Qualche anno più tardi, a soli 29 anni, gli fu diagnosticato un linfoma di Hodgkin, e fu pertanto costretto ad allontanarsi dalla società, per potersi curare. Oltre a Microsoft, possiede anche una propria società di computer, la Asymetrix, e una, la Vulcan Ventures, specializzata in servizi di connettività via cavo a banda larga. Possiede inoltre 2 yacht, Octopus e Tatoosh.

43. Anna Cox Chambers – $18.6 Miliardi

Anne Cox Chambers donne più ricche del mondoNasce nel 1919 ed eredita la fortuna dal padre James M. Cox fondatore del gruppo Cox Enterprise.

I Gruppo ha interessi in differenti settori dalla televisione al web, dalla radio ai libri e sembra che l’ultimo investimento riguardi il mondo delle automobili con l’acquisto della Dealer Track, casa produttrice di software per le concessionarie di auto.

44. Masayoshi Son – $18.5 Miliardi

Masayoshi Son uomini più ricchi del mondo

Fondatore e CEO della SoftBank è il miliardario al secondo posto della classifica giapponese degli uomini più ricchi.

Il suo sogno è internazionalizzarsi e pensare al futuro, dichiara infatti di voler fare un piano a 300 anni. Un visionario che, nonostante l’odio dichiarato per grandi aziende come Facebook e Amazon, sta investendo cifre da capogiro in America grazie ad accordi con Trump.

45. Sceicco Mohammed bin Rashid al Maktoum – $18 Miliardi

Sceicco-Mohammed-Rashid-Maktoum uomini più ricchi del mondo

Sceicco degli Emirati Arabi conta 3 mogli, 23 figli e una passione per la corsa di cammelli e cavalli.

Ma la vera passione di “Big Mo“, come viene chiamato dai suoi sostenitori, è la poesia, i suoi scritti vengono raccolti e pubblicati sul sito ufficiale.

46. Laurene Powell Jobs – $17.9 Miliardi

Laurene-Powell-Jobs donne riccheSe fosse ancora in vita anche Steve Jobs, fondatore di Apple, sarebbe fra gli uomini più ricchi del pianeta. In compenso fra loro c’è la vedova, Laurene Powell Jobs, un’imprenditrice e filantropa statunitense.

Oltre a  controllare il Laurene Powell Jobs Trust, precedentemente noto come Steven P. Jobs Trust, fondo che detiene fra l’altro circa il 10% delle azioni di Walt Disney Company.

Laurene è la fondatrice di Emerson Collective, associazione senza scopo di lucro che sostiene le politiche in materia di istruzione, giustizia sociale, riforme sull’immigrazione e conservazione dell’ambiente. Nel settembre 2015 ha avviato XQ The Super School Project, volto ad ammodernare la scuola pubblica statunitense.

47. Principe Alwaleed Bin Talal Alsaud – $17.7 Miliardi

Prince-Alwaleed-Bin-Talal-AlsaudIl principe Al Walid Bin Talal Alsaud, meglio noto come Alwaleed è un principe e imprenditore multimiliardario saudita, presidente e amministratore delegato della Kingdom Holding Company, una delle maggiori società finanziare al mondo che possiede quote in aziende del calibro di Amazon, Coca Cola, Kodak, McDonald’s e Procter & Gamble.

Egli è un membro della famiglia reale saudita, nipote del defunto re saudita Abdullah, di Ibn Saud il primo re saudita e nipote di Riad Al Solh primo ministro del Libano.

48. Joseph Safra – $17.7 Miliardi

Joseph-SafraImprenditore e finanziere brasiliano, Joseph Safra deve la sua fortuna al Gruppo Safra, da lui stesso fondato. Nato a Aleppo , in Siria , da una facoltosa famiglia ebrea libanese Safra è cresciuto a Beirut , in Libano.

La sua famiglia vanta una lunga tradizione nel settore bancario, guadagnata col il commercio carovaniero tra Beirut, Aleppo , Alessandria e Istanbul durante l’ Impero ottomano.

Trasferitosi con u genitori in Brasile nel 1952 inizia a dedicarsi all’attività finanziaria nella città di San Paolo, per poi fondare nel 1955 il Banco Safra, una delle banche privati più importanti del Brasile.

49. Stefan Quandt – $17.2 Miliardi

Stefan-Quandt ricchi del mondoIndustriale e miliardario tedesco, Stefan Quandt ha ereditato il 17,4% della BMW, compagnia che il padre aveva salvato dal fallimento nel 1959.

Laureatosi in ingegneria nel 1993, successivamente ha lavorato per il Boston Consulting Group a Monaco di Baviera e per il Datacard Group di Minneapolis in qualità di marketing manager in Hong Kong. Alla morte del padre ha ereditato partecipazioni non solo nella BMW ma anche in altre imprese appartenenti ai più svariati settori.

50. Carl Icahn – $17.2 Miliardi

Carl IcahnImprenditore statunitense Carl Celian Icahn è noto in tutto il mondo economico per la sua attività di corporate raider e finanziatore.

