data-full-width-responsive="true">



Se sei un consulente (o pensi di diventarlo) devi iniziare a pensare come possano contattarti online, prendere appuntamento e completare un pagamento. Insomma devi sapere come gestire in tutto e per tutto una consulenza online.

Puoi usare diversi strumenti per riuscire a far prenotare il tuo tempo ai tuoi clienti. Ecco un elenco dei migliori attualmente disponibili.

Come gestire le prenotazioni della tua consulenza online

YouCanBookMe permette di connettere il tuo calendario per condividere solo gli slot temporali dove sei disponibile.

I clienti possono prenotare direttamente sul calendario e arriveranno le notifiche ad entrambi, chi offre la consulenza e chi ne ha bisogno.

Puoi creare una pagina personalizzata dove il cliente può scegliere la disponibilità che preferisce.

L’integrazione con il tuo calendario permette di aggiornare la disponibilità istantaneamente e puoi connettere anche più calendari, gestire l’intera disponibilità dell’intero team, se presente.

C’è da dire che non c’è l’app mobile, ma l’applicazione si può usare anche da mobile poiché l’azienda dichiara di avere un sito completamente responsive, da intendere come adatto ad essere usato su più schermi e su più risoluzioni.

Riepilogando puoi:

Altro concorrente è Calendly. Nel suo pay-off ti garantisce di rendere meno complessa la fase nel prendere l’accordo sull’appuntamento, evitando di scambiarsi quelle noiose email avanti e indietro di risposta.

Anche qui si condivide la disponibilità, ricevi un link che puoi embeddare, ovvero inserire comodamente nel tuo sito.

Solo nella versione Pro ti permetterà le comuni integrazioni con i sistemi di pagamento più riconosciute in rete. Ad oggi Calendly offre l’app per IOS e sta lavorando sulla versione Android.

Come gestire il processo di pagamento

Se hai già un servizio di calendario/prenotazioni puoi introdurre il solo processo di pagamento con PayPal.me. Puoi limitarti nell’aggiungere un semplice pulsante che reindirizzi e completi il pagamento con il servizio di Paypal.

Se invece non hai un sito o non hai intenzione di vendere le tue consulenze dal tuo sito puoi affidarti a piattaforme di terzi, dove potrai esporti come professionista.

Clarity è un esempio di tali piattaforme, dove sarà possibile creare un profilo ed esporti come esperto su specifiche aree. Il pagamento avviene sulla base della durata della chiamata intercorsa fra te e l’utente che ti ha scelto.

Attento però, la cosa importante nella scelta di un marketplace, è che quest’ultimo non sia troppo generalista.

Quindi che tu aggiunga un pulsante che rimandi al servizio di PayPal o che tu sia orientato verso un sistema di booking integrato o che la tua scelta ricada su un marketplace, il mio invito è pensare sin da subito alle modalità di prenotazione e pagamento delle tue consulenze.

Sei alla ricerca di qualche altra idea per aumentare i tuoi profitti online? Qui trovi le migliori dritte per guadagnare online





Riccardo Mancinelli
Metto al servizio la mia formazione tecnica e la mia esperienza nel settore IT per aiutare Aziende e Startup.
Il mio pallino è comprendere quale sia la strategia migliore per combinare l'Imprenditoria e lo Sviluppo Tecnologico, perché uno e l'altro sono fondamentali per la buona riuscita di un progetto Digitale.
Occupo ruoli da CTO, Tech Leader e Senior Developer e amo condividere cosa imparo ogni giorno a contatto con chi affronta le sfide del Business Online. La mia casa sul Web è refacturing.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here