mettersi in proprio, aprire un negozio originale




Vuoi intraprendere un business tutto tuo, ma cerchi qualche idea che non sia banale e che, anzi strizzi l’occhio alle nuove tendenze? Insomma stai carcando qualche idea per aprire un negozio originale?

L’impresa non è impossibile, basta analizzare le nuove idee di business che si sviluppano all’estero e che pian piano cominciano ad attecchire anche nel nostro Paese.

Quindi, se stai pensando di avviare un’attività tutta tua, ma non sai ancora che pesci pigliare, lasciami stimolare un pò la tua fantasia con queste 6 idee per aprire un negozio originale.

Sei pronto? Iniziamo!

1. Negozio package free

Viviamo in un mondo contrassegnato dallo spreco. Le diverse organizzazioni ecologiche ci lanciano continuamente segnali di allarme in merito all’inquinamento, e alla dispersione nell’ambiente di materiali di ogni genere, dalla plastica al cartone.

Negli ultimi anni tra i nuovi business sta prendendo piede l’idea del negozio package free. Testualmente è un negozio che non vende prodotti confezionati, ma al peso.

Insomma è un pò un ritorno alla vecchia bottega alimentare.

Questo genere di vendita permette di risparmiare sull’utilizzo di materiali plastici e di altro genere, e ben si sposa con la filosofia del mangiare bio e del rispetto dell’ecosistema. Non a caso sugli scaffali di questi esercizi troverai quasi esclusivamente prodotti di natura biologica.

Questi punti vendita si sono diffusi su scala globale, e anche in Italia iniziano a svilupparsi i primi store, quindi se stai pensando a come mettersi in proprio, sicuramente il package free va annoverato tra le attività originali da aprire.

Per approfondire:

2. Negozio di alimentazione sportiva

L’esercizio fisico e l’attività sportiva sono fondamentali per garantire lo sviluppo del nostro organismo. Da che mondo è mondo qualunque genere di pratica sportiva deve essere coadiuvata da un tipo di alimentazione mirata, soprattutto se facciamo riferimento ai professionisti.

Mentre all’estero sono diffusissimi i negozi specializzati esclusivamente i prodotti per l’alimentazione sportiva, in Italia è un business che sta iniziando a prendere quota da poco tempo. Perciò perché non inserire tra le idee imprenditoriali del momento anche questa tipologia di esercizio commerciale?

Un negozio specializzato nell’alimentazione sportiva offre sugli scaffali integratori, barrette proteiche, pacchetti per lo sviluppo muscolare e per il dimagrimento. Inoltre questo genere di attività sono molto attente alle nuove tendenze alimentari, offrendo sempre più prodotti bio o vegani, e allargando così il proprio bacino di utenza.

3. Negozio di canapa light

Tra le idee per aprire un negozio originale va elencata senza dubbio l’apertura di un negozio di canapa light.

Da quando la legge italiana ha depenalizzato l’ utilizzo della cannabis con un quoziente di THC ridotto, lo sviluppo per questo genere di business è stato un continuo crescendo.

Aprire un negozio di canapa light, oggi come oggi potrebbe rivelarsi una scelta vincente, ma ti consiglio di agire prima che aumenti la tassazione su questo generi di prodotti , riproponendo uno scenario simile a quello dei negozi di sigarette elettroniche.

Per approfondire:

4. Negozio di “lusso democratico”

Con il termine “lusso democratico” più che una tipologia di negozio, si intende una serie di idee per un’attività.

Applicare un concetto democratico al lusso vuol dire offrire, anche per quei beni alla portata di tutti, un servizio di cura del cliente in passato dedicato esclusivamente all’upper class. Mi spiego meglio. Sto parlando essenzialmente di un servizio di personalizzazione durante gli acquisti.

