come guadagnare con youtube
data-full-width-responsive="true">



Come guadagnare soldi con YouTube?

Oggi sono milioni le persone che si chiedono come diventare ricchi con YouTube, o come diventare uno youtuber, ma non tutti poi riescono ad avere la giusta dedizione, la giusta idea e le giuste tecniche per fare soldi su YouTube.

Anche se la competizione potrebbe spaventarti, in ogni caso tentare non costa “quasi” nulla, e potrai metterti alla prova e magari realizzare il tuo sogno di fare soldi attraverso il programma partnership con Youtube!

Ma vediamo insieme come fare soldi con Youtube!

Come guadagnare su Youtube con il Programma Partner: come funziona

Per realizzare dei video e guadagnarci attraverso la pubblicazione su Youtube devi aderire al Partner Program. Questo è il programma che consente a tutti coloro che creano dei video su questo social network d’iniziare a monetizzare i contenuti.Come guadagnare con Youtube e fare soldi

Per la monetizzazione, YouTube ha pensato a diversi sistemi per i membri del suo programma, tra cui:

  • Pubblicizzazione all’interno dei video;
  • Vendita di Abbonamenti Premium ai clienti che guardano i contenuti;
  • Iscrizione al canale, che permette agli abbonati a pagamento di accedere a contenuti esclusivi;
  • Chat: in cui gli spettatori all’interno di una chat dal vivo aumentano con i commenti i contenuti dello youtuber.

Ma come entrare a far parte di YouTube Partner Program? Basta aprire un canale? Purtroppo no! Per avere accesso a questo programma di monetizzazione è necessario:

  • Avere video con almeno 4000 ore di visualizzazioni negli ultimi 12 mesi;
  • Avere più di 1000 iscritti;
  • Rispettare le linee guida della community su Youtube.

Solo dopo aver ottenuto questi risultati potrai accedere alla piattaforma dedicata a chi vuole guadagnare soldi con i suoi video. Dopo aver ottenuto l’accesso per inserire la pubblicità all’interno del video, devi anche aprire un account Google Adsense.

Per aprirlo non ci vuole molto, basta fare richiesta sul sito ufficiale di Adsense e attendere la conferma da parte di Google, per l’inserimento di pubblicità nel video.

Naturalmente, per guadagnare con Adsense, devi rispettare la politica di questo programma di monetizzazione, che prevede la necessità che il materiale sia originale e non protetto da copyright.

Dunque, se filmi la sezione di un film o di un concerto non puoi guadagnare su questo video, perché protetti da copyright.

Ma come riuscire a raggiungere i numeri previsti per accedere al programma di Youtube? Le cose essenziali sono due: fare video belli e interessanti, riuscire a pubblicare con costanza e sfruttare la forza dei social media.

10 dritte per realizzare video che ti aiutino a guadagnare su Youtube

Per riuscire realmente a monetizzare con Youtube è necessario fare dei video che coinvolgano al meglio il pubblico a cui vuoi rivolgerti. Infatti, più saranno le visualizzazioni, più diventi popolare e maggiori possibilità hai di creare un canale di successo.

Quindi come realizzare un canale Youtube di successo? Ecco alcuni consigli che sicuramente troverai molto utili:

1. Abbi fiducia in te stesso

Nessuno vuole vedere qualcuno che ha paura di parlare in video, quindi non devi essere arrogante, ma semplicemente avere fiducia nelle tue possibilità.

Per approfondire:

2. Segui le tendenze

Sui social e in generale online, per riuscire a ottenere un ampio pubblico è necessario seguire i trend del momento, cercando però di personalizzare il contenuto.

3. Crea un canale unico

Anche seguendo un trend, non vuol dire che devi essere identico a un altro, devi comunque avere la tua personalità, devi realizzare comunque dei video diversi e unici. Se hai un’idea unica sicuramente potrai raggiungere più facilmente un maggior numero di utenti. In ogni caso, anche se all’inizio non sei sicuro di tutto, non preoccuparti hai sempre tempo per migliorare i tuoi contenuti!

4. Scegli un nome convincente

scegliere il nome forse è la cosa più difficile. Infatti, devi trovarne uno che sia il più comprensibile possibile e al contempo dev’essere diverso da uno già esistente, e facile da memorizzare. Se non hai idee fai un giro su Youtube e vedi i nomi dei canali più popolari, potresti trovare più facilmente un’idea.

5. Sii sempre te stesso

Un consiglio che vale praticamente in ogni campo è essere sempre sé stessi. Se vuoi che qualcuno ti segua, devi dimostrare che sei autentico, la finzione e l’emulazione non piace a nessuno.

6. Crea dei titoli convincenti per i tuoi video

I video su Youtube possono essere trovati dalla funzione cerca. Quindi se un utente sta cercando un contenuto specifico nella tua nicchia, può trovare più facilmente il tuo video con un titolo che sia pertinente all’argomento che stai trattando e anche convincente.

7. Pubblica video con costanza

Se pubblichi un video ogni due mesi, o ogni tanto quando hai il tempo, il tuo canale potrebbe non raggiungere il successo. Una regola d’oro per guadagnare su YouTube è essere costanti nelle pubblicazioni dei video, uno al giorno o uno a settimana aiuta gli spettatori a tenerti sempre presente.

