“Non so cosa fare!”

Quante volte hai esclamato “non so cosa fare della mia vita”, quante volte ti sei trovato dinanzi a una situazione di stallo, come se ti trovassi all’interno di una bolla?

Trovare la propria strada non è sempre semplice e la risposta esatta non la si trova sempre in tenera età. Quando siamo piccoli ci chiediamo “Cosa fare da grande”, poi questa domanda si ripete durante il percorso scolastico e persino durante quello lavorativo specie se siamo ancora molto giovani.

In realtà però il non sapere cosa fare o quale strada prendere può capitare anche a trenta, quaranta e per qualcuno persino oltre quest’età. Se la tua domanda e ossessione al momento è “non so cosa fare nella vita”, allora ho un suggerimento che potrebbe darti il coraggio per prendere una scelta.

Hai mai pensato a sviluppare un business adatto a te? Questa forse è la risposta che stai cercando da tempo alla tua domanda, se non sai cosa fare, intraprendere un progetto in cui credi potrebbe essere la soluzione migliore.

Se ti stai convincendo e hai deciso che è arrivato il momento di avviare un’attività, se pensi di avere un’idea brillante e stai cercando di comprendere se avviare un nuovo business adatto a te è fattibile, allora in questa guida troverai tutte le risposte che cerchi.

Infatti, quando si sceglie di avviare un business è normale porsi tante domande come: Quale sarà il business giusto e come lo devo scegliere? Sono tagliato per diventare un imprenditore? Eccetera, eccetera…

Partiamo però da una premessa sacrosanta.

Lavora con passione e il denaro arriverà… se sei in grado di pianificare

Tutte le imprese che hanno successo alla base hanno una forte passione, amore per il lavoro, voglia di sacrificio e tenacia. Può sembrare una frase fatta o una cosa utopistica, ma non è così! Tutte queste caratteristiche sono la base di un’idea di business di successo.

Questa filosofia è stata adottata da tantissimi imprenditori di successo. Certo ci sono persone che hanno seguito le loro passioni senza ottenere i giusti risultati ma il problema in questo caso è un altro, ossia la strategia.

La passione, il cuore e l’amore per quello che si fa è molto importante, ma al contempo bisogna far lavorare la testa, bisogna avere una strategia, essere pronti a lavorare con metodo e cognizione di causa.

Il prodotto che vendi non dev’essere solo la rappresentazione di ciò che ami, ma dev’essere proposto in modo tale da far innamorare anche gli altri.

Sono tanti gli scenari negativi che potrebbero farti abbandonare un’idea o un progetto, ad esempio tra i più comuni troviamo:

  • Sei appassionato di uno specifico settore, ma non lo è nessun altro. Allora a chi devi vendere il tuo prodotto? Non puoi vendere alla gente qualcosa che non vuole comprare.
  • Qualcun altro ha già avuto la tua stessa idea. Magari hai una buona idea, ma il mercato è molto di nicchia e qualcuno ti ha già battuto sul tempo. Allora pensaci bene, se puoi fare meglio parti se invece non puoi allora cambia idea di business.
  • È un mercato saturo. Se entri in un mercato altamente competitivo potresti avere grandi difficoltà ad emergere, in questo caso puoi amare al massimo il tuo business, ma se devi confrontarti sempre con la concorrenza, potresti non riuscire ad emergere. Se ti trovi in questa situazione, prova a pensare ad una declinazione del tuo prodotto o servizio in un settore di nicchia.
  • Sottovaluti il progetto. Se hai la passione ma non valuti i costi, i tempi, il periodo di incubazione, il processo di commercializzazione, i costi necessari e la tua vita personale non potrai andare da nessuna parte! Quindi come ti ho detto prima ricordati che la progettazione è molto importante!

Dunque, perseguire una passione è importante, un obiettivo ammirevole ma bisogna farlo con cognizione di causa, c’è la necessità di comprendere se quello che ti appassiona e anche quello che ti farà guadagnare.

Quindi, mentre perseguire la tua passione è un obiettivo ammirevole, farlo con l’esclusione di ogni ragione e responsabilità non lo è.

Prendi il meglio e avvia il tuo business

Come abbiamo visto la strada migliore per riuscire ad avviare un business di successo è riuscire a far lavorare al meglio il cuore e la testa. Quindi la passione è importante quanto la pianificazione.

Ma vediamo un attimo come riuscire a trovare una fonte di idee per il tuo business, prima della ricerca formale infatti hai bisogno di un’idea reale.

