allestimento vetrine
data-full-width-responsive="true">



Mai sottovalutare un giusto allestimento delle vetrine!

Alcune volte non si dà la giusta importanza alla vetrina del proprio negozio, la si allestisce in modo semplice, perché si pensa che alla fine il cliente entra se è quando ha bisogno di uno dei prodotti che proponi.

Ma non è sempre così, anzi allestire una vetrina in modo corretto ti dà la possibilità di aumentare il flusso di clienti e al contempo di ottenere maggiori profitti per il tuo negozio.

Ma come allestire una vetrina? Le vetrine devono essere allestite in modo tale da: attirare il cliente, riuscire a promuovere al meglio uno o più articoli, evidenziare i nuovi arrivi, gli sconti, le offerte ecc…

L’allestimento vetrina deve puntare ad attrarre l’attenzione dei clienti e convincerli ad entrare nel tuo negozio piuttosto che in quelli della concorrenza.

I principali strumenti utili per l’allestimento delle vetrine

Prima di darti alcune idee per le vetrine da esposizione, devi sapere che per creare al meglio ogni dettaglio hai bisogno anche di alcuni specifici strumenti e materiali. In questo modo, potrai utilizzarli per realizzare la giusta atmosfera e le tue idee per vetrine negozi al meglio.

I principali materiali per l’allestimento vetrine di cui hai bisogno sono:

  • Forbici, nastro biadesivo, spille e pinzatrice
  • Pistola e colla a caldo
  • Filo di nylon trasparente
  • Metro a nastro
  • Bloc Notes
  • Pennarelli, Matite, Penne e Fogli bianchi A4
  • Detergente per i vetri
  • Oggetti di scena come ad esempio: manichini, cubi di plastica, oggetti da esposizione, oggetti inerenti al periodo in cui ti trovi.

Tutti questi materiali, ti servono per realizzare al meglio la scenografia della tua vetrina. Infatti, grazie alle forbici, i fogli, cartoncini, e così via, puoi dare libero sfogo alla tua fantasia e creare un’esposizione che possa ispirare i tuoi clienti ad entrare.

Come progettare una vetrina accattivante

Una volta che ti sarai procurato tutto il necessario per realizzare la tua vetrina, dovrai procedere alla progettazione della vetrina.

Prima di partire con l’allestimento è necessario infatti lavorare sull’idea, in questo modo riuscirai a creare un tema centrale, senza rischiare di mettere troppi oggetti, o di creare una scenografia confusa, e che non dia il giusto risalto ai tuoi prodotti.

Quindi per progettare la tua vetrina la prima cosa che devi fare è scegliere il tema. I temi che puoi scegliere sono davvero molti, ad esempio:

  • Le stagioni: inverno, primavera, autunno, estate
  • Le festività: Natale, Pasqua, Festa del Papà, Festa della Mamma, Carnevale, Ferragosto ecc…
  • Offerte, sconti, e saldi
  • Eventi speciali nella tua regione, città ecc…

I temi dai quali puoi prendere spunto sono tanti, e se ti senti accorto d’idee potresti cercare immagini di vetrine su Pinterest o sul motore di ricerca di Google.

Una volta che avrai il tema della vetrina, dovrai creare un disegno su carta o su PC, per capire di cosa hai bisogno per allestire la vetrina e soprattutto del budget da investire.

Dopo aver scelto il tema e realizzato almeno su carta l’allestimento, naturalmente devi pensare agli oggetti, abiti, prodotti da mettere in vetrina. Insomma, il tema e i prodotti devono avere un filo conduttore per riuscire a comunicare ai tuoi clienti.

Se stai creando una vetrina per allestire un negozio di abbigliamento, ad esempio, e hai scelto come tema centrale quello della neve o inverno, allora porrai in vetrina: guanti, giubbotti pesanti, pellicce in ecopelle, stivali, borse invernali ecc… Insomma, tutto ciò che possa richiamare con la mente all’inverno, al freddo e alla neve e che quindi si leghi con il tuo tema, e con il periodo in cui allestisci la vetrina.

Ora che hai un tema, hai scelto i prodotti da mettere in vetrina, non ti resta che procurarti o creare tutti gli elementi di cui hai bisogno per costruire l’allestimento della tua vetrina.

La vetrina dopo dovrà essere allestita o in un momento di calma della giornata, oppure alla chiusura del negozio. In questo modo, avrai tutto il tempo per riuscire a creare la tua vetrina nel miglior modo possibile. Anche perché devi considerare che per posizionare al meglio tutti gli elementi ci possono volere un paio d’ore.

