trovare clienti su Facebook, vendere su facebook

Sai che potresti trovare clienti su Facebook?

Dati alla mano Facebook, subito dopo Google e Youtube, risulta il sito con maggiore traffico di navigazione. Nel 2017 gli utenti iscritti al portale di Zuckerberg hanno toccato quota 2 miliardi.

Come potrai immaginare, con un bacino di utenza così ampio, l’opportunità di trovare clienti su Facebook diventa un’occasione da non farsi scappare per coloro che hanno una propria attività, e si pongono l’obiettivo di allargare la propria clientela.

Crea una pagina per il tuo business

Come trovare nuovi clienti? Per trovare nuovi clienti su Facebook il primo passo da compiere è creare una pagina che illustri la propria attività. È fondamentale che essa riporti tutte le informazioni in maniera semplice ed essenziale. Sii coinciso nelle descrizioni.

Quelli che definirei “smarthphone addicted” scorrono con i loro allenatissimi pollici le pagine del social rapidamente, e sicuramente non amano perdere tempo nella lettura di lunghissimi papiri di presentazione.

Perciò per trovare nuovi clienti su Facebook utilizza poche righe ben strutturate e – passami il termine – accattivanti, in grado di captare l’attenzione al primo sguardo.

La pagina deve rimandare ovviamente ad un sito o un blog della tua attività. Nelle informazioni della pagina dovrà tassativamente essere presente il link di rimando al tuo sito. Se ti stai chiedendo se sia sufficiente avere semplicemente una pagina facebook per far crescere la propria attività, la risposta è “NO!”.

La pagina funziona da specchietto per le allodole per trovare nuovi clienti su facebook, in pratica ha una funzione attrattiva, ma poi il sito sarà la vera e propria presentazione della tua azienda in ogni suo dettaglio.

Ovviamente per sviluppare una pagina dovrai essere un utente di facebook, e di conseguenza avrai una tua pagina personale. Su questa, nelle informazioni personali scrivi di lavorare presso la tua attività, indicando come azienda l’URL del tuo sito.

Mettiamo caso tu sia il proprietario di un piccolo negozio di antiquariato, ed abbia creato un sito dal nome vecchipomelli.it, nelle informazioni del social dovrai inserire la seguente informazione: “proprietario presso vecchipomelli.it”.

Chiunque noterà la tua attività dalla tua pagina aziendale, o chi curioserà sul tuo Facebook personale, sarà rimandato così sempre alla tua attività.

Ricorda che però Facebook è un social, e si prepone come fine la “socializzazione” tra i suoi utenti, e la condivisione di informazioni. Non nasce con finalità di vendita, anche se negli ultimi periodi sono state create funzioni apposite come Marketplace.

Ti consiglio di evitare di utilizzare la tua pagina personale come riflesso della tua attività: una pubblicità troppo pervasiva e costante potrebbe risultare fonte di fastidio per i tuoi amici virtuali, e per i nuovi potenziali clienti. Inoltre verrebbero meno anche le capacità di attrazione del tuo business. Risulteresti noioso come uno spam!

Come trovare clienti su Facebook: non sottovalutare i gruppi

I gruppi di Facebook possono risultare un valido alleato per acquisire nuovi clienti. In realtà le opinioni sono discordanti. Numerose voci si alzano contro l’effettiva utilità dell’iscrizione ai gruppi, soprattutto se condotta a tappeto attraverso adesioni senza né criterio, né logica.

È possibile allora trovare clienti su facebook attraverso i gruppi? Si, seguendo questi 4 consigli:

  • Iscriviti ai gruppi nella quantità tale in cui potrai esserne partecipe. Solo attraverso la partecipazione sarai in grado di promuovere il tuo business. Sei iscritto a dieci gruppi e riesci ad essere un membro attivo in ognuno di essi? Benissimo, la tua adesione non risulterà vana.
  • Punta sulla tua presentazione. È un’ottima opportunità per farsi conoscere dai membri. Cerca di postare la tua presentazione in concomitanza con il lancio del tuo blog, oppure di qualche altra attività promozionale. Risulterà più attraente e, tendenzialmente, se la promozione sarà fatta nella maniera adeguata, riuscirai a raggiungere più persone.
  • Cerca di commentare per primo i post degli altri utenti. Mettiamo di nuovo il caso che tu sia il solito proprietario di vecchipomelli.it, e un utente sul gruppo stia cercando una vecchia lampada per arredare il suo salotto, se la tua risposta sarà tempestiva, probabilmente potrai essere il primo ad essere preso in considerazione. Bisogna trovarsi nel posto giusto al momento giusto.
  • Nelle risposte cerca anche in via indiretta di promuovere la tua attività. Ad esempio, nella risposta al ricercatore di lampade, consigliali di osservare i prodotti del tuo store direttamente sul tuo sito. Cerca sempre di essere educato e mai troppo invasivo. Non sei un venditore di un call center!

Quanto si guadagna con Facebook?

Se stai pensando di fare soldi con Facebook, purtroppo sei fuori strada. Si, è possibile guadagnare con Facebook piccole somme da considerare come un extra alla propria attività principale, ma non sarai mai in grado di finanziare completamente il tuo business.

Considera il social di Zuckerberg come uno strumento accessorio, una sorta di banchetto promozionale come quelli che si vedono in tanti supemercati, in cui potrai offrire un assaggio dei tuoi prodotti, e magari trovare clienti su Facebook.

Come guadagnare su Facebook

I modi per guadagnare su facebook sono diversi. Andiaamo ad analizzarli uno per uno.

I servizi di affiliazione

Uno dei più validi è attraverso i servizi di affiliazione. Quello più comune e più valido è quello offerto da Amazon. Il servizio si sviluppa attraverso la creazione da parte del colosso dell’e-commerce di link sponsorizzati che verranno posizionati sulla tua pagina.

Gli utenti potranno acquistare il prodotto sponsorizzato cliccando sul link senza alcun sovrapprezzo. Riceverai così una percentuale sulla vendita variabile dall’1% al 10%. Il meccanismo è molto simile alla vendita di spazi pubblicitari sul tuo sito, solo che in questo caso saranno venduti direttamente sulla pagina aziendale di Facebook.

Marketplace

Per guadagnare su facebook, oltre ai servizi di affiliazione esistono anche altri metodi. Uno dei più semplici è sfruttare la funzione Marketplace, un vero e proprio mercato sul social, dove potrai postare un annuncio per vendere qualunque tipo di oggetto.

Blomming

Un servizio più professionale per vendere su Facebook è utilizzare Blomming. Attraverso un abbonamento, ti sarà consentito di creare direttamente attraverso il sito un negozio online, dove caricherai i tuoi articoli che in pochi semplici passaggi verranno automaticamente anche sponsorizzati su Facebook.

L’unico ad essersi arricchito con Facebook nell’ordine di milioni di dollari probabilmente è stato solo Mark Zuckerberg. Non ti demoralizzare e non sottovalutare le potenzialità di questo social. Trovare clienti su Facebook resta comunque un’occasione imperdibile per ampliare il tuo business.

Vuoi approfondire l’argomento? Leggi la Guida Completa per Guadagnare con Facebook





LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here