franchising di successo
data-full-width-responsive="true">



Stai pensando di aprire un negozio? Se vuoi ridurre al minimo l’incertezza e puntare solo su negozi redditizi, il nostro consiglio è quello di dare un’occhiata ai franchising di successo del momento.

Se non sai come fare, niente paura ti aiutiamo noi!

Su Intraprendere ci occupiamo, infatti, di presentare non solo le idee franchising che offrono maggiori opportunità di mettersi in proprio a partire da un budget di spesa minimo, ma anche di dare ai nostri lettori delle informazioni utili circa i migliori franchising che permettono, a chi voglia cimentarsi in un progetto imprenditoriale, di raggiungere obiettivi di guadagno davvero interessanti in poco tempo.

I 10 franchising successo del momento

Ecco quindi di seguito, i 10 franchising di successo che ti consigliamo di tenere d’occhio per la tua idea di impresa.

1. Moving People

Moving People è un franchising di successo nato nel 1995 che opera nel settore dell’assistenza alle persone che provengono dall’estero. Il suo obiettivo è quello di aiutare cittadini stranieri a sbrigare pratiche relative alla propria permanenza in Italia.

Ma Moving People si rivolge anche ai cittadini italiani per aiutarli nella ricerca (e messa in regola) del personale domestico, nonché alle aziende per supportarle nello spostamento del proprio personale all’estero (e viceversa).

Al momento le agenzie affiliate nel nostro paese sono ben 120. Inoltre l’azienda ha ricevuto due riconoscimenti come il Franchsing Award nel 2005 e poi nel 2014.

Il candidato ideale è una persona attiva, predisposta alla relazione con gli altri e con doti d’iniziativa personale. Deve inoltre garantire un locale di circa 20 mq senza alcun vincolo nella scelta degli arredi. L’investimento minimo di 9.500 euro finanziabili tramite soluzioni di pagamento personalizzate.

Leggi qui la recensione completa.

2. Privatassistenza

Privatassistenza è uno dei primi franchising di successo in Italia che fornisce assistenza domiciliare agli anziani.

Fondato oltre 25 anni fa, oggi conta più di 220 centri affiliati e grazie alla propria rete fornisce agli anziani e disabili una serie di servizi fra cui assistenza domiciliare, badante, assistenza ospedaliera, fisioterapia a domicilio, ausili e soluzioni assistenziali.

Fra i requisiti richiesti al possibile nuovo affiliato di PrivatAssistenza c’è sicuramente la propensione a lavorare nel settore e un investimento iniziale pari a circa 20.000 euro.

Leggi qui la recensione completa.

3. Mail boxes Etc.

Mail Boxes Etc. è il franchising che offre soluzioni di spedizione e micrologistica insieme a servizi di consulenza, stampa e grafica.

Attualmente, MBE opera sotto tre diversi marchi: Mail Boxes Etc., AlphaGraphics e PostNet e la sua rete globale conta 2.550 sedi in 47 paesi, con un fatturato aggregato di €861($956) milioni nel 2018.

Nello specifico si occupa di fornire assistenza in queste 7 macroaree: Spedizioni, Logistica, Imballaggio, Grafica, Stampa, Corrispondenza e Prodotti per l’ufficio.

Fra i requisiti richiesti da MBE per aprire un punto vendita ci sono un forte spirito imprenditoriale e capacità ed entusiasmo nella vendita e un investimento da soli 58 mila euro + IVA. La cifra iniziale però non sarà da versare tutta in un’unica volta: infatti, solo 25 mila euro sono richiesti subito dall’azienda, la somma restante invece potrà essere finanziata e quindi pagata a rate, grazie alle partnership che Mail Boxes ha stretto con diverse società finanziarie.

Leggi qui la recensione completa.

5. Particolari

Particolari è il negozio di accessori in franchising Made in Italy che ha fatto della raffinatezza dei suoi punti vendita e della qualità della propria merce, sempre al passo con le nuove tendenze, i suoi punti di forza.

Particolari opera da oltre 25 anni aprendo più di 100 punti vendita in tutta Italia, punti vendita che sono riusciti ad ottenere grandi risultati anche in location secondarie.

Per aprire un negozio id accessori Particolari non è richiesta fee di ingresso ne canone mensile. L’esclusiva di zona è garantita e si ha la possibilità di avere la merce in conto vendita, il che si traduce in un azzeramento dei costi di magazzino. Sono altresì necessariuna location di grandezza variabile dai 40 ai 110 mq in un centro con almeno 20.000 abitanti e un investimento variabile dai 25.000€ ai 50.000€.

Leggi qui la recensione completa.

7. Blooker

Blooker è il franchising americano di abbigliamento maschile in pieno stile American Sportswear.

