meditazione
data-full-width-responsive="true">



Quando Steve Jobs è mancato, i familiari e gli amici che hanno partecipato al suo funerale hanno ricevuto un piccolo dono dall’ultimo genio della tecnologia: Autobiografia di uno Yogi (Ricerca interiore)Autobiografia di uno Yogi, un libro incentrato sull’antica filosofia dello Yoga e sulla lunga tradizione della meditazione.

Come il Jobs degli ultimi tempi (pare addirittura che fosse l’unico libro scaricato sul suo iPad 2), sempre più leaders stanno adottando questa visione di “mindfulness” (significa essenzialmente “consapevolezza” dei propri pensieri, azioni e motivazioni) nei loro ambienti di lavoro al fine di aiutare la diminuzione dello stress e migliorare il loro stato mentale. Anche io ho personalmente adottato questo tipo di approccio. Dopo essere stato stressato dalle giornate di lavoro più o meno organizzate ho scoperto che la pace della mente unita ad un profondo stretching mi ha aiutato ad utilizzare meglio e più a fondo le mie caratteristiche di leadership.

Per coloro che stanno valutando di cominciare la pratica dello Yoga e della meditazione eccovi alcune delle lezioni che ho imparato ed il perchè continuo a perseguire la consapevolezza nella mia routine quotidiana.

CONSENTE UNO STATO MENTALE RILASSATO.

In passato mi svegliavo al mattino e spesso qualcosa non andava per il verso giusto. La sveglia non aveva suonato per qualche motivo facendomi svegliare (per fortuna) all’ultimo minuto, il caffè era finito o magari ero ancora infastidito da una mail ricevuta la sera precedente. Tutto questo conduceva ad un’attitudine mentale negativa che influiva inevitabilmente con i miei collaboratori e colleghi.

Per prevenire tutto questo ho cominciato la meditazione yoga per 10 minuti tutte le mattine appena sveglio. Personalmente ho trovato utile, soprattutto all’inzio, utilizzare un’app per guidarmi nella meditazione. Sono parecchie quelle in circolazione che offrono questo tipo di servizio (così come è possibile trovare delle meditazioni guidate su youtube), una delle mie preferite era Headspace Meditation. A prescindere comunque da quale tipo di approccio vi interessi intraprendere per la vostra meditazione mattutina la cosa importante è che lo facciate senza procrastinare (in caso vi chiedeste come evitare di procastinare potete utilizzare la regola dei 2 minuti). Vi aiuterà a far cominciare la vostra giornata nel modo ottimale e a chiarirvi la mente.

RAFFORZA L’AUTOSTIMA E LA FIDUCIA IN SE STESSI.

Come leader ci sono delle sitazioni in cui dovrete dimostrare il vostro coraggio. Sia che si tratti di affrontare un grosso meeting sulle vendite o tenere un discorso motivazionale, dovete essere certi di avere il giusto approccio mentale per poter raggiungere i risultati desiderati.

Entrambi, sia lo Yoga che la meditazione mi hanno aiutato a liberarmi dei pensieri negativi prima delle situazioni ad alta intensità. Imparando ad ignorare la negatività ed esercitando il pensiero positivo mi preoccupo molto meno di quello he potrebbe andare storto. Questo mi permette di visualizzare chiaramente una riuscita perfetta del mio obiettivo, dandomi una grande iniezione di fiducia.

Ricordate, è importante essere presenti ed ignorare i discorsi negativi nella vostra testa, perchè si tratta solamente di discorsi.

RIDUCE DELLO STRESS.

Essere un CEO di una startup comporta il rischio di dedicare troppa attenzione ai piccoli particolari. Questo può portare ad ignorare problematiche di maggior rilievo a discapito dell’efficacia delle vostre azioni. Integrando lo Yoga nella vostra routine quotidiana sarete in possesso di uno strumento in più che vi consenta di rilassarvi.

Durante lo Yoga si raggiunge il miglior approccio mentale, quello di non focalizzare la propria attenzione sulle preoccupazioni. Provate a crearvi e praticare una routine Yoga al mattino, prima di buttarvi a capofitto negli impegni della giornata. Facendo questo la vostra mente sarà più chiara e sarete più efficaci nel priorizzare le vostre attività.

RAFFORZA LA CREATIVITA’

Entrambi, sia lo Yoga che la meditazione aiutano. Capita molto spesso che i leader rimangano “incastrati” in un certo modo di pensare senza rendersi conto della grande varietà di differenti modi in cui potrebbero attaccare un problema. Lo Yoga e la meditazione hanno cambiato tutto per me. Ora sono in grado di confrontarmi con una problematica da una prospettiva esterna. Liberandosi della “visione a tunnel,” si diventa in grado di mettere insieme soluzioni e modelli di pensiero differenti senza nemmeno cercare di farlo.

Come molte cose, ottenere tutti i benefici dello Yoga richiede dedizione e pazienza. La chiave è imparare a focalizzare maggiormente sul trovare la propria pace mentale piuttosto che forzare vooi stessi a cercare un nuovo modello di pensiero.

Senza il giusto stato mentale è impossibile essere un grande leader.

La meditazione e lo Yoga vi consentiranno di essere più felici e connessi al mondo. Questo è ciò che di fatto ha funzionato per me e che il condividerlo con voi il miglior regalo che possa fare.


Aspetta! Scopri 7 idee di business su misura per te!


Cerchi una idea di business che ti renda un vero imprenditore e che ti calzi a pennello?

Quello che ti propongo infatti non è solo un modo per arrotondare, ma per dare vita ad una vera e propria attività commerciale su misura per te.

Scopri 7 idee di business per metterti in proprio






LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here