come diventare un web designer
data-full-width-responsive="true">



Cerchi qualche dritta su come diventare un web designer?

Lavorare sul web è il sogno di tantissime persone. Gli orari flessibili, la possibilità di lavorare dove vuoi e niente più file in macchina, ore in metro o sugli autobus.

Internet offre sempre più campi nei quali è possibile specializzarsi per crearsi una professione online. Sono sempre più anche le aziende che vogliono emergere online e comunicare con i propri clienti, per questo motivo tra le figure più richieste c’è quella del web designer.

Oggi tutti hanno bisogno di un sito web, di un e-commerce che sia esteticamente bello, ma anche usabile e funzionante per gli utenti. Il compito del web designer è proprio quello di prendersi cura dell’interfaccia di un sito per renderlo sia appetibile sia funzionale.

Per fare il web designer però c’è bisogno di avere le giuste competenze. Ma come intraprendere questa professione? Quali sono i corsi migliori? Ecco tutte le informazioni!

Chi è il web designer

Il web designer è colui che progetta un sito web e ne cura l’aspetto grafico delle varie pagine. Dunque, si occupa della scelta dei caratteri testuali, delle immagini, dei media, del logo e di tutti gli elementi interattivi e quelli di navigazione.

Il designer di un sito web, a differenza del programmatore, deve provvedere a unire la creatività alla tecnica.

Questa figura assume una forte rilevanza nel mondo del web, specialmente negli ultimi anni. Infatti, la cura dell’aspetto visivo e del’accessibilità e ciò che contraddistingue un sito web ben realizzato da uno creato senza pensare alle esigenze dell’utente e del web.

Tutti vogliono un sito bello da vedere e semplice da utilizzare, che attragga gli utenti e al contempo gli permetta di navigare in tutta tranquillità. Queste necessità che accomunano tutti coloro che aprono un sito web, possono essere soddisfatte dal lavoro del web designer. 

Quali skills deve possedere un web designer

Se stai pensando a come diventare un web designer e vuoi lavorare in questo mondo, devi sapere che questa figura deve avere diverse competenze sia dal punto di vista tecnico sia creativo.

La creatività, anche se può sembrare banale, in realtà è una delle principali skill di un bravo web designer.

Naturalmente la creatività da sola non basta, bisogna avere anche altre competenze quali: capacità di progettazione, studio dell’interattività degli strumenti multimediali, conoscenze informatiche e del linguaggio di programmazione.

Per occuparsi di web design è necessario:

  • Conoscere il linguaggio tecnico: HTML, CSS, PHP, ASP, XML, FLASH e Javascript.
  • Saper utilizzare gli strumenti grafici: Photoshop, Lightroom, Illustrator, Programmi Adobe Acrobat.
  • Sapersi destreggiare nella user experience.
  • Avere conoscenza del design e della comunicazione.
  • Avere conoscenza del linguaggio SEO.

Questo professionista, dunque, deve avere tutte le competenze necessarie per occuparsi del front end di un sito web.

Ma vediamo nel dettaglio cosa fa un web designer.

Cosa fa il web designer

Quindi il web designer cosa fa esattamente? Oggi esistono innumerevoli figure che operano sul web e può succedere che si faccia confusione tra le varie professioni.

Prima di vedere nel dettaglio come diventare un web designer, devi sapere quali sono le mansioni specifiche di questo lavoro, e come si differenzia da altre figure professionali.

Sopratutto è necessario distinguere i programmatori e sviluppatori che operano principalmente nel backend di un sito, dal web designer che invece si occupa della gestione del front end.

Anche se sono due figure distinte, in realtà non è raro trovare chi possiede entrambe le competenze.

Se ti vuoi specializzare nel web design, devi sapere che questo professionista si occupa dell’estetica del sito e di tutti i codici necessari a rendere il sito fruibile alle esigenze del navigatore.

Il web designer deve lavorare sull’interfaccia e la tipografia del sito, affinché queste siano in grado di comunicare al meglio con l’utente che naviga sul sito web. Deve prendersi cura dei colori e dell’estetica, della struttura, migliorarne la velocità e controllare tutte le funzionalità delle varie pagine del sito web.

Come diventare un web designer?

Se pensi che questa sia la professione ideale per te, allora adesso vorrai sapere come diventare un web designer.

In molti si chiedono come diventare un web designer da autodidatta. In realtà è molto difficile, imparare a usare codici, programmi e applicativi complessi completamente da soli.

Specialmente oggi, che esistono tanti linguaggi di programmazione e studi sul posizionamento dei vari elementi di un sito, sui colori e sui caratteri da utilizzare per migliorare la user experience.