Cresciuto nel Queens presso una famiglia ebraica, frequentò l’Università di Princeton e la New York University, ma lasciò gli studi in medicina a metà del percorso. Icahn cominciò la sua attività imprenditoriale a Wall Street nel 1961.

Sette anni dopo fondò la Icahn & Co., una società specializzata in investimenti ad alto rischio con cui iniziò a comprare titoli azionari per poi rivenderli entro brevi periodi conseguendo grandi profitti.

51. Dilip Shanghvi – $16.8 Miliardi

Dilip ShanghviUomo d’affari indiano Dilip Shanghvi è uno dei fondatori della  Sun Pharma, colosso farmaceutico con sede a Mumbai, che produce e commercializza i suoi farmaci in numerosi paesi dell’Asia e negli Stati Uniti.

Nato in un piccolo paesi, egli conseguì la laurea in discipline commerciali presso l’Università di Calcutta.

Il suo primo lavoro fu quello di commesso presso l’ingrosso di farmaci generici del padre, per fondare poi una sua società farmaceutica nel 1982, in società con Pradeep Ghosh. Nel 1997, la Sun ha acquisito la Caraco Pharma, una società americana in perdita, con l’obiettivo di allargare il proprio mercato agli USA.

 52. Leonid Mikhelson – $16.2 Miliardi

Leonid MikhelsonFra i miliardari russi c’è anche Leonid Mikhelson, presidente e maggiore azionista della società del gas russo Novatek.

Nato da una famiglia ebrea, Mikhelson ha iniziato la sua carriera come ingegnere dopo la laurea conseguita nel 1977.  Il duo primo incarico è stato come caporeparto per la costruzione di alcuni gasdotti in Siberia.

Nel 1987, è diventato direttore generale della Kuibishevtruboprovodstroy, una delle prime aziende a subire la privatizzazione dopo la dissoluzione dell’Unione Sovietica. La società è stata poi ribattezzata Nova ad ottobre 1994, in seguito chiamata Novatek.

 53. Gopichand P. Hinduja – $16.2 Miliardi

Gopichand-Hinduja uomini più ricchi del mondoMr. Gopichand P. Hinduja, noto anche come GP, ricopre la carica di co-presidente di Hinduja Group Limited. È entrato nell’azienda di famiglia nel 1959 ed è stato uno degli artefici della trasformazione del Gruppo.

La sua filosofia aziendale è meglio riassunta dalle parole ‘senso comune’. Una significativa mossa commerciale è avvenuta quando il Gruppo ha acquisito Gulf Oil nel 1984.

E’ sempre lui il visionario dietro cui c’è l’ingresso dell’azienda in diversi settori come ad esempio l’alimentare.

Si è laureato presso Jai Hind College, Mumbai, nel 1959. Mr. Hinduja ha conseguito un dottorato onorario di Giurisprudenza presso l’Università di Westminster, e Honorary Doctorate of Economics da Richmond College di Londra.

 54. Charoen Sirivadhanabhakdi – $16.1 Miliardi

Charoen Sirivadhanabhakdi uomini più ricchi del mondo

Nasce da una famiglia modestissima e a nove anni è costretto a lasciare la scuola e iniziare a lavorare e oggi è l’uomo più ricco della Tailandia.

Ha iniziato a rifornire distilleria, quando la produzione di alcolici era monopolio dello stato, grazie alle relazioni ottenuto dal duro lavoro è riuscito ad ottenere la licenza per produrre alcolici e ha sviluppato una fra le più importanti aziende di beveraggi al mondo la Thai Beverage.

Ad oggi i suoi investimenti si sono espansi anche nel campo turistico e immobiliare.

 55. Azim Premij – $16 Miliardi

Azim-Premji uomini più ricchi del mondo

 56. Serge Dassault – $15.9 Miliardi

Serge Dassault ricchi nel mondoImprenditore e politico francese, Serge Dassault è oggi presidente e amministratore delegato di Dassault Group, azienda ereditata dal padre, Marcel Dassault.

Entrambi i suoi genitori sono ebrei, ma si sono convertiti al cattolicesimo, cambiando il proprio cognome da Bloch a Dassault. Durante la seconda guerra mondiale, il padre venne inviato a Buchenwald essendosi rifiutato di cooperare con l’industria aeronautica tedesca, mentre lui e il resto della sua famiglia vennero imprigionati.

Il suo gruppo possiede anche Groupe Le Figaro, organo di stampa conservatore, essendo Dassault uno dei politici di punta del Movimento Popolare d’ispirazione conservatrice. Nel 2004 è diventato senatore.

 57. Ray Dalio – $15.9 Miliardi

Ray-Dalio uomini ricchiUomo d’affari americano, Ray Dalio  è il fondatore della società di investimento Bridgewater Associates , uno dei più grandi hedge fund del mondo. Nato a Jackson Heights, nel Queens, Dalio è figlio di un musicista jazz.

Iniziò ad investire all’età di 12 anni comprando azioni della Northeast Airlines; questo investimento gli fruttò tre volte tanto la cifra investita dopo che la compagnia si fuse con un’altra società.

