come diventare uno youtuber, come guadagnare con YouTube




Vorresti aprire un canale Youtube e vuoi sapere come diventare uno Youtuber di successo?

Fare video su Youtube infatti, non solo permette di dare libera espressione di sé, della propria creatività o passione, ma se svolto nel giusto modo nel tempo potrebbe diventare una vera e propria professione.

Intraprendere questo percorso all’inizio potrebbe metterti un pò di timore, però se pensi che il mondo digitale sia il tuo ideale lavorativo, allora non devi demoralizzarti ma solo comprendere come fare lo youtuber e come riuscire a guadagnare con questa professione sempre più di moda.

Allora come iniziare a fare video su Youtube? Segui questa guida per scoprirlo e capire come diventare famosi su Youtube con i tuoi contenuti.

Come diventare un Youtuber: chi è lo Youtuber

Prima di spiegarti come aprire un canale Youtube è giusto capire esattamente chi è questa figura.

Lo Youtuber è una persona che decide di produrre e realizzare video che possono trattare innumerevoli argomenti, e che al contempo possono scegliere di ampliare la loro professione con altri prodotti informativi come blog e libri.

Lo Youtuber può trattare diversi argomenti che vanno dalla moda, agli sketch comici, fare recensioni e svelare i trucchi dei giochi su PC o su altri device, si può scegliere di fare video di cucina, oppure video dei luoghi che si visitano, ecc…

Insomma, le possibilità per uno Youtuber sono davvero tantissime, l’importante è fare questo lavoro di produzione e pubblicazione di video con passione e professionalità, se si vuole non solo aprire un canale ma anche riuscire ad avere successo.

Quali skills deve possedere uno Youtuber

Se ti stai chiedendo come diventare uno Youtuber famoso, devi sapere quali sono le competenze e gli studi che deve affrontare un professionista nel campo.

Le skills necessarie per diventare uno Youtuber prevedono:

  • Impiego dell’attrezzatura da Youtuber e conoscenza dei vari strumenti video e di post lavorazione
  • Conoscenza dei programmi necessari per la produzione del video e pubblicazione su Youtube e sui vari social network
  • Studio della SEO per il posizionamento dei video, ossia per riuscire a far trovare i tuoi video a chi è interessato agli argomenti che tratti.

Oltre alle conoscenze che puoi acquisire studiando, tra le altre competenze necessarie per uno Youtuber ci sono anche quelle personali ossia:

  • Passione per un determinato settore o argomento
  • Capacità di scrivere e discorrere tranquillamente in video
  • Conoscenze in grado di soddisfare le curiosità, domande e necessità di chi segue i tuoi video
  • Creatività per realizzare sempre contenuti nuovi e che ti distinguano dalla massa

Se ti chiedi come avere successo su Youtube, avere queste conoscenze o acquisirle e possedere tali skills ti permetterà sicuramente di fare un buon lavoro, e di ottenere nel tempo i guadagni sperati.

Cosa fa lo Youtuber

Il Youtuber non si alza un mattino e sceglie di fare un video, infatti, devi sapere che per riuscire a svolgere al meglio quest’attività professionale devi saper gestire al meglio il lavoro. Infatti, anche se hai molta passione e creatività al contempo devi riuscire anche a creare un linea editoriale che possa avere un filo conduttore.

Uno Youtuber dunque per prima cosa organizza il programma dei suoi video.

Ad esempio se vuoi fare dei tutorial di cucina potresti iniziare i tuoi video dalle basi, quindi creando ricette e tutorial con le competenze base che vuoi che i tuoi seguaci acquisiscano.

Se invece sei un’opinionista allora potresti scegliere i vari argomenti da trattare nel tempo. Nel caso tu svolga degli sketch comici allora dovrai scrivere i copioni, scegliere chi “reciterà” nel tuo video e naturalmente gli argomenti che vuoi trattare.

Oltre a scegliere gli argomenti specifici che vuoi trattare, lo Youtuber deve provvedere anche a creare un calendario con le pubblicazioni. Ossia è necessario pubblicare con una cadenza settimanale o mensile ben precisa in modo da creare un contatto con i tuoi seguaci, che sapranno sempre quando potranno trovare nuovi video sui tuoi canali.

Lo Youtuber solitamente non lavora solo con questa piattaforma, ma anche con altri social network per divulgare i suoi video e utilizza il blog o un sito web per scrivere e approfondire i contenuti video oppure per riuscire a promuovere eventuali prodotti.

