Come Diventare Ricco

Il denaro, e nello specifico l’arricchirsi e il diventare milionari, sono generalmente considerati argomenti tabù. Parlare di come farcela prima di compiere 30 anni suona poi quasi come un racconto di fantasia.

Ti assicuro che non è così. Conosco moltissime persone che hanno traguardato un conto in banca a 6 zeri prima di compiere 30 anni.

Non ci credi? Ti spiego in 10 passi come essere uno di loro.

1. Segui il denaro

Ci sono ottime probabilità che la tua attuale fonte di reddito nasconda delle ulteriori opportunità. Se hai individuato un particolare settore che riesci a rendere remunerativo, inizia concentrando lì le tue attività. Questo non vuol dire necessariamente non diversificare, ma piuttosto focalizzarsi prima sui canali che ti generano già oggi delle entrate. Segui il denaro, e le opportunità fioccheranno.

2. Cerca di essere, non di mostrare

Non serve a nulla vantarsi dei propri successi e mostrarli al mondo acquistando oggetti di status come auto lussuose, orologi e vestiti costosi. Concentrati sul lavoro e mantieni uno stile di vita il più parco possibile, fino a quando le tue entrate mensili non saranno un multiplo delle tue spese.

Warren Buffet, uno fra gli uomini più ricchi del mondo, vive ancora nella sua prima casa e beve Coca Cola. Sei ancora sicuro che sia arrivato il momento di comprare quell’orologio da 5.000 €? Se non lo fa Warren Buffet, perché dovresti farlo tu?

3. Risparmia per investire, non risparmiare solo per risparmiare

L’unico buon motivo per mettere da parte del denaro è quello di investirlo. Non ha senso far giacere delle somme, per quanto piccole possano essere, sul conto in banca o su un conto deposito.

Il denaro deve generare altro denaro, e facendoti guadagnare anche mentre dormi.

Impara a risparmiare, ma fallo per investire.

4. Evita i debiti che non ti generano ricchezza

La regola è questa: non contrarre debiti a meno che non ti servano per generare ricchezza.

Molto semplice, ma in pochi la seguono. Puoi quindi comprare una macchina a rate, ma a patto che questa ti aiuti a generare più business. I ricchi usano i debiti come leva finanziaria per effettuare degli investimenti e migliorare il proprio cashflow (differenza fra entrate e uscite).

Non comprare cose da ricchi: queste hanno l’unico obiettivo di far arricchire chi te le vende. Compra assett, non liability. Concentrati sui beni che generano ricchezza e non su quelli che portano altre spese.

5. Tratta i soldi come un’amante geloso

Tutti sognano la libertà economica, ma solo chi ne fa una priorità reale riesce a raggiungere questo ambito obiettivo. Tratta il denaro come faresti con un’amante geloso: ignorala e sarai ignorato o, peggio, verrai lasciato per qualcuno che le offrirà le giuste attenzioni.

6. I soldi non dormono mai

I soldi non conoscono orari, agende o ferie. E tu dovresti prendere esempio da loro. All’interno del tuo ambito lavorativo non puntare ad essere il più furbo o il più fortunato. Non schivare le mansioni complicate e gli incarichi più stressanti. Mira ad essere quello che lavora più di tutti gli altri.

Il denaro adora le persone che dimostrano una fortissima etica del lavoro.

7. Essere poveri, non è bello

Associata alla povertà c’è una sorta di idea romantica che farebbe apparire chi non ha denaro più giusto, più bello e più corretto. Non è così, fidati. Essere poveri non è bello.

Parafrasando Bill Gates: “Nascere poveri non è una colpa. Morire poveri, sì”.

8. Trova un mentore milionario

Molti di noi provengono da una situazione familiare modesta e questo ci limita molto a causa di convinzioni non necessariamente corrette sul denaro e sulla sua più efficiente gestione. E’ fondamentale studiare i ricchi e decodificare ciò che hanno fatto, per scardinare convinzioni sbagliate sul mondo del denaro.

Il modo più semplice è trovare un milionario che sia disposto ad essere tuo mentore. Molti ricchi sono estremamente generosi quando si tratta di condividere metodi, risorse e conoscenze.

9. Fa fare al denaro il lavoro più difficile

Gli investimenti sono una sorta di Sacro Graal lungo la strada che dovrai seguire per diventare ricco. Dovresti porti da subito nelle condizioni di guadagnare di più dai tuoi investimenti che dal tuo lavoro.

Se non sei in grado di risparmiare, però, non avrai mai soldi da investire. Quindi prima risparmia al massimo, poi inizia ad investire.

Ti do 4 direzioni per iniziare: immobili, titoli (azioni, obbligazioni, ecc…), impreserisparmio gestito.

10. Punta in alto: fa 10 milioni, non 1 solo

Vuoi commettere un enorme errore strategico lungo il tuo cammino per diventare ricco prima dei 30? Bene, pensa in piccolo.

Ti esorto a darti un obiettivo più che ambizioso. Punta a fare 10 milioni! Non c’è scarsità di milioni al mondo, a scarseggiare sono solo le persone che non sono in grado di pensare abbastanza in grande.

Punta in alto e le tue azioni, i tuoi atteggiamenti, in modo sorprendente naturale, si adegueranno di conseguenza.

Applica fedelmente questi 10 suggerimenti e le tue chance di diventare ricco cresceranno a dismisura. Allontana le persone che rideranno del tuo progetto e delle tue ambizioni finanziarie. Tieniti a debita distanza dagli schemi che promettono di farti diventare ricco senza alcuna fatica.

Sii sempre fedele alla tua etica, non mollare mai e uno volta raggiunto l’obiettivo aiuta qualcun altro a compiere il tuo stesso percorso.

LEGGI ANCHE

8 Commenti

    • Ciao Raffaele, iniziare chiedendo a qualcuno di fare del lavoro al tuo posto non è un buon inizio. Gli imprenditori sono ovunque: trovane uno e pensa a cosa tu possa fare per lui. Pensa a come potresti dargli una mano. Sii rispettoso delle sue risorse (tempo, denaro, contatti), dagli una mano e solo dopo averlo fatto chiedi una mano a tua volta. Ti assicuriamo che chi ha creato qualcosa da zero adora raccontare come ha fatto, e quelle informazioni sono per te oro colato. Buon lavoro!

  1. Io, dal mio modesto punto di vista trovo questo articolo estremamente interessante e approfondito.
    Penso che chi fa dell’ironia stia in realtà cercando il trucco per diventare ricco subito e comprarsi la Ferrari da esibire la domenica.
    Qui invece non si parla di trucchi, si parla di lavorare sodo, di investire e di rispettare il denaro.
    Tutti concetti che i veri ricchi conoscono bene,

  2. Al giorno d oggi se dici a qualcuno io voglio diventare ricco ti guardano come se fossi un marziano,ma presto ti rendi conto che le stesse persone che ti giudicano sono le prime a lamentarsi! Che male cè a pensare di diventare ricco e vivere nell abbondanza ..dopo tutto non è quello che meriterebbe ogni singola persona sulla faccia della terra?? invece sembra come se ti stessi convertendo al “Dio denaro” basta con questi pensieri del 800 a.c cambiate!! grazie per questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here