Dopo gli studi alla Long Island University e alla Harvard Business School, ha iniziato la sua parabola finanziaria, puntando prima sui futures in materie prime. Nel 1975 ha fondato Westport, società di gestione degli investimenti che nel 2012 si è trasformata nell’attuale Bridgewater Associates.

Nel 2008 ha inoltre pubblicato un saggio, “Come funziona la macchina economica”, in cui ha spiegato il suo modello per uscire dalla crisi economica.

 58. James Simons – $15.5 Miliardi

James-Simons ricchi nel mondoMatematico e imprenditore statunitense James Simons è il fondatore della Simons Renaissance Technologies Corporation, società privata di investimento con sede a New York che gestisce un patrimonio di oltre 30 miliardi di dollari.

Presidente dell’azienda, che corrisponde ad uno degli hedge fund di maggior successo al mondo, si colloca entro la lista dei 50 uomini più ricchi al mondo secondo Forbes; Finalcial Times l’ha definito anche il miliardario più “intelligente” degli USA.

Nipote del proprietario di una fabbrica di scarpe nel Massachusetts, si laurea nel 1958 in matematica e letteratura presso il Massachusetts Institute of Technology, e nel 1962, a soli 23 anni, con ottiene un dottorato di ricerca analogo, presso l’Università di Berkeley.

Dal 1961 al 1964, ha insegnato matematica presso l’Università di Lancaster. Tra il 1964 e il 1968, fu tra il personale di ricerca della Divisione Comunicazione di ricerca per l’Istituto di Analisi della Difesa (IDA).

Nel 1968, venne nominato presidente del dipartimento di matematica alla Stony Brook University. Nel 1978, ha lasciato l’università per dedicarsi esclusivamente al suo fondo d’investimento.

 59. Leonard Blavatnik – $15.4 Miliardi

leonard-blavatink uomini più ricchi del mondo

Ucraino di origina ha iniziato i suoi studi di ingegneria ferroviaria all’università di Mosca, ma ha lasciato per immigrare in America con la sua famiglia nel 1978.

Nel 1986 ha fondato la Blavatnik Access Industries, di cui attualmente è ancora presidente, una società che ha iniziato con investimenti nella Russia post caduta del muro e ha continuato ad investire nei settori più svariati: dal petrolio al carbone, dall’intrattenimento al mercato immobiliare.

Conosciuto a livello mondiale come filantropo ha donato attraverso l’associazione Blavatnik Family Foundation una banca del cibo in Israele, che invia ogni mese cibo a 5.000 famiglie povere in 25 città israeliane.

 60. Pallonji Mistry – $15.4 Miliardi

Pallonji-MistryMagnate irlandese di origini indiane, Pallonji Shapoorji Mistry è presidente del gruppo di costrizioni Shapoorji Pallonji Gruppo.

Egli è inoltre il più grande azionista del conglomerato privato indiano Tata Group. Dato che l’India non consente la doppia cittadinanza, nel 2003 l’ha ceduta per ottenere quella irlandese. All’interno del Gruppo Tata è conosciuto come “il fantasma di Bombay” per via dei suoi modi tranquilli.

 61. Donald Bren – $15.2 Miliardi

Donald BrenDonald Bren è un uomo d’affari americano, ad oggi presidente e unico proprietario della società d’investimento immobiliare Irvine.

Figlio di un ufficiale della marina, diventato poi produttore cinematografico, Bren si è laureato presso l’Università di Washington , dove ha ricevuto una laurea in economia aziendale ed economia.

La sua carriera ha iniziato a decollare nel 1958 quando ha fondato la società Bren, che ha costruito case a Orange County, California. Nel 1963 ha acquistato 10.000 acri in California dove poi ha pianificato l’espansione della città di Mission Viejo. Col ricavato di questi investimenti ha rilevato poi la società Irvine.

 62. Marcel Herrmann Telles – $15.2 Miliardi

Marcel-Herrmann-Telles uomini più ricchi del mondo

Ha frequentato l’università federale di Rio De Janeiro e ha conseguito un MBA all’Harvard University, terminati gli studi è stato assunto dalla Garantia MErchant Banck in cui ha fatto carriera fino a diventarne partner.

E’ diventato poi membro del consiglio di Burger King e assieme a Jorge Paulo Lemann e Carlos Alberto Sicupira ha fondato la Anheuser-Busch InBev, la più grande azienda di birra al mondo.

E’ considerato con i suoi soci fra gli uomini più ricchi del Brasile.

 63. Charles Ergen – $14.9 Miliardi

Charlie Ergen uomini più ricchi del mondo

Charles William Ergen nasce nel 1953, conosciuto maggiormente con il soprannome si Charlie è co fondatore della Dish Network e della EchoStar Communications Corporation.

Attualmente risulta anche presidente di entrare le società. Ha iniziato nel 1980 con la moglie ha vendere antenne paraboliche a Denver sul loro furgone.

64. Mikhail Fridman – $14.8 Miliardi

Mikhail-Fridman uomo riccoDi origini russe, ma con cittadinanza dello stato d’Israele, Mikhail Fridman è un imprenditore spesso annoverato fra i più ricchi al mondo. Il suo maggior successo imprenditoriale è la Alfa-Group , che ora è la più grande banca privata in Russia.

