come trovare clienti

Stai per avviare la tua attività in proprio e ti chiedi come trovare clienti? Niente paura: ci pensa Intraprendere a spiegarti come fare.

Ecco infatti di seguito 23 idee di marketing che ti aiuteranno ad ottenere velocemente più clienti, aumentando così le vendite e facendoti guadagnare molti più soldi: si tratta sia di consigli che riguardano il marketing digitale, sia di suggerimenti inerenti altre forme di promozione più tradizionali ma pur sempre efficaci.

Pronto per sapere di cosa si tratta? Leggi i paragrafi che seguono e scopri come trovare clienti!

1. Sfrutta il passaparola positivo dato dalle recensioni

Ecco il consiglio numero uno su come trovare clienti: se hai un’attività su strada ma anche un qualsiasi esercizio commerciale invita i tuoi clienti già fidelizzati a pubblicare delle recensioni online per promuovere la tua impresa.

Se per bar e ristoranti, è possibile scrivere guest review su siti specializzati come TripAdvisor e Yelp, per tutte le altre attività ci sono le recensioni di Google e quelle delle tue pagine social, utilissime per chiunque abbia un’impresa.

Il passaparola positivo generato dalle recensioni svolge infatti un ruolo importantissimo nel convincere altre persone a venire da te, soprattutto per via del fatto che oggi avere una buona reputazione sul web è uno dei primi fattori in grado di favorire la ricerca di nuovi clienti.

 2. Crea un sito web user friendly

Avere un sito web è ormai un requisito indispensabile per ogni azienda. Tuttavia, la gran parte dei siti online delle aziende non sono realizzati come dovrebbero, quindi di fatto non riescono mai o quasi mai ad attirare nuovi clienti.come trovare clienti, come fare clienti

Per riuscire a trasformare le tue pagine web in uno strumento cattura clienti è importante che risponda ad alcuni requisiti fondamentali: la struttura deve essere chiara, i contenuti facilmente accessibili e i visitatori devono essere capaci di trovare facilmente tutte le informazioni che desiderano: questo significa, per farla breve, sito user friendly.

3. Invia un promemoria degli appuntamenti

Uno dei problemi delle aziende che lavorano dietro appuntamento è la presenza del no-show, o mancata presentazione, da parte del cliente al momento dell’incontro.

Per ovviare a questo prova ad inviare a tutti i tuoi clienti un promemoria dell’appuntamento in modo da far sì che i clienti si presentino effettivamente.

Utilizzando questo stratagemma potresti riuscire a ridurre del 20% il numero dei no show, con conseguente aumento delle tue entrate e riduzione delle perdite.

Gli strumenti che puoi utilizzare sono moltissimi: puoi usare un’applicazione di messaggistica istantanea come whatsapp, oppure un sms o una mail, l’importante è che tu chieda agli utenti di lasciarti numero di telefono o indirizzo di posta elettronica al momento della prenotazione.

4. Utilizza un sistema che ti consenta di raccogliere prenotazioni h24

Alcuni studi hanno dimostrato come oltre il 30% delle persone possa o voglia prendere appuntamenti al di fuori delle ore lavorative: perché allora non utilizzare un sistema che ti permetta di raccogliere informazioni in tutte le ore della giornata?

Gli strumenti possibili in questo caso sono tanti: potresti usare un’applicazione per smartphone e tablet, oppure dotare il tuo sito di un sistema di prenotazione online integrato con Google Calendar.

5. Fai video di presentazione

Uno degli strumenti più potenti per attirare l’attenzione delle persone è oggi il video: perché allora non sfruttare il videomarketing per portare a te un maggior numero di clienti?

Se hai difficoltà a capire quale debba essere il contenuto del tuo video, prova a pensare a quali sono gli aspetti più interessanti della tua attività e cosa i tuoi clienti potrebbero essere maggiormente interessanti a sapere.

Se ad esempio hai un ristorante o un fast food, potresti fare un video su come si prepara il tuo piatto principale, mentre se hai una SPA potresti mostrare le ultime tecniche di massaggio effettuate presso il tuo centro benessere.

Una volta realizzato, il tuo video potrà essere condiviso su tutti i tuoi canali online, dal sito internet ai profili social e canale Youtube se ne possiedi uno.

