come diventare guardia del corpo

Come diventare guardia del corpo?

Il lavoro di guardia del corpo, portato alla ribalta a partire dagli anni 90 anche grazie al film “The Bodyguard” con i due bellissimi Kevin Costner e Whitney Houston, è oggi il più gettonato fra tutti quelli che ricadono nella categoria dei servizi di protezione e sicurezza rivolti alla persona.

Rispetto, infatti, all’addetto alla security o alla guardia giurata armata e non, è sicuramente una professione che offre degli sbocchi occupazionali interessanti e molto ben retribuiti. Questo spiega perché lavorare come bodyguard è spesso la naturale evoluzione per molti ex militari o addetti alla pubblica sicurezza.

Vediamo allora di seguito tutto quello che c’è da sapere su cosa fa e come diventare guardia del corpo.

Cosa fa la guardia del corpo

La guardia del corpo, o bodyguard, è sicuramente una figura professionale più qualificata rispetto all’addetto alle security, chiamato anche “buttafuori”, in quanto non deve solo occuparsi del servizio d’ordine di locali e manifestazioni, ma il suo compito principale è quello di preservare l’incolumità delle persone in particolari situazioni o condizioni di pericolo.

Possiamo, quindi, definire la guardia del corpo come un esperto in tutela e protezione il cui compito è quello di garantire la sicurezza della persona da cui è stato assunto. A differenza del buttafori che lavora più spesso di notte, il bodyguard può lavorare indifferentemente sia di giorno che di notte e spesso lo fa anche per molte ore consecutive.

I “clienti” della guardia del corpo possono quindi essere:

  • Attori, cantanti, calciatori o altri personaggi del mondo dello sport, della moda e dello spettacolo (vip) che vogliono proteggersi da fan e paparazzi,
  • Imprenditori e liberi professionisti;
  • Membri del consiglio di amministrazione di società e imprese;
  • Diplomatici, politici e capi di partiti politici;
  • Altre persone che occupano ruoli importanti oppure le loro famiglie nel caso vi siano state minacce estese al nucleo familiare.

La guardia del corpo si differenza anche da un’altra figura, la guardia giurata, proprio perché ciò che deve tutelare non è la sicurezza di un bene, ma quella delle persone che eventualmente possiedono questo bene.

Queste distinzioni sono state in parte recepite dal Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza emanato nel 1931. Tuttavia, la figura del bodyguard nel nostro paese non è ancora del tutto definita come ad esempio negli Stati Uniti o altri paesi, dove invece ha riconoscimenti e ruoli ben precisi.

Come diventare guardia del corpo

Vediamo ora come diventare guardia del corpo. La prima cosa da dire è che non è in genere richiesto il diploma, anche se in alcuni casi questo può costituire un fattore preferenziale.

Per quello che concerne la formazione, esistono degli speciali corsi per guardia del corpo che consentono di conseguire l’addestramento necessario per svolgere al meglio questa professione. Spesso sono le stesse agenzie investigative che reclutano bodyguard ad organizzare questi corsi.

Durante la partecipazione a questi corsi saranno quindi impartite tutte le conoscenze teoriche e pratiche per tutelare al massimo l’incolumità delle persone. Saranno inoltre trasmesse anche tutte le nozioni relative al rispetto della privacy dei propri clienti e al tipo di rapporto da instaurare con questi ultimi in base all’etica professionale.

In alcune scuole sono presenti anche insegnamenti particolari relativi all’uso delle armi e alla conoscenza di esplosivi (ad esempio, come disinnescare una bomba) oppure delle strategie di negoziazione. Indispensabile infine in tutti i corsi anche un modulo dedicato alle tecniche di primo soccorso.

Cosa serve per diventare guardia del corpo

Per svolgere la professione di guardia del corpo, oltre a seguire un addestramento specifico presso delle strutture specializzate, occorre anche possedere determinati requisiti psico-fisici molto simili a quelli richiesti ai militari.

Chi vuole lavorare come guardia del corpo deve quindi godere di buona salute, avere una condizione psico-emotiva solida e essere dotati di una buona resistenza alla fatica fisica e allo stress. Queste attitudini saranno valutate sia attraverso test specifici che verificando cv e precedenti esperienze lavorative del candidato.

Alcune agenzie che lavorano con clienti stranieri richiedono anche la conoscenza della lingua inglese e tutte esigono che il futuro bodyguard abbia la fedina penale pulita.

È chiaro infine che anche se di solito non vengono richiesti requisiti di peso e altezza specifici, avere una statura elevata e un corpo robusto e muscoloso rappresentano fattori preferenziali. Lo stesso vale per chi pratica o ha praticato sport di difesa personale come ad esempio il karate o il pugilato.

Dove lavora la guardia del corpo

Il lavoro di guardia del corpo può essere svolto sia come libero professionista sia come dipendente di un’agenzia investigativa o di un istituto di vigilanza.

Nel primo caso, quindi, il bodyguard lavorerà direttamente alle dipendenze della persona che deve tutelare, nel secondo invece sarà nel libro paga dell’organizzazione per cui lavora.

Talvolta, le guardie del corpo autonome o dipendenti possono anche essere chiamate a collaborare con la Polizia di Stato, oppure con la Polizia Aereoportuale o Marittima, in particolari situazioni che richiedono la presenta di più figure addette a proteggere la sicurezza delle persone.

Quanto guadagna una guardia del corpo

Lo stipendio mensile e orario di una guardia del corpo varia in base al fatto se si tratta di liberi professionisti oppure dipendenti di un istituto di vigilanza o agenzia investigativa.

Come libero professionista, infatti, un bodyguard può arrivare a percepire fino a 150 € l’ora. Invece, le guardie del corpo che lavorano alle dipendenze di un’agenzia hanno in genere una busta paga mensile intorno alle 1.800- 2.000 €.

Leggi anche l’articolo su come Come Diventare Guardia Giurata: la Guida con Tutto Quello che Devi Sapere per capire quale dei tue lavori fa per te!

La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here