Dopo aver ceduto la sua partecipazione nella società, di cui comunque rimane presidente del Consorzio di Sorveglianza, ha fondato la società di investimento internazionale LetterOne con sede a Lussemburgo.

Fridman è inoltre membro di numerosi organismi pubblici, tra cui l’Unione russa degli industriali e imprenditori e il Council of Foreign Relations britannico.

65. Robin Li – $14.5 Miliardi

Robin-LiImprenditore e informatico cinese, Robin Li è il cofondatore del motore di ricerca più popolare in Cina, Baidu, e attualmente il sesto uomo più ricco della Cina.

Dopo aver studiato management all’Università di Pechino e alla University di Buffalo, New York, nel 2000 ha fondato Baidu assieme ad Eric Xu. Ad agosto 2014 è stato inoltre nominato dal Segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-Moon, come co-presidente dell’Independent Expert Advisory Group on Data Revolution for Sustainable Development.

Nel giugno 2016 ha inoltre fatto parte di una cordata di imprenditori cinesi interessati all’acquisto del Milan.

66. Dhanin Cheravanont – $14.5 Miliardi

Dhanin Chearavanont,Uomo d’affari tailandese e investitore con sede a Bangkok,  Dhanin Chearavanont è l’uomo più ricco della Thailandia e di tutto il Sud Est Asiatico.

Ha fondato insieme ai fratelli il PC Group,  uno dei più grandi conglomerati in Asia per quanto i riguarda i settori di agricoltura, telecomunicazioni, commercio internazionale e prodotti petrolchimici. Il fiuto per gli affari gli è stato trasmesso dal padre, il quale lascio la Cina nel 1920 per andare a Bangkok dove si mise a vendere semi e prodotti chimici agricoli.

Nel 1980, quando la Cina ha aperto alle imprese straniere, il Pokphand Charoen Group è diventato il partner preferito per marchi internazionali come Honda, Wal Mart, e Tesco. Egli è inoltre il più grande azionista di Ping An Insurance, la più grande compagnia di assicurazione cinese nel ramo vita.

67. Dietrich Mateschitz – $14.4 Miliardi

Dietrich-MateschitzImprenditore austriaco, Dietrich Mateschitz è il fondatore della casa produttrice di energy drink Red Bull di cui detiene il 49% delle quote.

Nato da una famiglia di origine croata, i suoi genitori erano entrambi maestri alle scuole elementari e divorziarono quando lui era piccolo. Il primo impiego subito dopo essersi laureato in marketing all’Università di Vienna (scopri qui la città e i 50 luoghi da non perdersi della capitale Austriaca), fu presso la multinazionale Unilever; successivamente passò alla Procter & Gamble dove lanciò sul mercato alcuni prodotti di successo fra cui alcuni dentifrici.

In uno dei suoi viaggi d’affari, scoprì Krating Daeng, un energy drink dai cui sarebbe derivato il Red Bull. Nel 1984 ha fondato la Red Bull GmbH con alcuni soci thailandesi, lanciando la bevanda in tutti i mercati del mondo, e diventando ben presto leader mondiale.

68. Vladimir Potanin – $14.2 Miliardi

Vladimir-Potanin uomini più ricchiFra gli uomini più ricchi della Russia c’è Vladimir Olegovich Potanin, imprenditore, partner di affari di Mikhail Prokhorov, che ha fatto la sua fortuna attraverso l’intermediazione bancaria sul mercato azionario.

Nato a Mosca in una prestigiosa famiglia, Potanin ha frequentato la facoltà di relazioni economiche internazionali. Dopo la laurea seguì inizialmente le orme del padre andando a lavorare per il Ministero del commercio estero dell’Unione Sovietica.

In seguito Potanin ha occupato il ruolo di presidente della Import -Export Bank e di Vice Primo Ministro della Federazione Russa. Attualmente detiene il 30% della società  Norilsk Nickel, gigante dell’industria estrattiva presente in più stati dell’Asia, dell’Africa e dell’Europa.

69. Priscilla Chan – $14 Miliardi

Priscilla-Chan donne più ricche del mondo

Ha frequentato l’Harvard University dove ha conosciuto Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, che ha sposato nel 2012.

Si è però specializzata dopo la laurea in Biologia, in Pediatria, molto attenta infatti alla salute e all’istruzione dei bambini ha deciso di dedicarsi ad un progetto scolastico nominato k-12 che ha vista la nascita di una scuola in Kansas nel 2016.

70. Stefano Pessina – $13.9 Miliardi

Stefano-Pessina uomini ricchi di italiaIngegnere e imprenditore monegasco, Stefano Pessina è fra gli uomini più ricchi di Italia. Il suo affare più importante è legato all’acquisizione di Alliance Boots, il più grande fondo d’investimento nel settore farmaceutico finanziato dalla società di private equity KKR.

