app calendario

Non importa di cosa si occupi la tua attività: il tempo è la tua risorsa più preziosa. Ecco perché è così importante trovare la migliore app calendario per la tua azienda e il tuo lavoro.

Se non lo hai ancora fatto, non preoccuparti, ti aiuto io: in questo articolo ti presento infatti alcune delle app calendario più efficienti del momento.

Le 7 migliori app calendario del momento

Fra queste, ce ne sono alcune che sono completamente gratis, altre che prevedono opzioni aggiuntive a pagamento come la possibilità di avere strumenti per la gestione del tempo e la condivisione.

A te la scelta!

1. Google Calendar

Chi non conosce Google Calendar? È probabilmente il calendario gratis più utilizzato al mondo in quanto può essere fruito da chiunque abbia un account Google.app calendario

Tuttavia, pochi sanno che quest’ app calendario gratuita permette di fare molto di più. È infatti possibile creare più calendari in un unico luogo, distinguendoli mediante la codifica a colori.

Puoi anche mostrare o nascondere i calendari, così puoi concentrarti su tipi specifici di eventi.

Hai anche eccellenti funzionalità di ricerca e ampie possibilità di integrazione con altri programmi Google come ad esempio Workplace (che però è a pagamento).

Se utilizzato in un’intera organizzazione, Google Calendar ti dà anche la possibilità di condividere eventi e programmi con i tuoi colleghi. E vedrai che invitare gli altri ad aggiungere nel loro calendario gli eventi presenti nel tuo sarà davvero un gioco da ragazzi!

Ecco quindi che quest’ app calendario gratis diventa anche un valido strumento di pianificazione e condivisione del lavoro in un contesto aziendale.

2. Microsoft Outlook

Il calendario di Microsoft Outlook si configura più come un gestore di informazioni personali che come un luogo in cui vedere il tuo prossimo appuntamento: incorpora infatti in un’unica dashboard calendario, e-mail e blocco notes per appunti.

Tuttavia, se non hai bisogno di uno strumento molto complesso, di sicuro, quest’app calendario gratuita (almeno per gli utenti di Office) è la soluzione giusta per te.

Puoi, infatti trascinare e rilasciare un’e-mail sull’icona del calendario per trasformarla in un appuntamento. Tutto questo in pochissimi click!

Dato che fa parte di Microsoft Office, ti consente anche d condividere le informazioni con il tuo team, e questo è probabilmente il suo vero punto di forza. Se devi, ad esempio, pianificare una riunione, quest’applicazione ti consente di inviare rapidamente una convocazione creando una e-mail per tutti i partecipanti direttamente dal calendario.

Ci sono anche diverse opzioni su come visualizzare più calendari contemporaneamente: fianco a fianco o con calendari combinati in una visualizzazione sovrapposta.

L’unica pecca è che trattandosi di un prodotto Microsoft, funziona solo su dispositivi Windows.  Esiste, è vero, anche una versione per Mac di Outlook lanciata di recente ma non è solida come quella precedente e sicuramente non funzionale come quella specifica per dispositivi Apple che leggi di seguito.

3. Apple Calendar

Anche Apple dispone come Microsoft di un’app calendario disponibile gratuitamente per i propri utenti sia in versione desktop che mobile.

Come tutti i prodotti Apple, anche Apple Calendar è intuitivo e facile da usare se hai familiarità con le altre applicazioni Apple. Ti basterà fare clic o toccare il segno più “+” per creare un nuovo evento con titolo, luogo, promemoria, nota e invitati.

In più, questo calendario senza fronzoli si integra benissimo con i dispositivi Apple, così puoi vedere le notifiche inviate da esso nelle barre di notifica di iOS e macOS.

4. Calendar

Quest’app chiamata semplicemente “Calendar” potrebbe far pensare che sia solo un calendario condiviso app ma contrariamente alle aspettative ha invece molto di più da offrire.

Si tratta infatti di un programma dall’interfaccia semplice e intuitiva e un design pratico e moderno che offre tutto quello che serve per gestire i tuoi impegni di lavoro. Grazie agli strumenti di condivisione integrati nell’app, puoi anche gestire e pianificare i tuoi appuntamenti con altre persone.

Se scegli di creare un profilo pubblico, ad esempio calendar.com/michelebianchi puoi facilmente impostare gli orari in cui sei disponibile, quindi consentire a chiunque abbia il link di fissare e/o disdire un appuntamento con te.

