E-mail marketing software

I software di e-mail marketing sono necessari per tutti coloro che intendono raggiungere i propri obiettivi attraverso una buona strategia di e-mail marketing.

Al fine di gestire al meglio una strategia di invio delle mail sistematico e calcolato su un percorso d’apertura specifico, bisogna scegliere tra le migliori piattaforme per email marketing offerte dal mercato. La scelta del servizio e software per email marketing può avere un impatto significativo sul successo della propria strategia di marketing.

Le caratteristiche di una buona piattaforma per fare e-mail marketing

Una buona piattaforma per l’e-mail marketing deve presentare delle caratteristiche specifiche al fine di consentire la creazione di una buona newsletter, oltre ad avere a disposizione anche dei buoni strumenti di tracciamento.

Un servizio di e-mail marketing deve permette di:

  • Creare newsletter personalizzate e coinvolgenti, con un sistema d’interfaccia semplice e drag and drop
  • Un sistema in grado d’inviare semplicemente e-mail di massa personalizzate e mirate con funzioni ottimali di automazione
  • La piattaforma deve permettere di semplificare la gestione dell’elenco contatti, aiutare nella segmentazione degli utenti, dei gruppi.
  • Un sistema di monitoraggio attento delle prestazioni delle campagne di e-mail marketing
  • Una buona piattaforma offre la garanzia che le e-mail non finiranno nella SPAM del cliente

Infine, anche il prezzo ha la sua rilevanza, quindi è giusto valutare al pari di servizi quale sia la piattaforma che richiede un abbonamento meno costoso.

Ecco i migliori 7 software di e-mail marketing del momento

1. Constant Contact

Constant Contact è una piattaforma di servizi per l’e-mail marketing che opera a livello mondiale. Questa piattaforma, completamente in lingua inglese, offre un gran numero di servizi e caratteristiche idonee non solo agli esperti ma anche ai principianti nel campo dell’e-mail marketing.

Costant Contact permette di inviare e-mail illimitate, offre dei report e un sistema di monitoraggio semplice da consultare, presenta una segmentazione ricca e permette d’integrare anche il servizio all’interno degli annunci Facebook.

Infine, s’integra al meglio anche con il CSM per la creazione di e-commerce come Shopify. Gli account plus di questa piattaforma possono accedere a funzioni più complesse e utili per chi deve gestire un gran numero di e-mail.

Constant Contact offre un’assistenza clienti davvero ottimale e presenta anche una vasta libreria formativa per coloro che vogliono apprendere al meglio come funziona e sfruttare l’e-mail marketing. La piattaforma prevede una prova gratuita di 60 giorni e un prezzo base di 15 euro al mese.

2. SendInBlue

Un software che permette non solo di fare e-mail marketing ma anche SMS marketing è SendInBlue. Questa piattaforma sta prendendo sempre più piede in tutta Europa in quanto permette di accedere a degli strumenti che sono pensati per realizzare delle e-mail graficamente piacevoli, oltre che coinvolgenti.

Per la realizzazione delle e-mail è possibile utilizzare il drag e drop, perfetto anche per i principianti che sono alla loro prima esperienza con l’e-mail marketing.

Con SendinBlue si accede ad una piattaforma con strumenti d’automazione per il marketing ideale sia per l’invio di e-mail transazionali sia informazionali. Inoltre, presenta funzioni che calcolano il momento migliore per l’invio in blocco, usa degli algoritmi dotati di Intelligenza Artificiale che aiutano nella scelta degli orari in cui si può ottenere un maggior tasso d’apertura della mail.

SendInBlue è un software email marketing gratis per chi si iscrive alla versione base e deve inviare al massimo 300 e-mail al giorno (in questo caso però le mail arrivano adornate con il loro marchio). I piani a pagamento invece partono dai 20 euro in versione Lite, includendo anche il sistema di gestione dell’SMS marketing il prezzo varia a seconda delle proprie esigenze.

3. Drip

Una piattaforma d’e-mail marketing aziendale dedicato a blogger, digital marketer ed e-commerce offre un’ampia gamma di strumenti al fine di semplificare l’automazione dell’invio d’e-mail marketing, canalizzazione di vendita e personalizzazione.

Il software d’automazione di Drip s’integra in modo ottimale con vari CSM e piattaforme quali WooCommerce e WordPress. Questo consente inoltre di accedere facilmente anche a sistemi per installare l’iscrizione pop-up e l’installazione di opt-in per l’iscrizione alla propria campagna d’e-mail da inserire sul blog, sito web o e-commerce.

Drip si distingue da altri sistemi di e-mail marketing in quanto presenta degli strumenti d’automazione di marketing intelligente, che aiuta alla realizzazione di una segmentazione migliore per l’invio della posta elettronica, con funzioni di A/B test, gruppi d’elenchi, flussi di lavoro visivi. Queste funzionalità consentono di raggiungere in modo più attento e preciso il target di utenti presenti all’interno della propria mailing list.

Drip presenta una prova gratuita, per quanto riguarda il piano base, ma completo di tutte le sue funzionalità, il costo è di 49 dollari al mese.

4. ConvertKit

Una piattaforma di e-mail marketing facile da usare ma anche potente. La caratteristica principale di ConvertKit è la possibilità d’aggiornare facilmente i contenuti e migliorare lo stile delle proprie e-mail e dei moduli d’iscrizione.

La piattaforma è semplice da utilizzare e permette d’inviare facilmente e-mail alla propria lista. Questo aiuta all’aumento delle conversioni, grazie a un sistema di segmentazione che permette di ottimizzare l’invio ai vari utenti presenti in base al target a cui si mira.