Oggi Pessina ne è il presidente esecutivo.  Nato a Pescara e laureatosi in ingegneria nucleare al Politecnico di Milano, nel 1977 avvia il riassetto della ditta di famiglia a Napoli specializzata nella distribuzione di prodotti farmaceutici, dando vita ad Alleanza Farmaceutica.

Nei primi anni Ottanta conosce Ornella Barra, giovane laureata in Farmacia, che aveva avviato una ditta di distribuzione, la Di Pharma. Nel 1986 dalla fusione fra Alleanza Farmaceutica e Di Pharma nasce la Alleanza Salute Italia (Asi).

Nel 1988 l’espansione in Francia, dove nasce Alliance Santé, che unisce Alleanza Farmaceutica e le catene transalpine Erpi ed Ipf. Nel 1997 Alliance Santé si unisce al gruppo britannico UniChem per creare Alliance UniChem, mentre Alleanza Salute Italia assume il ruolo di azionista della più grande cooperativa di farmacisti del Nord Italia, Unifarma. Nel 2005 lo sbarco sui mercati russo e cinese.

71. Alexey Mordashov – $13.8 Miliardi

Alexey MordashovMagnate russo Alexey Mordashov è presidente di Severstal, multinazionale nel settore dell’industria estrattiva e dell’energia con un conglomerato russo con varie sedi. Figlio di operai, Mordashov conseguì la laurea in ingegneria presso l’Università di Leningrado.

In seguito ha ottenuto un MBA presso la Northumbria University di Newcastle in Inghilterra. Finiti gli studi viene preso a lavorare presso la stessa acciaieria dove lavoravano i genitori, divenendone nel 1993 direttore finanziario, poco prima che la società venisse privatizzata.

Negli anni seguenti inizia a rilevare azioni in altre imprese siderurgiche gettando le basi del gruppo. Nel 2004 ha esteso l’investimento dalla Russia agli USA, rilevando alcune delle principali aziende minerarie ed energetiche del paese. Negli anni successivi ha puntato su paesi come l’India.

72. Alisher Usmanov – $13.7 Miliardi

Alisher-Usmanov uomini più ricchi del mondoIl magnate Alisher Usmanov è considerato l’uomo più ricco della Russia ed uno degli uomini più ricchi del mondo.

Gran parte della sua ricchezza deriva dall’industria mineraria, essendo uno fra i principali azionisti del gruppo industriale russo Metalloinvest e della Norisk Nickel insieme a Potanin.

Vanta inoltre azioni nel settore della telefonia mobile e di internet, oltre ad essere il più grande investitore di Digital Sky Technologies. Possiede inoltre oltre il 30% delle quote della squadra di calcio inglese dell’Arsenal.

73. Thomas Petterfy – $13.6 Miliardi

Thomas Peterffy uomini più ricchi del mondo

Incarna il sogno americano per eccellenza: Thomas Petterfy ha origini ungariche, infatti è figlio di immigrati, che nonostante fossero originari di una famiglia aristocratica hanno perso tutto e sono giunti in America con una sola valigia nel 1965.

Nonostante non parlasse la lingua ben presto ha imparato l’inglese e ha iniziato a sperimentare fra i primi il commercio elettronico. Ha costruito modelli di trading per Wall Street fino a fondare la Timber Hill nel 1982, che attualmente lavora sull’intermediazione delle operazioni di investimento.

74. Carlos Alberto Sicupira – $13.6 Miliardi

Carlos-Alberto-Sicupira uomini più ricchi del mondo

Conosciuto in Brasile soprattutto perché fa parte dell’azienda  Lojas Americanas, catena di distribuzione a basso costo, e della Sao Carlos Empreendimentos e Participacoes, impresa di investimenti immobiliari.

In realtà gran parte della ricchezza di Carlos deriva dalle azioni (3%) della Anheuser-Busch InBev, il più grande produttore di birra al mondo, con i suoi soci di lunga data Jorge Paulo Lemann e Marcel Herrmann Telles.

75. Lakshmi Mittal – $13.4 Miliardi

Lakshmi-MittalMultimiliardario indiano che vive e opera a Londra, Lakshmi Mittal è il fondatore e amministratore delegato della Arcelor Mittal, compagnia leader nella produzione dell’acciaio.

Egli è inoltre azionista di minoranza del Queens Park Rangers Football Club. Nato in un villaggio nello stato del Rajasthan, in India, oggi vive a Kensington. Nel 2010 il giornale Sunday Times lo ha eletto uomo più ricco del Regno Unito con un patrimonio netto superiore a 22 miliardi di sterline.

La sua società è presente in numerosi paesi del mondo quali Lussemburgo, Romania, Sudafrica, Polonia, Spagna, Algeria, Italia, Indonesia, Kazakistan, Bosnia ed Erzegovina, Repubblica Ceca ed altri ancora.

76. Francois Pinault – $13.4 Miliardi

Francois-Pinault umani più ricchi del mondo

Plurimialiardario francese, Francois Pinault deve i suoi proventi alla Kering, catena di distribuzione di beni di lusso che possiede e dirige.

La Kering è più conosciuta per i marchi che gestisce, fra cui Gucci, Puma, Bottega Veneta, Yves Saint Laurent.