Come scegliere e realizzare gli oggetti per la tua vetrina

Gli oggetti di “scena” per la tua vetrina in allestimento devono essere realizzati con il massimo della cura e dell’attenzione. Non devi assolutamente mettere in vetrina qualcosa che sembri scialbo, mal realizzato oppure poco realistico.

Se non sei bravo con le attività manuali allora lascia perdere e acquista direttamente ciò di cui hai bisogno per la creazione di una vetrina accattivante.

Se prendiamo in esame alcune idee vetrine negozi, possiamo vedere come alcuni oggetti per l’allestimento, possano essere presi da ciò offre la natura.

Durante l’autunno, ad esempio, potresti mettere le foglie all’interno di un cestino di vimini, o delle mele, magari vicino a un cappotto o delle scarpe per il trekking. Se è estate, e la tua attività e vicina al mare, potrai usare sabbia e conchiglie per la tua vetrina.

Insomma, gli oggetti da cui farti ispirare per realizzare le tue idee per vetrine, sono davvero tanti, e se puoi sfruttare quello che trovi gratuitamente in natura, perché non farlo?

Se non vuoi farti ispirare da ciò che offre la natura, puoi scegliere di acquistare i tuoi oggetti. Puoi andare nei mercatini, oppure negli ingrossi dove vendono oggetti e tessuti, oppure puoi trovare l’ispirazione semplicemente vedendo degli oggetti al supermercato.

In ogni caso, il reperimento degli oggetti di cui hai bisogno per realizzare la tua vetrina dev’essere fatto solo dopo aver progettato la scena che vuoi realizzare. Così sarà anche più semplice trovare quello che ti serve per crearla al meglio.

7 consigli e idee per l’allestimento di una vetrina perfetta

Creare una vetrina perfetta, specie se è la prima volta che ti cimenti, può essere molto difficile, e sicuramente avrai tantissimi dubbi a riguardo. Per questo motivo, voglio darti alcuni consigli su come creare una vetrina ideale:

  1. Scegli sempre un tema centrale;
  2. Opta per pochi elementi, devi creare una vetrina semplice ma bella da vedere e originale;
  3. Illumina in modo corretto la vetrina e focalizzati principalmente sui prodotti che sono in vendita;
  4. Crea sempre uno sfondo per la tua vetrina, per dare la giusta atmosfera non lasciare spazi vuoti che rovinino la tua scenografia;
  5. Cerca idee vetrine negozi online su social come Pinterest oppure su Google Immagini;
  6. Crea un equilibrio di elementi asimmetrico, in questo modo darai un effetto tridimensionale;
  7. Se vuoi comunicare con i tuoi clienti (ad esempio vuoi dire che fai uno sconto o offerta), ricordati d’inserire in vetrina dei messaggi scritti ad esempio scrivendo all’interno di una nuvoletta in cartoncino, oppure di un cartello illuminato.

Una volta che avrai creato la prima vetrina, sicuramente potrai monitorare se questa nuova idea ti sta portando dei vantaggi e un maggior numero di clienti in negozio. Non solo, per valutare nel tempo le vetrine migliori, ricordati di fare sempre una foto della vetrina una volta compiuto il lavoro.

Anche agli oggetti di scena devi dare sempre molta importanza, una volta realizzati al meglio, ti consiglio di conservarli perché potrai riutilizzarli in futuro in modo alternativo.

Infine, ti consiglio di cambiare la vetrina almeno una volta ogni 3 settimane, massimo un mese.

Se invece la vetrina è dedicata a una specifica festività, la dovrai tenere allestita con quello scenario specifico fino alla fine delle feste, se il periodo è molto lungo, come ad esempio il Natale o l’estate, puoi scegliere durante i giorni di cambiare i prodotti esposti e magari solo qualche dettaglio della scenografia.

A proposito di allestimento di vetrine, clicca qui per scoprire le nuove migliori 14 idee di vetrine natalizie del 2019!


Aspetta! Scopri 7 idee di business su misura per te!


Cerchi una idea di business che ti renda un vero imprenditore e che ti calzi a pennello?

Quello che ti propongo infatti non è solo un modo per arrotondare, ma per dare vita ad una vera e propria attività commerciale su misura per te.

Scopri 7 idee di business per metterti in proprio






Redazione di Intraprendere
La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here