data entry da casa, come fare data entry, guadagnare con il data entry, data entry come funziona
data-full-width-responsive="true">



Tra i lavori che possono aiutarti a generare un reddito fuori dal classico ufficio, troviamo quello del data entry da casa.

Il data entry è un modo alquanto semplice per riuscire a crearsi un lavoro da casa e guadagnare una buona somma alla fine del mese.

Per fare data entry non c’è bisogno di avere grandi capacità tecniche, ma basta saper utilizzare il computer e avere una buona conoscenza del pacchetto Office, come Excel.

Per lavorare come data entry dunque si devono conoscere i principali applicativi online, dopodiché si deve essere affidabili, puntuali e veloci nelle consegne per riuscire a trovare delle aziende che ti paghino abbastanza e con regolarità.

L’inserimento dati da casa, dunque è un secondo lavoro accessibile un po’ a tutti, ma bisogna comunque porre attenzione quando ci si mette alla ricerca di questo impiego online.

Infatti, essendo un lavoro che non prevede grandi competenze, potresti trovarti a effettuare il lavoro data entry da casa senza però guadagnare molti soldi o rischiando di trovarti a fare i conti con soggetti poco seri.

Ecco perché oggi voglio darti qualche consiglio su come funziona e come cercare un lavoro da casa inserimento dati.

Come funziona il lavoro di data entry?

Il lavoro data entry da casa è un campo abbastanza ampio, infatti comprende varie occupazioni tra queste troviamo: controllo ordini di un’e-commerce, inserimento dati in fogli di calcolo (come Excel), conservazione e catalogazione dei dati, ecc… Queste sono alcune delle principali mansioni che rientrano nel lavoro data entry da casa.

Il lavoro on line di inserimento dati viene commissionato da aziende al personale esterno, oppure può capitare che vi sia un’azienda che opera principalmente online e per questo motivo preferisce cercare dei data entry che lavorino da casa come freelance.

Libero professionista o dipendente?

Come accennato in precedenza, la maggior parte dei lavori online come data entry sono affidati a liberi professionisti o freelance che lavorano da casa sfruttando le opportunità della rete.

In Italia è possibile lavorare online, sino a 5 mila euro, senza Partita IVA, rilasciando la ritenuta d’acconto all’azienda.

Superata questa cifra, sarà necessario iscriversi alla gestione separata e fatturare come libero professionista nel regime forfettario.

Lavorando come libero professionista, naturalmente dovrai considerare un tariffario che copra oltre le tue ore di lavoro anche quelli delle tasse che poi pagherai sul ricavato. Inoltre, non essendo protetto in alcun modo da una legge sul salario minimo, devi concordare il prezzo con l’azienda.

In genere si può lavorare con una tariffa oraria, oppure a cottimo ossia in base al numero di pagine o di raccolte dati consigliati. Ti consigliamo di scegliere il tariffario orario perché ti permette di stabilire una cifra più dignitosa, mentre a volte a cottimo non ci si riesce a rendere conto di quanto si può guadagnare realmente in una giornata.

Si può svolgere la professione di Data Entry come lavoro principale?

Certo, lavorare solo con il data entry e guadagnare uno stipendio dignitoso può essere difficile.

Se hai altre competenze però potresti accomunare diversi servizi come quello di segretario online o di content creator, in modo tale da avere un reddito più sicuro.

Il lavoro del Data Entry, visto che non offre tariffe molto alte e, al contempo, non prevede un grande impegno, lo si potrebbe considerare per generare una seconda entrata.

Se hai già una professione principale o fai un lavoro part-time in azienda potresti riuscire a ottenere un buon profitto secondario gestendo alcuni clienti con il data entry. Ricordati inoltre, che sino a 5 mila euro dovrai dichiarare l’entrata, ma non dovrai pagare i contributi alla gestione separata, quindi sarà un profitto secondario ottimale che non richiede l’apertura di partita IVA.

Dove trovare lavoro come Data Entry online

Uno degli step più difficili è sicuramente trovare aziende interessate a professionisti che si occupano di data entry da casa. Oggi però esistono davvero molte piattaforme che ti danno la possibilità di interfacciarti con le aziende che sono interessate a pagarti per svolgere un lavoro d’inserimento dati online.

Tra le principali aziende dove puoi candidarti per svolgere il lavoro di Data Entry ci sono siti come: Indeed, Monster, oppure Subito.it. Se non vuoi affidarti a queste piattaforme perché pensi che siano eccessivamente generaliste, puoi cercare lavoro su altri siti come ad esempio: Upwork, Fiverr o Freelancer.

Inoltre, puoi trovare anche sui social network come Facebook dei gruppi dedicati proprio allo scambio di offerte trova/cerca lavoro online. Infine, puoi promuoverti su tutte le piattaforme citate, il tuo lavoro come data entry e attendere che qualcuno risponda al tuo annuncio e ti contatti via mail.

4 consigli per evitare le truffe online

Il lavoro di Data Entry è uno dei più accessibili in rete a persone che hanno delle competenze base nell’uso del PC e che vogliono generare in modo semplice una seconda entrate. Ecco perché alcuni se ne approfittano e cercano di trarre in inganno le persone che operano online, non pagando il loro operato.

Dato che non si è protetti da un contratto o da un sindacato il rischio di mettersi a lavorare come data entry senza qualche precauzione può essere pericoloso. Quindi per riuscire ad evitare qualche personaggio truffaldino, la prima cosa che devi fare quando ti candidi per un annuncio è cercare informazioni sull’azienda o sul datore di lavoro.

Oltre a informarti su chi ti offre il lavoro online, devi evitare assolutamente tutti quegli annunci che promettono stipendi mensili stellari con poche ore di lavoro (sono certamente una truffa).

Infine, se l’azienda che ti contatta ti spiega che per iniziare il lavoro devi pagare per il materiale o per un kit specifico, chiudi i contatti perché sono persone che accumulano soldi vendendo dei kit che non ti serviranno a nulla.

In ogni caso, fai attenzione e chiedi sempre di parlare al telefono con chi ti affida il lavoro e concorda prima il pagamento e le modalità in cui vuoi venga fatto.

Cerchi qualche altra idea per lavorare da casa? Ecco 67 dritte che ti faranno guadagnare online


Aspetta! Scopri 7 idee di business su misura per te!


Cerchi una idea di business che ti renda un vero imprenditore e che ti calzi a pennello?

Quello che ti propongo infatti non è solo un modo per arrotondare, ma per dare vita ad una vera e propria attività commerciale su misura per te.

Scopri 7 idee di business per metterti in proprio






Redazione di Intraprendere
La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here