Pinault è inoltre proprietario della Holding Artemis che gestisce la Converse e la Samsonite.

77. Kjel Kirk Kristiansen – $13.2 Miliardi

Kjel Kirk KristiansenClassificato da Forbes come l’imprenditore danese più ricco del suo paese, Kjeld Kirk Kristiansen è l’ex presidente e CEO di The Lego Group, fondata dal nonno e dal padre col nome di Lego.

Nel 1979, è diventato presidente e CEO di LEGO Group. Proprio come un bambino egli ama testare ogni nuovo prodotto, assemblandone le parti e vagliando le varie fasi del montaggio.

78. Henry Sy – $13.2 Miliardi

Henry-Sy uomini più ricchi del mondoMagnate filippino, Henry Sy è un investitore e finanziarie impegnato in vari settori, da quello dei beni immobili, all’ospitalità, industria, istruzione e assistenza sanitaria. La sua principale società è la SM Prime, holding da cui controlla i suoi svariati investimenti.

Grazie al suo patrimonio egli è considerato l’uomo più ricco delle Filippine,  in, Inc., la holding per tutti i suoi interessi economici in suo vasto impero commerciale. nel 2015, Forbes Magazine lo elencato come l’uomo più ricco nelle Filippine, pur avendo iniziato la sua carriera aprendo un piccolo negozio di scarpe a Manila, diventato qualche anno dopo il più grande magazzino di calzature del suo paese.

79. Harold Hamm – $12.9 Miliardi

harold-hamm

Nasce nel 1945 in Oklahoma da un’umile famiglia. Da adolescente ha iniziato a lavorare in una pompa di benzina fino a diventare, ironia della sorte, uno fra i più grandi petrolieri al mondo.

Nel 1967 è diventato amministratore delegato della Shelly Dean Oil Company, è stato un pioniere per aver sperimentato nuove tecniche di pozzi in Montana e Noth Dakota, facendo diventare la Continental REsources una fra le più importanti compagnie petrolifere.

Hamm non ha studiato ma ha ricevuto 2 lauree Honoris Causa dall’Università dell’Oklahoma.

80. Steve Cohen – $12.7 Miliardi

Steve Cohen uomini più ricchi del mondo

Laureato in legge all’università di Memphis inizia la sua carriera come avvocato, contemporaneamente entra nel Partito Democratico e inizia la sua carriera politica.

Dopo molti tentativi nel 2007 riuscì a farsi eleggere deputato nello stato del Tennessee, attualmente è ancora in carica.

81. Aliko Dangote – $12.6 Miliardi

Aliko-DangoteNigeriano miliardario, Aliko Dangote possiede il gruppo di Dangote, che ha interessi nel settore delle materie prime in Nigeria e numerosi altri paesi africani, tra cui Benin, Etiopia, Senegal, Camerun, Ghana, Sud Africa, Togo, Tanzania e Zambia.

La sua società nasce nel 1977 come una piccola ditta di commercio per diventare oggi una dei più importanti fornitori per le aziende di prodotti alimentari, bevande, dolciumi, cemento e così via.

In particolare il gruppo controlla il mercato dello zucchero e quello delle bibite nel proprio paese. Oggi si occupa però anche di telecomunicazioni e ha iniziato a costruire 14.000 chilometri di cavi in ​​fibra ottica per la fornitura di tutta la Nigeria.

82. Elon Musk – $12.5 Miliardi

Elon Musk uomini più ricchi al mondo

Ha origini Sudafricane ed è conosciuto per ave fondato la  Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX) di cui è Amministratore Delegato. Ma ha anche la carica di CEO per la Tesla Motors e presidente della SolarCity.

Musk è famoso soprattutto per aver creato Paypal.

83. Hans Rausing – $12.5 Miliardi

Hans Rausing uomini più ricchi del mondoHa ereditato dal padre, con suo fratello Gad, la Tetra Laval nel 1983. Rausing di origini Svedesi si è trasferito nel Regno Unito per evitare di pagare troppe tasse e ha venduto nel 1995 le sue quote della società al fratello Glad.

Ora alleva cervi e cinghiali, possiede proprietà immobiliari e terriere nel Regno Unito, in Nuova Zelanda e alle Barbados.

Ha creato un progetto nominato Hans Rausing Endangered languages presso l’Universita di Londra che sostiene la ricerca e la formazione delle lingue in via di estinzione.

84. Ronald Perelman – $12.4 Miliardi

Ronald PerelmanRonald Perelman è un imprenditore statunitense che nel 1989 ha fondato la casa di produzione cinematografica Marvel Entertainment.

Nato a Greensboro, North Carolina, da una famiglia di origini ebree, si è dedicato inizialmente all’azienda di famiglia per poi acquistare, mentre ancora frequentava l’Università in Pennsylvania, prima la fabbrica di birra Esslinger, vendita poi tre anni dopo realizzando un ottimo profitto, e poi la Belmont Iron Works, azienda produttrice di acciaio per costruzioni.

