cosa aprire per mettersi in proprio, idee per mettersi in prorpio

In quanti si sono chiesti almeno una volta nella vita cosa aprire per mettersi in proprio?

Molte persone sognano di aprire un’attività ma non tutti lo fanno. Perché? In alcuni casi dipende dalla mancanza di motivazione, in altri dalla scarsa fiducia in sé stessi, ma il più delle volte dipende dalla mancanza di un’idea imprenditoriale valida.

Se anche tu sei alla ricerca di un’opportunità per riuscire finalmente ad avviare una tua impresa, questo articolo sembra scritto proprio per te: nei paragrafi che seguono parlerò infatti di cosa aprire per mettersi in proprio.

Prima però voglio fare una premessa: tutte le idee che vedrai scritte qui devono soddisfare almeno due requisiti fondamentali:

  • Il primo requisito è che ciascuna delle opportunità elencate sia riconducibile ad una tendenza attuale.
  • Il secondo è che debba trattarsi di un’idea facilmente realizzabile come piccola impresa.

Ma è venuto il momento di iniziare questo viaggio per scoprire cosa aprire per mettersi in proprio seguendo i nuovi trend!

1. Ristoranti e panetterie senza glutine

Se ti stai chiedendo cosa aprire per metterti in proprio, un ristorante o una panetteria per celiaci rappresenta di sicuro una buona opportunità di business.aprire un negozio per celiaci, franchising prodotti per celiaci

Oggi, infatti, non sono solo i celiaci a voler evitare di consumare cibi contenenti glutine, ma anche molte altre persone lo fanno.

E se da una parte è vero che esistono già molti ristoranti, fast food e supermercati che offrono fra i loro prodotti alimenti senza glutine, il più delle volte si tratta di cibi poco gustosi o che comunque non soddisfano per quantità le esigenze di un pubblico sempre più ampio.

In particolare, risulta molto difficile trovare piatti freschi senza glutine, come ad esempio pizze, panini e dolci appena sfornati: aprire dunque un panificio che realizzi ricette gluten free per celiaci e no potrebbe quindi essere l’idea vincente.

2. Servizi per l’infanzia e babysitter

Se da una parte si può affermare che sono sempre più le famiglie in cui lavorano entrambi i genitori, dall’altra è anche vero che i servizi dedicati all’infanzia sono del tutto insufficienti a coprire la domanda.

Non in tutti i comuni sono presenti asili nido comunali e laddove ci sono è spesso sono insufficienti a coprire tutte le richieste: qual è allora la soluzione?

Il più delle volte si ricorre ad una tata, il cui costo però talvolta diventa insostenibile soprattutto quando si ha la necessità di coprire molte ore della giornata.

Ecco dunque che è di sicuro una valida opportunità di business con ottime chance di successo quella di aprire una scuola per l’infanzia privata o una ludoteca in grado di fornire assistenza alle famiglie con bambini in età prescolare. Qui ti spiego come fare.

3. Servizi di assistenza alle persone anziane e malate

Prendersi cura degli anziani è spesso un compito che ricade sulle spalle sui più giovani della famiglia: tuttavia, soprattutto quando si tratta di persone con qualche patologia, questo potrebbe diventare alle lunghe molto pesante.

Dato che il sistema sanitario nazionale è del tutto insufficiente a coprire le esigenze della popolazione anziana, è di sicuro un’ottima idea imprenditoriale realizzare una piccola impresa anche a livello individuale dedita alla compagnia, al trasporto e all’accompagnamento di persone anziane, sole e malate.

4. Servizi di trasporto per chi ha problemi di mobilità

Nelle grandi città, così come nei piccoli centri, cresce il numero di persone che ha problemi di mobilità: sia che questo sia legato all’età, ad una malattia oppure alla mancanza di mezzi per acquistare un’auto propria, anche in questo caso si tratta di un bisogno che deve essere soddisfatto e che quindi potrebbe essere terreno fertile per l’avvio di una nuova attività.

Ti sei mai chiesto, ad esempio, come fanno a spostarsi le persone obese che non possono prendere l’autobus o la metropolitana?