6. Ottimizza il tuo sito con la SEO

La SEO o Search Engine Optimization corrisponde ad una serie di tecniche on site e off site per favorire il migliore posizionamento del tuo sito.

Come trovare clienti grazie alla SEO? Affidati ad un esperto SEO che sia in grado di ottimizzare il tuo sito su alcune parole chiave, soprattutto quelle che utilizzano gli utenti su base locale, in modo da renderti maggiormente visibile online e portare così più traffico alle tue pagine.

7. Assicurati di avere visibilità nelle ricerche locali

Oltre ad avere un sito perfettamente ottimizzato per la SEO in modo che sia visibile all’interno delle SERP di utenti che fanno ricerche su base locale, un modo per favorire ulteriormente la visibilità su internet entro le ricerche locali consiste nell’inserire il nome e una descrizione della tua azienda all’interno di siti, portali e directory online.

8. Crea una mailing list di contatti

Una delle idee di marketing più efficaci per generare nuovi lead o contatti, e dunque nuovi potenziali clienti, è la creazione di una landing page con modulo di contatto.

Perché i tuoi utenti siano maggior mente invogliati a lasciare il loro numero di telefono o il loro indirizzo e-mail, dai loro in cambio un piccolo incentivo come uno sconto o una prova gratuita di uno dei tuoi prodotti o servizi.

Quando avrai realizzato la tua mailing list di contatti, potrai inviare periodicamente mail o newsletter contenenti offerte o altri contenuti personalizzati che siano in grado di attirare l’attenzione degli utenti e trasformarli rapidamente da semplici visitatori in clienti fidelizzati.

Se hai difficoltà ad impostare una e-mail promozionale sappi che esistono anche delle piattaforme specifiche che ti consentono di realizzare testo e grafica del messaggio e di fare l’invio multiplo, controllando poi il tasso di apertura e altri dati utili per comprendere l’efficacia della tua campagna.

Clicca qui per scoprire come creare delle mail di sicuro effetto!

9. Realizza una strategia di Content Marketing

Un altro modo per attirare visitatori online e farli diventare velocemente clienti è quello basato su una strategia dei contenuti. Cosa vuol dire?

Che dovrai fornire a coloro che vanno sul tuo sito o sulle tue pagine social dei contenuti sempre nuovi ed accattivanti che li inducano a continuare a seguirti, a riconoscerti come un’autorità competente nel tuo settore e quindi a diventare presto tuoi clienti.

Gli strumenti che puoi usare sono vari: potresti ad esempio attivare un blog sul tuo sito, condividendone i contenuti anche all’interno dei tuoi profili social e delle tue newsletter periodiche.

10. Come trovare clienti attraverso i social

Come ho accennato al punto precedente, i social media sono parte integrante di una strategia di marketing basata sui contenuti.

Obiettivo infatti di una fanpage o altro profilo aziendale sui social, sia che si tratti di Facebook, LinkedIn, Twitter, Pinterest e così via, è quello di coinvolgere maggiormente il proprio pubblico e di aumentarne così la fiducia nei tuoi confronti.

Pubblicare dunque regolarmente contenuti interessanti e coinvolgenti sui tuoi social media ti aiuterà non solo ad ottenere maggiore attenzione, ma anche a rafforzare il tuo brand e a far crescere rapidamente la tua immagine, raccogliendo così maggiori consensi.

A proposito, non perderti la mia guida su come trovare clienti e promuovere il tuo business grazie alle stories di Instagram!

11. Fai annunci sponsorizzati su Google

Per portare immediatamente più traffico al tuo sito e dunque nuovi potenziali clienti alla tua attività prova ad usare anche la pubblicità su Google.

Gli annunci sponsorizzati su Google, il motore di ricerca più utilizzato in ogni parte del mondo, sono infatti un’ottima strategia di marketing per le aziende di ogni categoria in quanto consentono di farti trovare da persone che stanno cercando proprio il tuo genere di attività in quel preciso momento.

Il canale utilizzando per fare pubblicità su Google è Google Adwords: utilizzarlo per promuovere campagne pay per clic per la tua azienda non è poi così difficile come sembra, ma non buttare via tempo e denaro le prime volte prova ad affidarti ad una web agency esperta.

