CRM gratis
data-full-width-responsive="true">



Se non hai già un Customer Relationship Management (o CRM), forse è venuto il momento di acquistarne uno. Se pensi che per farlo ti toccherà sborsare tanti soldi, ecco subito una buona notizia: oggi ci sono dei software CRM gratis che ti permettono di gestire in maniera davvero efficace le relazioni con i tuoi clienti.

La seconda buona notizia è che in questo articolo ho selezionato per te i migliori CRM gratis che si trovano oggi in circolazione, quindi non dovrai neppure faticare a cercare il migliore CRM gratuito per te!

Prima però vediamo esattamente cos’è un CRM, a cosa serve e perché è così importante averne uno.

Che cosa è il CRM

Il CRM non è altro che un programma che consente di raccogliere e conservare dati relativi alle interazioni tra la tua azienda e i tuoi clienti.

Questi dati, che provengono di solito da più canali (sito web, canali social, chat live, numero di assistenza clienti e così via), grazie al CRM vengono tutti memorizzati in un database centrale, attraverso cui possono essere utilizzati per migliorare i propri prodotti e servizi, realizzare strategie di marketing  e rafforzare il legame coi clienti.

Molte piccole aziende sottovalutano l’importanza del CRM soprattutto nelle prime fasi della loro crescita. Invece, avere a disposizione da subito questo tipo di strumenti consente di impostare al meglio fin dall’inizio  il rapporto con i propri clienti, aumentando le vendite.

Attenzione però, perché non tutti i CRM sono uguali e alcuni sono più adatti per un certo tipo di organizzazione aziendale o categoria merceologica rispetto ad altre. Per trovare quello giusto, non ti resta quindi che continuare a leggere questa guida dedicata al migliore CRM gratis per le piccole e medie imprese.

1. Agile

Agile CRM è una piattaforma di Customer Relationship Management che include diverse funzionalità utili sia alla gestione del team di lavoro che alla gestione delle vendite e ai rapporti con la clientela.

Rivolto soprattutto alle piccole aziende e start up, questo software offre un’ampia scelta di funzionalità sia per la gestione delle varie attività che per il marketing. Tutte le informazioni sui vari progetti e sul relativo team di lavoro sono raccolte in una sola dashboard, facilitando così il monitoraggio e la gestione.

In più, il tool ha un’interfaccia davvero semplice e facile da usare che si avvale della funzione drag-and-drop con cui è molto più veloce creare progetti, assegnare lavori e così via. Questa stessa funzione è attivata anche per la realizzazione di landing page ottimizzate per la conversione degli utenti attraverso il sito e i social media.

Molto interessanti anche le funzioni riservate alla gestione della clientela o assistenza clienti. Agile consente infatti di creare delle categorie cui assegnare i vari problemi riscontrati dagli utenti (commerciale, tecnico e così via) e stabilire per questi ultimi un ordine di priorità per le risposte.

Oltre alla versione CRM gratis che prevede max 10 utenti, 1.000 contatti e l’invio fino a 5.000 mail, il software dispone anche di 3 piani a pagamento. È inoltre consentito di scegliere la fatturazione mensile, annuale oppure biennale con uno sconto del 40% sul prezzo di listino.

Unica pecca, al momento, è che il sito è soltanto in inglese!

2. Zoho

Zoho un CRM online che permette di riunire rapidamente in un unico strumento tutti i dati dei tuoi clienti provenienti da una varietà di fonti, tra cui tra cui e-mail, live chat, telefonate e social media.

Ma non è tutto, poiché Zoho CRM ti offre anche funzionalità per creare e automatizzare i processi di vendita e la funzione SalesSignals ti fornisce analisi e notifiche in tempo reale per ogni cliente.

Puoi, inoltre, assegnare obiettivi individuali a ciascuno dei membri del tuo team e monitorare i loro progressi da una dashboard centrale.

Dato che Zoho dispone anche di validi strumenti per il lavoro da remoto, è possibile integrare facilmente anche i dati dei tuoi lavoratori in smart working.

Questo software non è CRM gratis, ma tutti i piani a pagamento che partono da un livello standard di 12 € ad utente al mese prevedono una prova gratuita di 15 giorni senza bisogno di inserire la carta di credito.

3. HubSpot

Solo perché la tua azienda ha ora pochi clienti da gestire, non è detto che sarà sempre costi. La crescita è, infatti, l’obiettivo finale di qualsiasi azienda, quindi è necessario adottare un CRM che sia anche sufficientemente scalabile da poter gestire facilmente un maggiore afflusso di interazioni con i clienti.

Se questo è quello che stai cercando, HubSpot è senza dubbio il sistema che fa per te!

Questo software ti consente prima di tutto di avere una visione sempre aggiornata del funnel di vendita della tua azienda attraverso una dashboard visiva. Qui puoi gestire gli appuntamenti pianificati, monitorare le prestazioni rispetto alle quote stabilite e altro ancora.

Il CRM registra automaticamente tutte le interazioni con i clienti (e-mail, chiamate e social media) e le stesse possono essere sincronizzate facilmente con Gmail o Outlook.