Quindi il lavoro dello Youtuber prevede conoscenze digitali ben approfondite per riuscire a raggiungere al meglio l’audiance in target.

Come si diventa uno Youtuber

Come fare lo Youtuber? Adesso che abbiamo visto cosa fa e quali sono le skills necessarie per intraprendere questa professione, è arrivato il momento di chiarire come diventare uno youtuber.

La prima cosa che devi capire per riuscire a diventare uno Youtuber è:

Quali video vuoi produrre?

Quindi devi definire il tuo profilo, capire quale sarà il tuo target o meglio il pubblico che potrà essere interessato a questi, devi concentrarti sui contenuti e creare un calendario di pubblicazione oltre che i contenuti in modo professionale.

Come aprire un canale Youtube

Dopo aver scelto la tua strada creativa è arrivato il momento di aprire un canale Youtube. Per fare ciò devi avere un account Google e andare sulla piattaforma di Youtube per iscrivere il tuo account, definendo qual è il nome del tuo canale o della tua attività per far sì che i tuoi futuri follower possano trovarti con maggiore semplicità.

Una volta creato il nome, devi rispondere a delle domande, accettare i termini e iniziare a utilizzare il tuo canale!

Come un blog o un sito web, anche il tuo canale Youtube dev’essere reso accattivante e bello esteticamente, quindi è necessario concentrarsi non solo sui contenuti ma anche sull’estetica del tuo canale Youtube.

Quindi la prima cosa da creare è il logo del tuo canale o inserire quello della tua attività o del tuo blog, per riuscire ad avere un marchio unico che ti faccia riconoscere facilmente dagli utenti che guarderanno i tuoi video.

Dopo aver inserito l’icona, devi compilare in modo accurato anche le informazioni sul tuo profilo. Questo è il modo migliore per far capire chi sei e cosa fai, inoltre da questa sezione puoi collegare i tuoi social network e il tuo blog o sito web.

Per il design del tuo canale devi creare un’immagine per l’intestazione e per i vari spazi che puoi personalizzare. Se vuoi realizzare un’estetica ad hoc devi rifarti sicuramente a ciò di cui parla il tuo canale e ti consiglio di utilizzare sempre immagini libere da copywright e design il più possibile innovativi.

Come creare dei video accattivanti

Inizia a creare i tuoi video! Per creare dei video in modo professionale devi acquistare le attrezzature necessarie, come videocamere e microfoni e avere un PC con un software per post produrre al meglio i video.

Inoltre, bisogna seguire alcuni consigli:

  • Non tenere la telecamera fissa e fai delle riprese dinamiche;
  • Cerca di creare sempre riprese pulite e che non prevedano immagini sgranate;
  • Attenzione all’audio del video;
  • Ricordati di non pubblicare il video direttamente ma di post produrlo per renderlo appetibile e fruibile al tuo pubblico.

Una volta che hai iniziato a creare i tuoi video, devi provvedere a condividerli sui social network o sul tuo blog, devi promuoverli e capire se piacciono al tuo pubblico.

Per comprendere le preferenze del pubblico devi imparare a leggere i dati delle visualizzazioni, in questo modo saprai quanti guardano il video fino in fondo, l’età degli utenti che vedono i video, il sesso ecc…

Con questi dati potrai analizzare in qualunque momento il tuo lavoro e comprendere come migliorare per rendere questa una professione a tempo pieno.

Quanto guadagna uno Youtuber

Ma quanto guadagna uno youtuber e come diventare ricchi su Youtube? Sicuramente, l’obiettivo finale di chi intraprende questa professione è riuscire a guadagnare abbastanza da considerarlo un lavoro a tempo pieno.

Per riuscire a guadagnare con questa professione è necessario fare dei video di alta qualità con dei contenuti di valore seguiti da un maggior numero di persone possibile.

Oltre ad avere abbastanza follower, gli youtuber professionisti guadagnano con la pubblicità nei loro video, con le sponsorizzazioni pubblicitarie, attraverso la vendita di info-prodotti e dalle visite sul loro blog e sito web.

Sei alla ricerca di qualche altra idea per fare soldi su internet? Allora leggi subito questa guida con i migliori modi per guadagnare online.





Redazione di Intraprendere.net
La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here