Il marchio Blooker viene creato nel 1975 da John Blooker a New York; e in pochi anni viene ampliata la sua rete di negozi in tutti gli Stati Uniti e nel 2004 il marchio approda in Italia, in cui ad oggi conta 66 punti vendita distribuiti in tutta la penisola.

Il marchio Blooker offre ai suoi affiliati la possibilità di avere la merce in conto vendita, non sono previste royalties e viene garantita una marginalità del 40% a carico dell’affiliato, nonché l’esclusiva di zona.

I requisiti per aprire un negozio Blooker sono una location di almeno 80 mq posizionata in centri commerciali o all’interno di centri storici di città con almeno 30.000 abitanti e una disponibilità all’investimento di circa 50.000 €.

Leggi qui la recensione completa.

6. Helen Doron English

L’insegnamento della lingua inglese è uno dei settori in grande espansione in questo momento. La formula del franchising Helen Doron English è di sicuro una delle più promettenti ed affidabili tanto che ha convinto più di 1.000 persone in tutto il mondo ad aprire una propria scuola.

Solo in Italia, gli affiliati sono già 120 ubicati soprattutto in medi e grandi centri.

Uno degli aspetti più convincenti di questa idea di franchising è la formula flessibile che ti da l’opportunità di scegliere entro varie modalità di investimento, che va da un minimo di 8 mila a un massimo di 20 mila euro.

Tutto quello che dovrai garantire è la disponibilità di un locale di dimensioni comprese tra i 70 e i 120 metri quadrati a seconda della formula prescelta.

7. Blukids

Blukids offre l’opportunità di aprire un negozio di abbigliamento per bambini fino a 14 anni con capi di qualità ma ad ottimo prezzo.

Il marchio appartiene ad Upim, che nel 2009 è stato acquisito dal gruppo Coin, quindi puoi contare anche su un gruppo con un’esperienza pluriennale nel settore.

Per aprire un negozio Blukids occorre avere a disposizione un locale di superficie minima di 150 mq in un’area con un bacino di utenza di almeno 15.000 abitanti. Il grande vantaggio è che non sono previste royalties e  fee d’ingresso. L’investimento è variabile, indicato in 250 euro per metro quadro di locale.

Leggi la recensione completa

8. Doctor glass

Doctor Glass è considerato come uno dei franchising innovativi del momento. Si occupa nello specifico della riparazione dei vetri delle auto e della sostituzione del parabrezza.

Ha negozi distribuiti su tutto il territorio che forniscono servizi unici da oltre 20 anni.

L’investimento iniziale per entrare a far parte di Doctor Glass è di circa 20.000 euro. Questa quota è comprensiva del corso di formazione.

Leggi la recensione completa.

9. SOS Sartoria Rapida

SOS Sartoria Rapida è un franchising dedito all’erogazione di servizi di sartoria veloce.

Nato nel 1998, fornisce ai suoi affilianti formazione e assistenza durante la fase di apertura. In cambio, occorre versare una fee di ingresso di 5.000 euro e royalty di 240 euro mensili.

I requisiti richiesti ai potenziali affiliati sono minimi: avere un locale di almeno 20 quadri, ubicazione in centri commerciali oppure in alternativa su vie che possano garantire una certa affluenza, bacino di utenza di almeno 15.000 abitanti.

Vi sono da pagare fee di ingresso di 5.000 euro, royalty di 240 euro mensili, investimento iniziale intorno ai 20.000 euro.

Leggi la recensione completa.

10. America Graffiti

Se ti piace la cucina americana, America Graffiti è il franchising giusto per te. Offre infatti piatti tipici della cucina statunitense e i suoi negozi sono arredati in stile americano anni ’50.

Si tratta di una formula di grande successo dato che  in poco tempo sono stati aperti più di 60 locali in Italia cui ne seguiranno presto altri

Al potenziale affiliato è richiesta soprattutto la voglia di mettersi in gioco, un certo spirito imprenditoriale e la capacità di gestire il personale e i clienti.

Leggi la recensione completa.

Le varie proposte sono state selezionate sulla base di alcuni aspetti di cui anche tu dovrai tenere conto nella scelta del franchising adatto a te: la notorietà del brand, i costi di affiliazione contenuti, la qualità dell’assistenza fornita e, da ultimo, anche l’originalità e il grado di innovazione del prodotto e/o servizio.

Ora sei pronto a scegliere il tuo franchising di successo? Se cerchi ancora qualche idea dai un’occhiata a queste incredibili idee di business davvero redditizie!


Aspetta! Scopri 7 idee di business su misura per te!


Cerchi una idea di business che ti renda un vero imprenditore e che ti calzi a pennello?

Quello che ti propongo infatti non è solo un modo per arrotondare, ma per dare vita ad una vera e propria attività commerciale su misura per te.

Scopri 7 idee di business per metterti in proprio






Redazione di Intraprendere
La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here