vendere di più

Se vuoi capire come vendere di più e qual è la via più adatta per elaborare un piano d’azione vincente per metterlo in pratica nella quotidianità della tua impresa sei nel posto giusto!

È infatti fondamentale che tu aggiunga al tuo bagaglio di conoscenze specifiche anche una solida competenza in ambito marketing e vendite, per poter creare un mix perfetto che ti conduca verso i fatturati costanti che speri ed i solidi introiti che desideri.

Sono molte le tecniche di vendita per convincere i potenziali clienti a fare il passo verso l’acquisto: sei sicuro di sapere quali sono le strategie maggiormente fruttuose per tramutare un semplice lead in un vero e proprio cliente della tua attività?

Cerchiamo di capire insieme quali sono i principali suggerimenti su come aumentare le vendite e creare campagne vincenti, nonché i più incisivi trucchi per migliorare significativamente i tuoi processi in tale direzione.

Come vendere di più? Ecco 4 dritte infallibili

Sicuramente sei la persona più motivata per impegnarti a studiare e mettere in pratica le migliori strategie a disposizione nel panorama della comunicazione che possano indicarti come vendere di più e massimizzare i tuoi flussi di entrate, che si tratti di quelle del tuo store, del tuo PDV, della tua attività come freelance.

L’analisi approfondita del mercato sul quale ti affacci, lo studio accurato dell’audience ed un’eccellente organizzazione del tuo lavoro quotidiano sono alleati preziosi per il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Insieme alle più performanti strategia di vendita: conosci già le migliori da applicare al tuo business? Ecco quelle di cui dovresti assolutamente far tesoro.

Alcune potranno risultare quasi banali, altre più raffinate, ma sono tutte rigorosamente accomunate da una caratteristica: l’efficacia. Anche se ti sembra ad un primo frettoloso approccio di poter dire “Sì, questo già lo faccio!” fermati ad analizzare davvero se e come hai implementato fino ad ora questi piani d’attacco all’interno delle tue campagne di vendita, delle tue presentazioni aziendali e del tuo advertising.

1. Analizza i potenziali acquirenti e costruisci le tue buyer persona

Per poterti assicurare che i lead che hai conquistato procedano con decisione lungo il funnel di vendita che hai ideato, devi conoscere come le tue tasche il target di pubblico a cui speri di vendere i tuoi servizi o prodotti. Prima ancora di ideare campagne coinvolgenti, copy persuasivi e script di vendita d’attacco, c’è qualcosa che devi fare: sederti ed ascoltare la tua audience.

Essere un ascoltatore attento significa raggiungere un vantaggio competitivo impareggiabile perché ti permette di osservare il potenziali clienti, capire chi sono e che esigenze hanno nel concreto, quali problemi affrontano nella loro quotidianità e quali sono le soluzioni che cercano e che ti potresti offrire loro.

Apprendere quali sono i trigger points dei tuoi interlocutori ti rende in grado di strutturare tutta la tua comunicazione proprio attorno ai punti che a loro più stanno a cuore.

Come fare per metterti in ascolto della tua audience?

Se hai l’opportunità di contatti interpersonali diretti, impara a porre le giuste domande ed a mettere chi hai di fronte così a suo agio da aprirsi con franchezza nei tuoi confronti: devi far sì che i tuoi lead non ti vedano unicamente come “qualcuno che vuole vendere un prodotto”, bensì devono percepire in te, o nei rappresentanti del tuo brand, una genuina curiosità.

Il mondo digitale inoltre è una fonte entusiasmante di punti di contatto da cui puoi estrapolare un’infinità di preziose informazioni: una mole incredibile di dati può essere ricavata dagli analytics del tuo sito web, dai social media o anche da una semplice navigazione online tra opinioni, conversazioni e siti competitor.

È proprio elaborando i risultati di questa ricerca meticolosa che potrai poi definire le tue cosiddette buyer persona, ossia descrizioni immaginarie ma assolutamente dettagliate dei tuoi clienti ideali, basate appunto su ricerche di mercato e report pratici e fondati. Saranno la road map che ti condurrà verso un approccio alla vendita dei più mirati, e di conseguenza performanti.

Per approfondire:

2. Crea una gestione efficiente dei lead

Raccogliere lead e contatti non è sufficiente se poi questi non vengono archiviati correttamente e soprattutto usati per costruire elenchi profilati e pronti ad un uso pratico nelle tue campagne di marketing.