Tra le funzionalità di ConvertKit ci sono anche strumenti A/B Test, Modelli di e-mail molto belli da vedere, sistema di generazione di pagine di destinazione, flussi di lavoro intelligenti. La prova gratuita di ConverKit è di 14 giorni, dopo di ché il prezzo mensile per la versione base è di 29 dollari al mese.

5. AWeber

Un servizio di e-mail marketing molto famoso è AWeber. Questa piattaforma fornisce un servizio d’e-mail marketing molto popolare e antico. AWeber si integra al meglio con diversi CSM e piattaforme, tra i quali c’è anche WordPress, uno dei più utilizzati in Italia.

Una volta avuto accesso alla piattaforma è possibile usare i modelli di posta elettronica in html, gestire gli elenchi, impostare il sistema di risposta automatica, fare gli A/B test, monitorare il tasso d’apertura delle e-mail, verificare approfondimenti dettagliati.

AWeber presenta anche funzionalità quali RSS-to-email, email AMP, segmentazione degli iscritti basata sui tag. Aweber offre un piano gratuito limitato fino a un massimo di 500 iscritti alla mailing list. Dopo di ché il piano base parte da 15 euro al mese.

6. GetResponse

Un’altra soluzione per l’e-mail marketing è GetResponse. Questa piattaforma è molto semplice da utilizzare e offre un sistema semplificato per la gestione e l’invio delle e-mail.

Il software di automazione di GetResponse offre diversi strumenti di marketing per riuscire a creare delle campagne intelligenti automatizzate. Con il builder drag and drop è possibile creare delle campagne, segmentare i contatti, inviare un numero di varie e-mail che sono progettate per dei gruppi specifici. Questi strumenti sono ideali per riuscire a creare delle campagne mail efficaci al fine d’aumentare i profitti.

GetResponse ha un software che presenta strumenti per la realizzazione di moduli reattivi, A/B test, landing page, monitoraggio dell’annullamento iscrizione, risposte automatiche. Inoltre, GetResponse si integra anche con un software di generazione dei lead quali SalesForce, OptingMonster, ZenDesk e Google Docs.

GetResponse offre una prova gratuita di 30 giorni e un prezzo a partire da 15 euro al mese.

7. Mailchimp

Uno dei servizi d’e-mail marketing più popolari in tutto il mondo e con un piano di servizi gratuito è Mailchimp. Questo software viene fornito con un editor di e-mail marketing drag and drop, un autorisponditore, segmentazione dei contatti in vari gruppi, sistema di monitoraggio per analizzare al meglio il tasso d’apertura delle e-mail.

Mailchimp è un software che s’integra con vari CSM quali Magento, Shopify e WordPress. Per quanto riguarda le funzionalità d’automazione di e-mail marketing, Mailchimp sono un po’ limitate in versione gratuita. Ma è possibile aggiungere varie funzionalità avanzate a pagamento.

Il piano a pagamento parte da 10 euro al mese con una lista massima di 500 utenti in mailing list. Il prezzo annuale se si vuole ottenere l’invio di e-mail a un pubblico illimitato è di 300 euro al mese.

Perché bisogna scegliere un buon servizio per l’e-mail marketing?

Una delle strategia più utilizzate nel campo del business online è quella che prevede l’invio sistematico di email per riuscire a migliorare la fidelizzazione della propria clientela.

L’e-mail marketing è una strategia molto conveniente sia per le piccole e medie prese, sia per le grandi aziende che vogliono comunicare al meglio con i loro clienti.

Secondo una ricerca effettuata dalla Direct Marketing Association, il ROI con l’e-mail marketing ha permetto alle aziende degli Stati Uniti di ottenere un ritorno sull’investimento pari al 4300%.

Ecco perché l’e-mail marketing è una strategia da inserire all’interno della propria strategia di crescita, brand positioning e aumento della fidelizzazione della clientela. Creare una buona mailing list è sicuramente alla base di questa strategia, ma il secondo passo è scegliere tra le migliori piattaforme e-mail marketing offerte dal mercato.

4 consigli per sfruttare al meglio l’e-mail marketing

Qualunque sia la piattaforma prescelta per la propria strategia di e-mail marketing è necessario seguire alcune indicazioni che possono rendere più proficuo l’invio delle e-mail alla propria mailing list.

Ecco 4 principali consigli per la gestione dell’e-mail marketing che vogliamo darti:

  1. Usa piattaforme di e-mail affidabili: ti consigliamo di utilizzare un indirizzo di email aziendale professionale come ad esempio: tuonome@azienda.com. Questo indirizzo contribuisce a garantire che la mail finisca nella sezione mail giusta e non all’interno dello SPAM.
  2. Invia delle e-mail che si basino sugli interessi degli utenti: una cosa molto importante è segmentare in modo ottimale gli utenti presenti nella propria mailing list. Alcuni software di email marketing consentono di raggruppare gli abbonamenti in segmenti più attivi e interessati a specifici argomenti, ma anche segmenti personalizzati ecc… Questo permette di creare una strategia di e-mail marketing dalle prestazioni ottimali.
  3. Evita di fare e-mail marketing da un indirizzo Gmail o Outlook: utilizzando questi sistemi di posta elettronica non idonei all’invio di e-mail in blocco si rischia di far sospendere l’account in poco tempo.
  4. Sfrutta l’e-mail marketing per migliorare la SEO: anche se in termini di posizionamento l’e-mail marketing non ha alcun impatto, aumentando il tasso di utenti che navigano sul sito porta a maggiori condivisioni e anche ad un aumento di menzioni e backlink, una cosa molto apprezzata dai motori di ricerca come Google, in quanto questi sono intesi come segnali sociali positivi.

Adesso che conosci i vari software d’e-mail marketing non ti resta che scegliere quello che si adatta al meglio alla tua strategia. Se vuoi approfondire l’argomento clicca qui e scopri i più performanti 5 software di marketing automation.

La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here