È una modalità che già numerosi marchi stanno adottando. Prova a pensare ad alcuni punti vendita di Zara che mettono a disposizione un personal shopper in grado di seguirti passo dopo passo nelle tue scelte, oppure i negozi O-Bag, che permettono di assemblare la tua borsa secondo i materiali e i colori desiderati.

Non è una pratica che riguarda solo il mondo dell’abbigliamento, ma anche il settore della ristorazione. Ad esempio, Eataly propone il servizio del cuoco a domicilio, mentre la start up torinese Fanceat permette di cucinare le ricette dei grandi chef stellati portandoti direttamente a casa i prodotti freschi e semilavorati per la preparazione.

5. Urban store di elettronica

Il concept dell’urban store di elettronica è sicuramente una delle migliori idee per aprire un negozio originale. Questa tipologia di punto vendita non rientra solo tra le ottime idee per aprire un negozio di elettronica, ma questo genere di concept potrebbe essere facilmente allargato a qualunque merce.

Guardiamo però nello specifico come funziona questo esercizio facendo riferimento al Media Markt di Barcellona. Nel negozio spagnolo non troverai della merce esposta, a parte qualche smartphone, ma dei giganteschi schermi touch dove potrai consultare l’assortimento.

I commessi, i quali sono esperti nel settore, ti seguiranno nelle tue scelte commerciali step by step fino alla conclusione dell’acquisto, che avverrà online. Una volta andato a buon fine il pagamento, dal magazzino sul retro completamente robotizzato, in 90 secondi, ti verrà consegnato direttamente il tuo prodotto.

L’urban store di elettronica, oltre ad essere tra le ottime idee per aprire un negozio originale, è anche un qualche cosa di pionieristico, dato che nel panorama italiano non esiste ancora un punto vendita del genere.

6. Negozio hipster

Barba lunga, camicia a quadrettoni, jeans con l’immancabile risvoltino e tanta musica indie. Ecco questa descrizione potrebbe corrispondere all’identikit perfetto di un hipster.

Con questo termine si indicavano i ragazzi anticonformisti degli anni ’40 e ’50 che non si riconoscevano più nei vecchi valori della cultura a stelle e strisce, ed esprimevano il loro disagio sociale attraverso canali culturali alternativi, come il jazz.

Oggi la carica culturale del movimento è sicuramente sbiadita, ma indubbiamente si conferma a livello d’immagine come la moda dominante del momento. Un concept store dedicato all’”hipsteria”, ovvero la tendenza ad omologarsi a questa moda, potrebbe sicuramente essere annoverato tra le idee di business vincenti.

Con il termine “concept store” mi riferisco ad un esercizio commerciale non esclusivamente finalizzato alla vendita, ma che possa essere anche un’occasione di incontro e scambio culturale per gli appassionati di questa subcultura.

Lo store potrebbe essere concepito come una spazio dedicato alle diverse anime hipster, con la creazione di un reparto abbigliamento, un bookstore, un barbershop e magari una caffetteria in stile americano. Il negozio oltre a generare profitti con la vendita dei prodotti offerti, potrebbe diventare un piccolo polo culturale anche attraverso eventi e mostre create ad hoc.

Spero che questa breve guida sulle 6 idee per aprire un negozio originale abbia stimolato il tuo ingegno. Se qualcosa sta già frullando nella tua testa, affrettati prima che qualcuno rubi la tua idea. Solo rischiando si creano business vincenti!

Vuoi aprire un negozio originale? Trova il business giusto per te

Hai ancora le idee poco chiare? Perchè non fare allora il Quiz di Intraprendere per trovare il business davvero adatto a te? Fallo subito, è semplice e veloce:





Anna Porello
Imprenditrice digital e cuore pulsante di Intraprendere. Fonda la sua prima startup di entertainment geolocal nel 2006 venduta a una nota azienda italiana. Dopo anni come consulente nei processi di digitalizzazione di grandi imprese, decide di dedicarsi a Intraprendere.net, che co-fonda nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here