L’utilizzo di un Customer Relationship Management, ovvero di uno strumento di gestione delle relazioni con i tuoi clienti (CRM) potrà semplificarti di molto il monitoraggio delle interazioni e la loro gestione attiva.

Una puntuale registrazione sul tuo CRM delle caratteristiche di ogni contatto e delle conversazioni ti permetterà di conoscere precisamente l’avanzamento della trattativa: potrai così concentrare i tuoi sforzi sui clienti più promettenti, a cui applicare strategie di vendita più aggressive e dispendiose in termini di risorse, destinando invece comunicazioni più soft e saltuarie verso i lead tendenzialmente passivi, comunque da non trascurare.

Oltre ad un valido CMR sono altri gli strumenti ed i software che tu e/o il tuo team di vendita potreste applicare al lavoro. Dota innanzitutto il tuo business di un sito web professionale e veloce, che si basi sui migliori hosting e disponga di tutte le caratteristiche per essere fruibile, che possono essere anche molto differenti a seconda del ruolo che il website svolge nella customer journey.

Se si tratta solamente di un sito vetrina, accertati di inserirvi tutti i riferimenti che permettano all’utente di contattarti nel minor numero di click possibile. Se si parla invece di un sito e-commerce, integra nelle sue pagine sistemi di check out snelli e metodi di pagamento affidabili. Nulla dovrà insomma interrompere il percorso del potenziale cliente verso l’acquisto.

Non dimenticarti poi di considerare l’utilizzo di strumenti di marketing automation in grado di incidere significativamente sull’incremento delle tue vendite: ad esempio autoresponder, softwares di email marketing, chatbots ed ogni altro trucco che permetta di tenere viva l’attenzione dei tuoi leads a aumentare, quindi, le possibilità di vendere di più.

Per approfondire:

3. Concentrati sui vantaggi dei tuoi prodotti e servizi

Un vero imprenditore crede fortemente nel suo business e nella validità dei prodotti che propone o dei servizi che mette a disposizione del suo pubblico: il tuo principale obiettivo dovrebbe essere quello di accompagnare i tuoi potenziali acquirenti verso la stessa percezione.

Come vendere di più? Più che concentrarti sul “convincere” chi hai di fronte, virtualmente o fisicamente, focalizzati invece su come migliorare concretamente la vita di chi sceglie di affidarsi alla tua azienda: un semplice cambio di prospettiva che avrà un impatto immediato sul tuo business.

Il fulcro di questa strategia di vendita, ancora una volta sei tu: sei tu il primo che deve essere consapevole di quali siano i benefici dei suoi prodotti e del positivo effetto che potrebbero avere sulla quotidianità di chi li sceglie. Insomma, in parole povere, prima di convincere gli altri, devi essere convinto tu stesso di ciò che proponi, altrimenti non c’è tecnica di vendita che tenga.

Per approfondire:

4. Stabilisci obiettivi specifici

La chiave del successo di ogni pianificazione è che essa abbia scopi precisi e risultati misurabili. Ogni campagna, chiamata o azione commerciale che intraprendi dovrebbe essere votata a questo principio.

Non è detto inoltre che ogni azione di marketing che inizi debba essere orientata alla conclusione di una vendita, bensì potrebbe avere come obiettivo quello di imparare di più su una determinata fascia di clientela, migliorare la relazione con il tuo pubblico o ancora collezionare dati sulla concorrenza.

In ogni caso, non puoi raggiungere un traguardo preciso, se non sai quale esso sia fin dal primo passo che compi: accertati perciò di avere chiaro e limpido nella tua mente il perché di ogni comunicazione, telefonata, promozione online o incontro in cui ti trovi coinvolto.

Infine, non trascurare la centralità di un servizio clienti post vendita, perché il cliente che ha acquistato da te non è che all’inizio di un profittevole cammino per un elevato e fruttuoso Customer Lifetime Value.

La carriera di imprenditore sa essere sicuramente avvincente, ma è fatta al 90% da impegno, aggiornamento ed affinamento delle tattiche che utilizzi sul campo: fare pratica con le strategie di vendita appena viste può farti fare passi da gigante nella tua scalata al successo, ancor più se saprai mixarle in maniera ottimale e plasmarle ad hoc sulle peculiarità del tuo business.

Se vuoi approfondire l’argomento come vendere di più in modo alternativo scopri subito le migliori 21 dritte per aumentare le vendite in modo scientifico.

La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here