Offrire un servizio di trasporto personalizzato a questa categoria di persone, se fatto tenendo conto di tutte le necessità e con un business plan appropriato, risponde senza dubbio alla domanda cosa aprire per mettersi in proprio!

5. Sviluppo di app mobili

Oggi esiste più o meno un’app per ogni cosa, dal monitoraggio della frequenza cardiaca alla gestione della tua fidanzata in modo da “non distruggere la relazione per l’incapacità di ricordare date e informazioni importanti”.

Ecco dunque che se hai competenze di informatica (e anche una spiccata fantasia!) un’opportunità di business da prendere in considerazione è di sicuro quella di dedicarti allo sviluppo di applicazioni per smartphone e tablet.

6. Negozi di tè

Sai qual è la bevanda più bevuta al mondo? Anche se molti pensano che sia il caffè, in realtà non è così: esistono infatti molti più estimatori del tè di quelli che pensi.

Questo anche perché alcune qualità di tè come il tè verde o quello bianco hanno anche numerose proprietà benefiche sulla salute: perché allora non aprire un negozio di tè e tisane?

E non limitarti a pensare a un piccolo negozio con scaffali di scatole piene di tè verde e nero sfuso: le tendenze oggi sono rivolte verso sapori più sfiziosi, tra cui l’acero, lo zenzero e i frutti di bosco e anche le tisane con gusti misti oggi stanno andando per la maggiore.

7. Consulenza finanziaria e previdenziale

Cosa aprire per mettersi in proprio? Se hai competenze matematiche e monetarie, una più che valida idea di business per te è quella di dedicarti alla consulenza finanziaria e previdenziale.cosa aprire per mettersi in proprio, idee per mettersi in proprio

Se da una parte aumentano, infatti, i prodotti finanziari, previdenziali e assicurativi per dare un sostegno al reddito e al risparmio delle famiglie, dall’atra non tutti hanno le competenze adeguate per fare da soli.

Se saprai guadagnare credibilità in questo tipo di attività la fiducia delle persone nei tuoi confronti crescerà e in breve potresti ritrovarti a gestire gli investimenti non solo di privati ma anche di altre piccole e medie imprese come te.

8. E-commerce

Ecco ora un’idea imprenditoriale che sembra scontata ma non lo è.

Aprire un negozio online, infatti, è spesso vista come un’attività che affianca un esercizio tradizionale: ma nella realtà le cose non stanno così.

Anche se non hai un negozio su strada, puoi pensare di aprire uno store online in modo molto semplice e veloce. In alcuni casi non avrai neppure bisogno di un magazzino, quindi l’investimento iniziale è davvero minimo (scopri di più cliccando qui).

Tieni presente, però, che anche in questo caso, come nei precedenti, dovrai investire parte dei tuoi guadagni nella promozione e nel marketing per farti conoscere ad un numero sempre maggiore di utenti e vincere così la concorrenza.

9. Riparazioni sartoriali e di calzoleria

Un tempo in ogni via, strada o paese c’erano la sarta e il calzolaio.

Oggi invece non è più così: con il boom economico è diventato molto più semplice comprare delle nuove scarpe piuttosto che riparare quelle vecchie e acquistare un nuovo giaccone quando quello vecchio si rompe o non entra più.

Ciò nonostante, la scomparsa totale di queste figure si fa sentire e chi ancora è capace di svolgere questo tipo di attività ottiene di solito un discreto successo: se anche tu sei abile con ago e filo e/o sai riparare tacco e suola (oppure meglio ancora hai qualcuno che ti possa insegnare) non tirarti indietro.

Aprire un negozio di riparazioni sartoriali o di calzoleria è di sicuro un’idea che ti permetterà di ottenere in breve un bel giro di clienti.

Ora che hai letto cosa aprire per mettersi in proprio una precisazione è d’obbligo: anche se nessuna di queste idee ti renderà ricco dal giorno alla notte, si tratta comunque di opportunità che possono fornirti reali possibilità di fare soldi soprattutto se non salterai nessuno dei passaggi necessari per diventare imprenditore di successo.

Bene, adesso è arrivato il momento però di fare il quiz di Intraprendere e scoprire quale potrebbe essere la migliore idea di business adatta a te!





LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here