8. Crea una pianificazione dei contenuti

Prima d’iniziare a pubblicare il tuo video su Youtube, sarebbe meglio averne realizzati almeno 4 o 5. In questo modo, potrai pianificare la loro uscita e nel frattempo avrai un mese per riuscire a creare altri contenuti. Inoltre, non rischierai di non pubblicare nulla se hai un impegno o impedimento imprevisto.

Per approfondire:

9. Diffondi i tuoi video online

Oltre che su Youtube, se vuoi ottenere dei risultati ottimali il consiglio è la diffusione dei tuoi video anche su altre piattaforme come i social network e il blog. In questo modo riuscirai a raggiungere un maggior numero di persone.

10. Punta a creare video professionali

anche se sei uno youtuber in erba, per riuscire a guadagnare da questa piattaforma devi cercare di creare il più possibile video professionali, con una buona illuminazione e un buon audio, in modo tale che gli utenti possano guardare i tuoi contenuti con piacere.

Qual è l’attrezzatura necessaria per creare un buon video su Youtube?

Come abbiamo visto, per riuscire ad attrarre gli utenti sul tuo canale Youtube devi fare dei video che siano piacevoli da vedere e che sembrino il più possibile professionali.

Per riuscire a creare dei contenuti di qualità quindi hai bisogno della giusta attrezzatura.

Ma quali sono i principali strumenti necessari a uno youtuber in erba?

Per iniziare a creare video su Youtube hai bisogno di:

  • Una fotocamera o una webcam con risoluzione full HD o in 4K;
  • Un software professionale per l’editing dei video;
  • Un microfono di alta qualità che ti permetta di registrare bene il suono della tua voce;
  • Una location con una buona illuminazione.

Una volta che avrai a disposizione i migliori strumenti per iniziare a guadagnare su Youtube non ti resterà altro che iniziare a produrre i tuoi video!

Altri 3 modi per riuscire a guadagnare su Youtube

Prima ti ho già accennato che su YouTube non si guadagna solo con le visualizzazioni. Allora come si guadagna con YouTube?

Ecco dunque altri metodi su come fare soldi con YouTube:

1. Affiliate Marketing

L’affiliate marketing è uno strumento che ti permette di guadagnare sia con Youtube, sia con il blog, semplicemente “promuovendo” o parlando di un prodotto, da vendere poi tramite un link di affiliazione ai tuoi utenti.

Ti faccio un esempio, puoi scegliere di affiliarti ad Amazon, poi potresti acquistare dei prodotti, provarli, fare una recensione e invitare i tuoi clienti ad acquistarlo.

O ancora, fai un video di cucina e usi una specifica padella o elettrodomestico, potresti lasciare ai tuoi utenti il link d’affiliazione per portarli ad acquistare quello strumento che stai usando nel video.

L’affiliate marketing tocca qualunque campo, dai prodotti per la casa sino a quelli per i viaggi. Insomma, qualunque sia il genere di video che produci, troverai sicuramente un programma di affiliazione che fa al caso tuo!

2. Vendita di Prodotti e servizi

Come accennato, puoi usare YouTube anche per vendere i tuoi prodotti o servizi. Se hai un e-commerce, un sito che ti parla della tua professione e dove offri agli utenti specifici servizi, puoi sfruttare il canale Youtube per guadagnare portando gli utenti a fare un acquisto, a compilare un form per ottenere maggiori informazioni, o per portarli a chiederti uno specifico servizio.

3. Pubblicità di brand e prodotti

Infine, se inizi ad avere un buon seguito puoi riuscire a guadagnare su Youtube, anche con la promozione di prodotti e brand.

In questo caso, potresti essere contattato da un brand, ad esempio se hai un canale in cui fai delle video-ricette sui dolci, potresti essere chiamato dalla Ferrero per pubblicizzare la Nutella, da usare in una delle tue ricette.

In base alla tipologia di video che proponi potrai avere la possibilità di avviare una collaborazione commerciale ed essere pagato per usare, proporre oppure recensire specifici prodotti.

Quanto puoi guadagnare realmente su YouTube

Sicuramente hai sentito parlare degli enormi guadagni che fanno youtuber, però la maggior parte di coloro che lavora o comunque tenta la strada dello Youtuber non guadagna somme stellari o milionari.

In linea generale devi sapere che YouTube paga circa 1,50 euro ogni 1000 visualizzazioni, questo significa che per guadagnare 15 euro ce ne vogliono 10 mila, e così via quindi per guadagnare realmente qualcosa di significativo c’è bisogno di almeno 1 milione di visualizzazioni.

I canali video più popolari, una volta superato il milione di visualizzazione comunque aumentano il loro guadagno ogni 1000 visite. Infatti, questi canali percepiscono anche 6 o 7 euro ogni 1000 visualizzazioni.

Vuoi scoprire altri modi per guadagnare online? Clicca qui per leggere le migliori idee per guadagnare online.


Aspetta! Scopri 7 idee di business su misura per te!


Cerchi una idea di business che ti renda un vero imprenditore e che ti calzi a pennello?

Quello che ti propongo infatti non è solo un modo per arrotondare, ma per dare vita ad una vera e propria attività commerciale su misura per te.

Scopri 7 idee di business per metterti in proprio






Redazione di Intraprendere
La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here