Per trovare un’idea per avviare il tuo business devi:

  • Andare alla scoperta di te: scopri ciò che ti appassiona veramente e cerca di capire come renderlo un business vincente
  • Trovare l’ispirazione: se l’idea ti è venuta da un giorno all’altro non vuol sempre dire che sia malvagia! Magari sei sulla strada giusta, ma per scoprirlo devi solo comprendere se la tua idea può avere un mercato di riferimento.
  • Osservare: pensa esiste un prodotto o servizio che vorresti fosse più accessibile o più economico? Puoi realizzare questo prodotto per riuscire a soddisfare un bisogno insoddisfatto? Se la risposta è si allora hai trovato il business adatto a te.
  • Imitare: non ti sto dicendo di copiare alla pari un’altra idea di successo. L’imitazione deve limitarsi al modello di business. Ossia trovi un modello di business vincente in un altro settore e cerchi di replicarlo in un mercato diverso. Oppure puoi intraprendere l’affiliazione ad un franchising se vuoi seguire e partecipare al successo di un’azienda specifica.

I metodi per ottenere un’idea sono davvero tanti, non importa da dove derivi, l’importante è ciò che sei in grado di fare con essa. Cosa sei in grado di fare con la tua idea? Sai renderla un progetto che ti aiuti a guadagnare? L’idea è solo l’input esterno, poi ci vuole la pianificazione e assicurarti che ci sia un mercato per la tua idea.

Un altro sistema per trovare un’idea vincente fatta su misura per te è fare il Quiz di Intraprendere cliccando il banner il qui sotto:

Infine, per riuscire a capire se la tua idea può essere vincente puoi: chiedere un parere sincero e spietato ad amici e familiari.

Avere delle conferme sincere può aiutarti ad intraprendere un business che possa davvero determinare il tuo successo e darti l’obiettivo che cercavi nella vita.

Infine, se pensi di non riuscirci solo con le tue forze cerca qualcuno che ti aiuti a fare una ricerca di mercato, che possa sostenerti nella realizzazione di un business plan, e nella completa pianificazione del tuo progetto.

I 10 step per intraprendere il business adatto a te

Se non sai cosa fare o non sai come iniziare a cambiare la tua vita, devi sapere che per approcciarti al mondo imprenditoriale hai bisogno di un processo scientifico e metodico. Devi identificare un bisogno, capire il mercato e devi creare un’attività che possa rispondere alle esigenze di qualcuno.

Quindi per capire come scegliere il business adatto a te devi:

  1. Identificare il settore che ti interessa maggiormente (la passione è sempre alla base del successo);
  2. Cercare i tipi di attività commerciali, i modelli di business e le aziende di successo che operano nel settore;
  3. Eseguire una ricerca di mercato, devi capire dove c’è un bisogno che non viene attentamente soddisfatto, per fare questa ricerca puoi basarti su dati: geografici, sul prezzo, o sulla tipologia di prodotto e servizi complementari, ecc…
  4. Analizza la concorrenza: una delle cose più importanti da fare è sicuramente analizzare la concorrenza, vedere i suoi punti deboli, e valutare in cosa puoi essere migliore;
  5. Sviluppa un business plan preliminare che soddisfi tale esigenza;
  6. Conduci ricerche di mercato per capire se: la gente lo comprerà? Gli serve realmente? Avrò un pubblico interessato alla mia attività?
  7. Rivedi il tuo piano aziendale e determina i requisiti necessari per un finanziamento;
  8. Se hai necessità cerca un istituto di credito o un investitore;
  9. Rivedi il tuo business plan, i tuoi investimenti futuri e valuta come partire con la tua impresa.
  10. Infine, non ti resta che iniziare la tua attività.

I 10 passi che ti ho illustrato non li puoi percorrere certo dall’oggi al domani, ognuno di questi prevede: studio, competenze e tanto lavoro.

Avviare un proprio business è laborioso e questo può sembrare un approccio difficile, ma sicuramente sono i passi giusti per costruire una strada che ti aiuti ad arrivare all’obiettivo di business che ti sei imposto.

Grazie a questo obiettivo, non dovrai più dire “non so cosa fare nella vita”, perché adesso avrai un progetto sul quale lavorare.

Questo è l’approccio giusto per ottenere il massimo dalla tua idea e dal tuo futuro business.

Infine, se sei alla ricerca di qualche idea vincente per fare soldi, clicca qui e scopri tutte le migliori idee di business del momento.





Redazione di Intraprendere.net
La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here