Certo, esistono altre app per la pianificazione degli appuntamenti che consentono di condividere i propri impegni con altri membri del team di lavoro, ma di fatto questa app è l’unica che è riuscita a trovare una soluzione per farlo in modo così veloce e semplificato.

Tuttavia, è bene sapere che tutte le funzioni di questa app non sono gratuite ma a pagamento e il costo parte da 8 $ al mese per utente.

5. Cloze

Cloze è un’app calendario per mobile e desktop alternativa a Google Calendar davvero interessante non solo perché ricca di funzioni ma anche perché consente di inserire i vari eventi creati in un contesto specifico.

Grazie alla facilità con cui si integra sia con la e-mail sia con i social, Cloze ti permette anche di vedere tutti i tuoi impegni in un’unica dashboard ben pianificati e organizzati.

L’uso di questo software non è gratuito, come i precedenti, ma sono previsti piani a pagamento a partire dai 7 $ ad utente al mese comprensiva di servizio unione e stampa unione dei contatti. È prevista però una prova gratuita di 14 giorni qualora volessi testare il suo funzionamento prima di acquistarla.

6. Fantastical

Tornando un attimo al mondo Apple, ti presento qui Fantastical, un’app calendario perfetta da utilizzare soprattutto in abbinamento a Apple Watch ma che fa il suo dovere anche in versione Desktop.app calendario

Utilizzata su un Mac, infatti, grazie alla barra menu dell’app puoi aggiungere rapidamente un evento o vedere cosa c’è in agenda nei prossimi giorni. Puoi anche aggiungere dettagli ai tuoi appuntamenti come note, URL, liste invitati e posizioni.

Il suo vero punto di forza è comunque la possibilità di integrare il software attraverso il linguaggio naturale. Digitando ad esempio “lunedì 21 dicembre pranzo con Michele al ristorante di via Roma”, l’app analizza le tue parole e inserisce le informazioni estrapolate nei campi più pertinenti, compresi gli indirizzi e le risposte dei membri del team.

Anche in questo caso, la versione base è gratuita la me varie integrazioni a pagamento a partire da 3,33 $ ad utente al mese.

7. Woven

Woven, a prima vista, appare come un’ app calendario uguale a tutte le altre eccetto che nella visualizzazione. I dettagli dei vari appuntamenti infatti non appaiono su un popup ma su una barra laterale che si trova a sinistra, accanto al calendario.

Questo, non ti sembrerà vero ma semplifica notevolmente la consultazione degli appuntamenti.

In questa barra laterale sono di fatto contenute tutte le informazioni che ti servono, compresi dati di analisi relativi alla gestione del tuo tempo: quante ore hai trascorso in riunioni, quanto tempo hai dedicato al lavoro e quanto invece al riposo e alla tua vita privata e tanto altro ancora. C’è perfino la possibilità di aggiungere una nota su quante ore trascorri in videochiamate. Davvero incredibile, non trovi?

Il costo in questo caso è di 10 $ al mese per avere anche le funzioni aggiuntive, ma si tratta sicuramente di un prodotto completo che non tradisce le aspettative quindi sono sicuramente soldi ben spesi qualora dovessi ritenere che questo è proprio quello che che ti serve!

Ora che hai visto l’elenco dei 7 migliori software calendario gratuiti e non, avrai compreso che le app calendario non servono solo ad organizzare i tuoi impegni ma anche a condividere i tuoi appuntamenti col resto della squadra e a pianificare meglio il lavoro insieme agli altri.

Proprio per questo è necessario che un’app calendario sia:

  • Facile da usare
  • Ricca di funzionalità
  • Semplice da condividere
  • Disponibile per più dispositivi (mobile/desktop, Windows/Apple, Androis/iOs e così via)
  • Altamente personalizzabile

Se hai scelto quindi un’app calendario e ci hai messo più di 2 minuti per inserire un evento, non puoi usarla per pianificare i tuoi impegni o per condividerli con la tua squadra e la schermata è grigia e fredda fino a farti venire la voglia di non usarla più, allora probabilmente non è quella giusta per te!

Se hai bisogno di integrare il tuo calendario con altre app utili per il tuo business in basso trovi i collegamenti per:

La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here