Grazie alla sua visualizzazione della sequenza temporale, HubSpot semplifica il monitoraggio di tutte le interazioni con qualsiasi lead. È possibile inviare set di posta elettronica personalizzati nei tempi previsti e ottenere informazioni utili su di essi.

L’hub di marketing include numerosi strumenti che consentono di gestire pagine di destinazione ottimizzate, creare modelli di posta elettronica e misurare il ROI.

Il CRM Hubspot con le funzionalità basiche di gestione di contatti, pianificazione della posta elettronica e delle riunioni è completamente gratuito, mentre per le altre funzionalità è possibile passare ai piani a pagamento a partire da 41 € al mese. Sono inoltre previsti sconti particolari per le start up!

4. Streak

La maggior parte dei sistemi CRM non è esattamente facile da usare. Tuttavia, ci sono delle eccezioni e Streak CRM è uno di questi. Cosa rende Streak forse il CRM più facile da usare in assoluto? Il fatto che si appoggia Gmail.

Streak trasforma istantaneamente Gmail in un potente CRM. Non devi far altro che installare l’estensione e il gioco è fatto! Streak offre una facile collaborazione e ti consente di condividere tutto, dai contatti ai file con un solo clic. Puoi gestire offerte, programmazione di attività e promemoria semplicemente utilizzando Google Calendar.

Poiché è basato su Gmail, Streak funziona perfettamente con l’intera gamma delle altre app Web di Google. In più ha una versione base completamente gratuita che ti consente di immagazzinare fino a 500 contatti, superati i quali dovrai passare ad una delle 3 versioni a pagamento.

5. PipeDrive

Se la gestione dei contatti nella tua organizzazione è un’attività che compete solo al reparto vendite, allora la soluzione migliore per te è PipeDrive, un CRM specificatamente pensato per la vendita.

La sua interfaccia principale è costituita da una pipeline, che ti consente di mantenere il controllo sui processi di vendita complessi. Qui, tutte le offerte sono classificate in base alle fasi di vendita. Puoi inoltre effettuare un’analisi personalizzata delle vendite tramite gli strumenti di statistica.

Trattandosi di un CRM open source, è possibile integrare facilmente PipeDrive con altri software e funzionalità personalizzate sviluppate per esso. L’uso del software è gratuito per i primi 15 giorni, dopodiché bisogna passare ad uno dei piani a pagamento a partire da 12 € al mese per utente con abbonamento annuale (15€ se la fatturazione è mensile)

6. Insightly

Ecco un CRM che presenta ampie funzionalità senza costare una fortuna: si tratta di Insightly, che ha un prezzo di 29 $ ad utente al mese, ma con la possibilità di immagazzinare fino a 100.000 record, uno spazio di archiviazione di 10 GB e la possibilità di importare 25.000 record per sessione.

Sempre nella versione base, ci sono anche strumenti per il marketing come l’invio fino a 2.500 messaggi al giorno di posta elettronica e la possibilità di realizzare grafici di report dettagliati.

Avendo infine anche la possibilità di essere integrato con Contatti Google e e Calendar Sync e altro, Insightly rende l’automazione dei progetti davvero un gioco da ragazzi!

7. SalesForce

Veniamo ora ad una soluzione che non è quella più economica in assoluto, ma è senza dubbio quella più completa. Il CRM SalesForce ha, in effetti, tutto ciò di cui la un’azienda potrebbe aver bisogno!

Oltre alle funzionalità di base che hanno più o meno tutti i CRM in cloud, la sua edizione Lightning Professional offre funzionalità come il punteggio lead basato su regole, la gestione delle campagne e l’automazione del mercato B2B.

Con la sua app mobile, Salesforce ti consente anche di tenere traccia delle interazioni con i clienti anche in movimento. Le dashboard e i report altamente configurabili consentono di ottenere facilmente informazioni dettagliate in tempo reale.

Per la collaborazione a livello aziendale, Salesforce offre pieno supporto per file e consigli. C’è anche l’integrazione di terze parti, con Google Apps e Lightning Sync inclusi.

Il software, a differenza di altri, è disponibile anche in italiano e ha una propria linea telefonica per l’assistenza dedicata (numero gratuito). Unica nota dolente, come ho già anticipato, sono i prezzi: si parte da 25 € al mese per utente fino a un massimo di 10 utenti (c’è comunque anche qui la possibilità di una prova gratuita di pochi giorni).

Come ti avevo promesso, ora hai qui la migliore lista di CRM gratis e non esistenti oggi sul mercato. Mentre alcuni sono generici, altri sono specifici per un settore e, naturalmente, variano molto fra loro in termini di costi e caratteristiche.

Non ti resta quindi che scegliere il CRM migliore per te in base alle tue esigenze, magari sfruttando anche il periodo di prova gratuita messo a disposizione. A questo punto ti consiglio di leggere questo articolo per scoprire come la tecnologia può aiutarti ad ottimizzare i processi di lavoro.


Aspetta! Scopri 7 idee di business su misura per te!


Cerchi una idea di business che ti renda un vero imprenditore e che ti calzi a pennello?

Quello che ti propongo infatti non è solo un modo per arrotondare, ma per dare vita ad una vera e propria attività commerciale su misura per te.

Scopri 7 idee di business per metterti in proprio






Redazione di Intraprendere
La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here