Come avere successo
data-full-width-responsive="true">



E’ possibile che questa disciplina sia così potente da determinare letteralmente il  successo o il fallimento?

Sono sicuro che possano esserci delle eccezioni, ma fino ad ora (in più di 30 anni in cui ho dedicato attenzione alla questione) ogni persona che ho incontrato, o della quale ho avuto modo di sapere che segua rigorosamente questa regola, diventa eccezionalmente di successo ed ogni persona che ho incontrato, o della quale ho avuto modo di sapere che ignori questa disciplina, fallisce.

La disciplina di cui sto parlando è la puntualità – essere dove è supposto che voi siate nel momento in cui è supposto che voi siate lì, come concordato, senza eccezioni, senza scuse, ogni volta, sempre. Non posso spiegarvi quanto io creda che questo sia importante. Ma vi dirò alcune delle ragioni per cui ritengo sia indescrivibilmente di grande importanza.

Prima di tutto essere puntuali vi mette nella giusta posizione per aspettarsi che gli altri trattino il vostro tempo con il massimo rispetto. Non potete pretendere che gli altri abbiano rispetto per il vostro tempo se voi ne mostrate poco per il loro. Quindi se non siete puntuali, non avrete leve, nessuna autorità morale. La persona puntuale guadagna questo vantaggio nei confronti del suo personale, dei collaboratori, dei fornitori, dei clienti, di tutti.

E’ una mia ferma convinzione che una persona che non sia in grado di arrivare in orario ad un appuntamento, che non sia capace di rispettare degli impegni schedulati o che non riesca ad attenersi ad un programma, non possa essere attendibile nemmeno in altre situazioni. C’è uno stretto legame fra il rispetto per il tempo degli altri ed il rispetto per le opinioni degli altri, le proprietà, i diritti, gli accordi ed i contratti. Una persona rivela molto di sé dalla sua puntualità o mancanza di puntualità. Come regola generale, io utilizzo questa discriminante per determinare se mettermi o meno in affari con qualcuno. Nei casi in cui sono andato contro questa semplice regola, come occasionalmente e scioccamente faccio, ne sono sempre rimasto bruciato.

Lasciate che vi faccia un esempio. Una ventina di anni fa una persona interessata ad entrare in affari con me mi ha dato appuntamento in un aeroporto, dove sarei stato in sosta fra un volo e l’altro per 90 minuti. Abbiamo concordato, ed io confermai via fax, che ci saremmo incontrati al mio gate di arrivo all’ora del mio atterraggio, da lì saremmo andati al club della airline dove si sarebbe tenuta la riunione. Quando sono arrivato la persona non c’era. Qualche decina di minuti più tardi, sono stato cercato all’altoparlante dell’aeroporto e mi è stato detto di incontrarlo al terminal principale perchè aveva ritardato nel raggiungere l’aeroporto. Mi ci vollero dieci minuti di navetta per raggiungere il terminal principale ed avrei dovuto ridurre di altri dieci minuti il nostro meeting per poter tornare al mio gate.

Ho dovuto sottostare a tutto questo per incontrare un uomo così irrispettoso di un accordo fatto e del mio tempo da non riuscire ad organizzarsi per arrivare ad un meeting in orario nella sua città. Se non era in grado di onorare un impegno così semplice, perchè qualcuno avrebbe dovuto credere che ne avrebbe onorato uno maggiormente importante?

Eppure, violando la mia regola, sono andato avanti ed accettai questa persona come cliente. Come era prevedibile fu una sgradevole esperienza. Mi mentì, cercò di truffarmi, e fu completamente disorganizzato ed irragionevole. Consumò una buona fetta del mio tempo e sbarazzarmi di lui mi costò diverse migliaia di dollari.

Ora, ecco per voi il segreto che vi farà comprendere “come avere successo:” non sono la sola persona ad aver realizzato l’esistenza di un collegamento fra puntualità ed integrità. Non sono così intelligente. Ho semplicemente inciampato in qualcosa che un sacco di altre persone intelligenti, che sapevano come avere successo ed influenti già conoscono ed utilizzano segretamente per determinare chi saranno i loro fornitori e chi no, con chi fare business e con chi non farlo, chi aiutare e chi no, a chi credere e a chi non credere. Se non siete una persona puntuale è possibile che altri che voi vorreste influenzare positivamente abbiano un giudizio negativo di voi.

Se pensate che le persone di successo – persone con le quali volete trattare – non abbiano il loro piccolo “sistema” per giudicare le persone, siete dei principianti. Non solo hanno questo tipo di sistema, ma le persone di maggior successo fanno vanto di avere dei “criteri di scarto immediato” per risparmiare tempo nel decidere con chi vogliono trattare e con chi no.

Uno dei miei primi mentori di business diceva che ci sono solo due ragioni buone per essere in ritardo per un incontro con lui: uno, sei morto; due, vuoi essere in ritardo.

Quindi, prendendo in prestito da Dale Carnegie: se volete guadagnare amici ed influenzare persone, siate puntuali. E se volete risparmiare a voi stessi un sacco di tempo e problemi, cominciate ad utilizzare questo come metodo per definire chi farà business con voi.

Tratto e modificato dal libro No B.S. Time Management for Entrepreneurs (Gestione del tempo per gli imprenditori), del consulente e business coach Dan Kennedy.


Aspetta! Scopri 7 idee di business su misura per te!


Cerchi una idea di business che ti renda un vero imprenditore e che ti calzi a pennello?

Quello che ti propongo infatti non è solo un modo per arrotondare, ma per dare vita ad una vera e propria attività commerciale su misura per te.

Scopri 7 idee di business per metterti in proprio






3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here