12. Pianifica le tue offerte

Uno degli strumenti più efficaci che le aziende hanno per vendere è l’offerta: l’incentivo economico è infatti sempre capace di fare presa anche sul pubblico più riluttante ed è da sempre ritenuto uno dei modi più efficaci su come trovare clienti.

Perché però siano efficaci le tue offerte dovranno essere pianificate e promosse in modo adeguato durante i vari periodi dell’anno, soprattutto in quei periodi in cui hai maggiori difficoltà a trovare clienti.

La prima cosa da fare dunque è stabilire un calendario delle offerte, vale a dire i periodi del mese o dell’anno in cui promuovere maggiormente le tue offerte; dopodiché dovrai anche trovare i canali giusti per far arrivare le tue promozioni laddove servono.

I canali più utilizzati in genere sono il sito internet, i social e l’invio di newsletter, ma puoi anche mettere a punto una strategia personalizzata che includa anche canali tradizionali come ad esempio stampa, radio e tv locali e il volantinaggio.

13. Fai un contest online

Un modo molto innovativo ed anche efficace per coinvolgere i tuoi utenti attraverso i social consiste nel promuovere un contest online.

Le piattaforme maggiormente utilizzate in tal senso sono Facebook ed Instagram e l’operazione consiste di solito nel mettere in palio piccoli gadget o coupon sconto in cambio della condivisione di foto magari su di un tema specifico.

Se decidi di intraprendere questa strada, che di solito da sempre ottimi risultati come coinvolgimento e ritorno di immagine, fai però molta attenzione a non violare le norme in materia: se il premio infatti supera un certo valore è necessario seguire una procedura burocratica molto impegnativa che è sempre bene sapere per non incappare in multe o sanzioni.

14. Utilizza la pubblicità su Facebook

Parliamo ancora di social, in particolare di Facebook Ads, la piattaforma del social di Mark Zuckerberger che ti permette di fare annunci sponsorizzati su questo canale.

Uno dei vantaggi di utilizzare Facebook Ads per la pubblicità è dato dagli strumenti per la targetizzazione del pubblico cui indirizzare le tue campagne.

Il suo funzionamento non è poi così complesso e con un po’ di pratica riuscirai a indirizzare le tue campagne verso un target profilato di utenti, non solo in base a luogo di residenza, appartenenza di genere, età e altri dati demografici ma anche in base agli interessi.

15. Organizza seminari e webinar

Un sistema molto in voga di recente per attirare l’attenzione di nuovi potenziali clienti è quello di organizzare degli incontri formativi sotto forma di seminari o webinar cui i tuoi utenti possono partecipare gratuitamente.

Pur non proponendo direttamente la vendita di tuoi prodotti e servizi, attraverso questi incontri potrai generare nuovi lead e soprattutto alimentare la tua reputazione come esperto di settore, accrescendo così la fiducia nel tuo marchio.

16. Usa la pubblicità tradizionale

Anche se oggi tutte le imprese fanno a gara per fare promozione attraverso il web, non escludere dal tuo piano di marketing anche i canali tradizionali, come ad esempio i giornali, le tv e le radio locali.

Soprattutto se hai una pizzeria, una macelleria o un negozio di alimentari e vuoi farti conoscere velocemente dalla gente del luogo, i media tradizionali sono spesso molto più utili e soprattutto permettono di ottenere un riscontro molto più immediato rispetto ad esempio ad una strategia basata sui contenuti online, che richiede sempre un periodo più lungo per portare a dei risultati.

17. Fai volantinaggio

Proprio come i media locali, anche il volantinaggio per le piccole e medie imprese locali è uno strumento per fare clienti non ancora tramontato.

Per realizzare i tuoi volantini basta dare un’occhiata ai siti di grafica e stampa online che, rispetto ad esempio alle tipografie su strada, hanno spesso dei costi molto competitivi.

Se i volantini che vuoi distribuire non sono molti, una volta ottenuti i permessi necessari, puoi occuparti tu stesso dello smistamento; se sono tanti, invece, puoi affidarti ad una società specializzata, anche se questo comporterà sicuramente un investimento maggiore.