Fra i suoi affari successivi andati a buon fine ci sono l’acquisto della MacAndrews & Forbes, produttore e distributore di estratto di liquirizia e cioccolato. Egli è inoltre un grande filantropo e finanzia cause legate sia alle associazioni no profit sia sulla ricerca contro il cancro e la cura dei pazienti malati di malattie oncologiche.

85. Gerard Wertheimer – $12.3 Miliardi

Gerard Wertheimer uomini più ricchi del mondo

Assieme al Fratello Alain Wertheimer, Gerard è proprietario del marchio di lusso Chanel, di cui dirige attualmente la divisione orologi in Svizzera, paese in cui risiede.

Oltre all’azienda i fratelli assieme possiedono vigneti francesi: Rauzan-Segla a Margaux e Chateau Canon a Saint-Emilion e allevano cavalli da corsa che hanno vinto gare al Derby francese e Turf Coppa delle Breeders ‘negli Stati Uniti.

86. Alberto Baillers – $12.1 Miliardi

Alberto-Bailleres-Gonzalez uomini più ricchi del mondo

E’ uno degli uomini più ricchi del Messico e le sue ricchezze sono dovute a diverse partecipazioni prima fra tutte la Industrias Peñoles, di cui è presidente è che è la seconda compagnia mineraria del Messico.

Inoltre Baillers controlla il Gruppo Palacio de Hierro,  il Gruppo Nacional Provincial, compagnia di assicurazione, il Gruppo Profuturo (fondipensione), e possiede una partecipazione della FEMSA, imbottigliatore della Coca Cola per il Messico.

87. William Ding – $11.7 Miliardi

Ad oggi Ding ha iniziato ad interessarsi all’agricoltura biologica, incentivando milioni di contadini  ha tornare ad una produzione di qualità.

88. Rupert Murdoch – $11.5 Miliardi

Rupert Murdoch uomini più ricchi del mondoRupert Murdoch è un editore, imprenditore e produttore televisivo australiano naturalizzato statunitense. È fondatore e proprietario di un vasto conglomerato economico specializzato nel settore dei mezzi di comunicazione di massa, tra le maggiori del campo a livello mondiale: la News Corporation.

Dopo aver iniziato con giornali, magazine e stazioni televisive nella sua Australia, le produzioni di Murdoch si espansero prevalentemente nel Regno Unito e negli Stati Uniti, per poi approdare in quasi tutti gli angoli del pianeta: il suo gruppo editoriale raggiunge ogni giorno circa 4,7 miliardi di persone, i tre quarti della popolazione globale.

Negli ultimi anni, Murdoch è diventato uno dei più importanti imprenditori del mondo nel digitale satellitare, nel campo cinematografico ed in molte altre forme di media.

89. Shiv Nadar – $11.5 Miliardi

Shiv-NadarImprenditore e filantropo indiano, Shiv Nadar è il fondatore e presidente della HCL, società di hardware fondata negli anni 70 divenuta nel tempo una delle imprese IT più importanti del pianeta.

Inoltre Nadar,  a partire dalla metà degli anni 1990, ha concentrato i suoi sforzi sullo sviluppo del sistema educativo dell’India attraverso la Fondazione Nadar Shiv. Suo fratello Tamil è un famoso romanziere.

Nato nel 1945 a Moolaipozhi Village, Nadar ha studiato ingegneria elettronica presso l’American College di Madurai, conseguendo poi la laurea presso il College of Technology. Iniziata la sua carriera presso la Walchand società del gruppo Cooper,  successivamente diede vita alla MicroComp, società che si è concentrata sulla vendita di calcolatrici teledigital nel mercato indiano.

90. Petr Kellner – $11.54 Miliardi

Petr-Kellner uomini ricchi nel mondoImprenditore ceco, Petr Kellner è il proprietario della quota di maggioranza della holding PPF Group N.V. e, dall’aprile 2007, è membro del Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali s.p.a., la quale ha creato insieme a PPF la Generali PPF Holding, una holding d´assicurazioni nei paesi dell’Europa Centrorientale.

Secondo i media, Kellner è il cittadino più ricco della Repubblica Ceca e si colloca anche all’interno della lista dei 100 uomini più ricchi del mondo. Sposato e con quattro figli, ha conseguito la laurea in economia industriale all´Università di Praga.

Ha cominciato a lavorare come impiegato in Strojimport Praha, un’azienda di commercio estero, e poi ha lavorato come assistente di produzione nello studio cinematografico “Film Studio Barrandov“.

Nel 1991, Kellner ha fondato la società První Privatizační Fond (in seguito PPF) che ha partecipato al processo di privatizzazione nell‘allora Cecoslovacchia. Negli ultimi venti anni la PPF è diventata uno dei più grandi gruppi finanziari nell’Europa centrorientale.

91. David Tepper – $11.4 Miliardi

David-Tepper uomini più ricchi al mondo

Nasce nel 1957 in Pennsylvania e si laurea all’Università di Pittsburgh, inizia la sua carriera a Equibank come analista di crediti, ma insoddisfatto della posizione abbandona ben presto il lavoro per tornare agli studi con un Master in Scienze dell’amministrazione industriale.