Per questo motivo si consiglia sempre di seguire un percorso formativo ad hoc per diventare web designer. Infatti, al fine di venire incontro a tutti coloro che vogliono fare del web design la loro professione, sono stati istituiti diversi master e corsi online per imparare le tecniche e gli strumenti da utilizzare per la realizzazione dell’interfaccia di un sito web.

Diventare un web designer prevede tante ore di studio e per questo motivo ti consiglio di seguire un corso professionale e completo.

Durante un master o un corso di web design è necessario studiare e mettere in pratica le proprie competenze. Infatti, potresti iniziare a realizzare siti web di prova per crearti un portfolio, da far vedere a futuri clienti!

Il web design è un settore che prevede uno studio continuo, in quanto Internet e il mondo del web cresce e si evolve. Quindi partendo con un corso professionale, potrai avere le basi e le competenze necessarie non solo a iniziare questa professione, ma anche a comprendere eventuali novità del settore.

Corsi per diventare web designer

Se vuoi diventare un web designer e lavorare in proprio, o essere assunto presso un’agenzia web, devi seguire un corso o un master specifico che ti permetta di ottenere tutte le competenze necessarie e anche una certificazione che attesti le tue capacità.

Esistono diversi master in grafica e web design, l’importante è scegliere un corso che preveda un percorso completo per imparare a gestire e realizzare siti web, blog e portali e-commerce.

Un consiglio: cerca di seguire sempre corsi in web design che prevedano un programma molto articolato. Devi imparare sia a usare i linguaggi di programmazione sia i software di grafica.

Il Master in Grafica e Web Design di MyWebSchool è il più idoneo se vuoi avere la possibilità di seguire il corso con estrema flessibilità e al contempo conseguire la certificazione Adobe Certified Associate (ACA).

MyWebSchool è la piattaforma leader nel campo della formazione online ed certificata con l’attestato di approvazione eKomi con un punteggio di 4.7 su 5.

Se cerchi ancora una risposta alla domanda “come diventare un web designer” ecco perchè ti propongo MyWebSchool:

  • Completa autogestione: seguirai le lezioni online e deciderai tu quando e dove farlo.
  • Tantissima pratica: seguirai un progetto sotto l’assistenza dei docenti.
  • Consulenza carriera: MyWebSchool offre l’assistenza alla creazione di un curriculum vitae e alla preparazione ai colloqui.
  • Kit didattico: il kit che ti verrà recapitato all’atto d’iscrizione include un tablet, una cuffia con microfono e una webcam.
  • Webinair: periodicamente verranno rilasciati dei webinair live tenuti da professionisti del settore.

Quanto guadagna un web designer?

Il guadagno di un web designer è suscettibile ad alcune variabili. Per esempio se vieni assunto presso un’agenzia web in Italia, avrai uno stipendio fisso che in genere va dai 1200 euro per un web designer junior, e arriva ai 1800 euro per coloro che lavorano come web designer professionisti.

Lavorando come freelance è possibile ottenere maggiori soddisfazioni dal punto di vista economico. Se riesci a crearti un buon giro di clienti, potresti arrivare a guadagnare sino a 2000 mila euro netti, o di più a seconda dei progetti che segui.

Devi sapere che fare il web designer da freelance è più remunerativo, ma è anche più difficile avviare una carriera online da zero.

All’inizio infatti, i guadagni potrebbero non essere molto alti, ma svolgendo questa professione con il massimo impegno, potresti riuscire a crearti uno stipendio mensile più alto di quello di un dipendente.

Lavorare come freelance inoltre ha alcuni vantaggi, ti dà la possibilità di gestire il lavoro come preferisci, senza orari o imposizioni, e di scegliere i tuoi clienti e i lavori più stimolanti e interessanti.

Se conosci l’inglese o un’altra lingua straniera potresti tentare la carriera di web designer all’estero. Infatti, in Nord Europa, Inghilterra e negli Stati Uniti un web designer può guadagnare tra i 5 mila e i 6 mila euro al mese.

Bene, adesso sai come diventare un web designer; ti consiglio però, se ti interessa intraprendere una carriera online, di leggere subito anche le 67 idee per lavorare direttamente dal proprio portatile.


Aspetta! Scopri 7 idee di business su misura per te!


Cerchi una idea di business che ti renda un vero imprenditore e che ti calzi a pennello?

Quello che ti propongo infatti non è solo un modo per arrotondare, ma per dare vita ad una vera e propria attività commerciale su misura per te.

Scopri 7 idee di business per metterti in proprio






Anna Porello
Imprenditrice digital e cuore pulsante di Intraprendere. Fonda la sua prima startup di entertainment geolocal nel 2006 venduta a una nota azienda italiana. Dopo anni come consulente nei processi di digitalizzazione di grandi imprese, decide di dedicarsi a Intraprendere.net, che co-fonda nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here