18. Rimani in contatto coi clienti passati

Ti chiedi come trovare clienti? Hai mai pensato a quanto ti costerebbe acquisire un nuovo cliente? Nella maggior parte dei casi, è molto più conveniente riallacciare un legame con un vecchio contatto, piuttosto che fartene uno nuovo.

Perché allora non mettere a punto campagne e strategie mirate rivolte proprio a coloro che già sono stati tuoi clienti?

Uno dei vantaggi di usare come pubblico delle tue campagne clienti già acquisiti  è il fatto di conoscere già loro gusti e preferenze, quindi non dovrai neppure faticare a trovare gli incentivi opportuni.

19. Diffondi carte fedeltà

Nella grande distribuzione è molto diffuso l’uso di tessere fedeltà per premiare i clienti più fedeli con sconti e incentivi particolari.

Questo tipo di soluzione alla domanda “come trovare clienti?” può essere adottata anche in altri settori, magari trasformando la tessera fedeltà in un benefit concesso solo ai clienti più assidui: in questo modo, non solo li legherai a te in modo più stretto, ma li farai anche sentire importanti, accrescendo la loro fedeltà di marca.

20. Partecipa alle fiere locali

Partecipare a delle fiere di settore a livello nazionale o internazionale di sicuro ha dei costi molto elevati e, per quanto possa fare bene al tuo brand, non sempre ti aiuta ad intercettare nuovi clienti.

Molto più utili in tal senso gli eventi e le fiere locali, che non solo hanno dei costi decisamente inferiori ma permettono anche di entrare in contatto con molte persone del luogo che potrebbero essere interessate a quello che vendi.

Per incentivare le persone che incontri in fiera a ricordarsi di te una volta tornate a casa, oltre a realizzare uno stand accogliente, ricorri anche ad uno speciale sconto fiera spendibile entro e non oltre una certa data.

 21. Come trovare clienti con le offerte flash

Un tempo c’erano le offerte last minute, adesso invece ci sono le offerte flash: vuoi sapere di cosa si tratta?

Alcuni social, come Instagram e Snapchat, consentono di realizzare dei contenuti detti storie che, una volta pubblicate, si cancellano automaticamente entro le 24 ore.

Se utilizzi questi social ed hai un numero di follower adeguato puoi utilizzare anche questo tipo di messaggi soprattutto per attirare l’attenzione; inoltre, la breve durata delle offerte incentiverà le persone ad usufruirne il prima possibile per non perdere l’opportunità.

22. Organizza un evento

Come trovare clienti incuriosendo le persone e facendole venire da te?

Da sempre il sistema più usato è quello di organizzare un evento magari coinvolgendo un ospite importante.

Questo sistema è sicuramente molto efficace anche oggi, soprattutto perché ti permette di mostrare gli ambienti del tuo locale e del tuo negozio ad un grande numero di persone contemporaneamente.

Se hai curato in modo particolare l’architettura e l’arredo della tua azienda, organizzare un evento non mancherà di impressionare le persone intervenute e di portare presto i suoi frutti anche in termini di acquisizione nuovi clienti.

23. Rinnova i prodotti della tua azienda

Spesso gli imprenditori per vendere pensano ad abbassare il prezzo o fare offerte sensazionali: a volte, però, per attirare nuovi clienti o rafforzare il legame con quelli che già hai è molto più importante rinnovare la propria lista di prodotti.

Qualche esempio? Sei il gestore di una paninoteca: pensi che il lancio di un nuovo panino potrebbe aiutarti ad acquisire nuova clientela? Fai l’estetista: credi che introdurre nuovi trattamenti per la cura del viso e del corpo possa servirti a conquistare di nuovo le tue vecchie clienti?

Se hai risposto “sì” ad entrambe le domande hai capito di cosa sto parlando dunque non ti resta che mettere in pratica anche questo consiglio.

La mia lista di consigli su come trovare clienti è terminata, ma certamente le strategie su come acquisire nuova clientela non finiscono qui: se ce ne è qualcuna di cui non ho parlato che tu hai sperimentato con successo non esitare e riferircela nei commenti.

E, mi raccomando, corri subito a leggere la mia guida alle migliori 40 idee di marketing promozionale a basso costo!





LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here