Viene assunto al dipartimento di finanze della Republic Steel Corp, impresa in difficoltà e passa successivamente alla Goldman Sachs, sopravvissuta alla bolla dell’89 grazie al fiuto di Tepper.

Tepore riuscì a fondare assieme a Jack Walton, il suo fondo Appaloosa che parti con un cliente della Goldman Sachs, Michael Price, che diede in mano ad Appaloosa 57 milioni di dollari.

92. Gina Rinehart – $11.4 Miliardi

Gina-Rinehart donne più ricche del mondo

Figlia di Lang Hancock, che ha fondato la  Hancock Prospecting, eredita la multinazionale dopo la morte del padre nel 1992.

Oltre ad essere fra le donne più ricche al mondo, secondo Forbes risulta anche fra le più potenti e influenti.

93. Robert Kuok – $11.3 Miliardi

Robert Kuok uomini più ricchi del mondo

Uomo più ricco della Malesia, aveva acquistato nel 1993 il 35% delle quote delle edizioni di Honk Kong di Elle, Esquire, Cosmopolitan e altri titoli, rivendute nel 2015 ad Alibaba.

I suoi proventi sono dati dalla catena di alberghi Shangri-La, ma la ricchezza l’ha raggiunta in primis con la produzione e distribuzione di zucchero, farina e in particolare olio di palma con la partecipazione alla Wilmar International.

94. Luis Carlos Sarmient – $11.2 Miliardi

Luis-Carlos-Sarmient uomini più ricchi del mondoL’uomo più ricco della Colombia ha accumulato la sua fortuna come costruttore immobiliare negli anni 50. Dopo aver creato le basi della sua ricchezza nel settore delle costruzioni, ha proseguito con l’acquisizione di banche e società finanziarie.

Ad oggi detiene il 22% di tutte le attività di banche e servizi di finanziamento locali, quasi il massimo consentito dalla legge.

E’ considerato uno degli imprenditori più prudenti della Colombia, questo comportamento conservativo gli ha permesso di sopravvivere alla recessione del suo paese.

95. Philip Anschutz – $10.9 Miliardi

Philip-Anschutz uomini più ricchi del mondo

Suo nonno emigrò dalla Russia in Arkansas e suo padre si arricci come proprietario terriero. Philip Anschutz si laurea nel 57 e segue le orme del padre, ma si apre anche ad altri settori entrando nel mercato petrolifero e ferroviario.

E’ stato fondatore ed è ancora proprietario dei Los Angeles Galaxy, la squadra di calcio della città.

96. Lee Kun Hee – $10.7 Miliardi

Lee-Kun-Hee uomini più ricchi del mondo

Presidente del Gruppo SAmsug, che comprende tutti i prodotti (dal tessile alla tecnologia) è l’uomo più ricco del sud Corea.

Nonostante sia stato travolto da uno scandalo relativo alla corruzione, dopo aver pagato la penale, è stato perdonato dal presidente ed è tornato un uomo libero e continua ad essere a capo della Samsung.

97. Viktor Vekselberg – $10.5 Miliardi

Viktor-Vekselberg uomini più ricchi del mondo

Nasce in ucraina da una famiglia di origini umili, a 22 anni si laurea in ingegneria informatica e dopo aver conseguito un master in matematica entra nel laboratorio di stato.

A soli 33 anni fondò Renova e subito dopo la holding Sual, considerata oggi la più grande produttrice al mondo di alluminio.

Nel 1998 insieme a Mikhail Fridman di Alfa Group e Len Blavatnik di Access Industries, diede vita al consorzio Aar (Alfa-Access-Renova), che acquisì Tyumen Oil (Tnk), una delle maggiori aziende petrolifere russe

98. John Menard Jr – $10.5 Miliardi

John Menard Jr uomini più ricchi del mondo

La sua famiglia ha differenti origini (tedesche, canadesi, norvegesi), Menard si è laureato in business e ha iniziato la sua carriera con alcuni colleghi universitari con costruzioni in legno.

Ha aperto il suo primo negozio di ferramenta in Indiana nel 1972, ad oggi la catena conta oltre 280 punti vendita.

99. German Khan – $9.8 Miliardi

German-Khan uomini più ricchi del mondo

Nasce nel 1961 in Ucraina, si laura nel 1982 in ingegneria meccanica. Si specializza al MISIS, scuola russa relativa alla produzione dell’acciaio e incontra ben presto Viktor Vekselberg che diventa suo socio in affari.

100. Reinhold Wurth – $9.7 Miliardi

Würth Reinhold uomini più ricchi del mondo

Ha soli 19 anni rileva una piccola azienda del padre di ferramenta la Adolf Würth Group, che trasforma in poco tempo in una multinazionale. Dal 2004 non è più operativo in azienda ma si è dedicato allo studio e in particolare al collezionismo per cui è particolarmente conosciuto: nella sua collezione di arte moderna ci sono oltre 15.000 pezzi.

Sicuramente avrai trovato ispirazione nella vita degli uomini più ricchi del mondo, ora sei anche pronto a leggere questo articolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here