strategie di vendita
data-full-width-responsive="true">



Hai un ottimo prodotto ma non riesci a venderlo? Sei capitato proprio nel posto giusto perché nei paragrafi che seguono ti parlerò delle migliori strategie di vendita da attuare per aumentare i tuoi profitti.

Per aiutarti ulteriormente a capire come vendere un prodotto, ho raccolto in questo post tutte le migliori tecniche di vendita adottate dai migliori venditori da cui puoi trarre spunto per realizzare il tuo business di successo.

Allora che aspetti, immergiti subito nella lettura!

I 4 passi fondamentali da fare prima di definire le tue strategie di vendita

Prima di dedicarti alla vendita del prodotto devi prima definire ciò che offri e, sopratutto, a chi hai intenzione di rivolgerti. Chi sono i tuoi clienti? Come il tuo prodotto potrebbe risultargli irresistibile?

Ecco quindi i primi 4 consigli imprescindibili che ti aiuteranno ad ottimizzare al meglio le tue strategie di vendita.

1. Definisci il tuo cliente

Chi è la persona che acquisterà il tuo prodotto? La prima cosa da fare se vuoi avere un approccio scientifico alla vendita è quella di creare un avatar del tuo cliente.

Inizia ponendoti domande specifiche:

  • Quanti anni ha?
  • È in prevalenza maschio o femmina?
  • Ha figli?
  • Quanto guadagna?
  • Qual è il suo titolo di studio?
  • Quali sono i suoi hobbies?

Maggiori informazioni riuscirai ad avere circa il tuo pubblico potenziale e maggiori saranno le chance di incrementare le tue vendite del prodotto a loro rivolto.

Per approfondire:

2. Identifica il problema che il tuo prodotto va a risolvere

Che tipo di problema ha il tuo cliente che puoi risolvere? Se hai identificato correttamente il tuo cliente, queste persone ti pagheranno per risolvere il loro problema.

Analizzare problemi e bisogni più o meno inconsci del tuo target ti aiuta ad offrire loro un prodotto o bisogno cui difficilmente diranno di no.

3. Sviluppa il tuo vantaggio competitivo

Perché il tuo cliente dovrebbe acquistare il tuo prodotto o servizio invece di quello promosso da un competitor che risolve lo stesso tipo di problema? Ogni strategia di vendite di successo è basata sul mostrare immediatamente ciò che rende il tuo prodotto migliore di altri.

Per approfondire:

4. Scegli il giusto prezzo

Il prezzo è una delle leve di vendita fondamentali come spiega anche la teoria delle 4p del marketing.

Prima di iniziare a proporre il tuo prodotto o servizio, fai delle ricerche di mercato sui tuoi concorrenti per capire qual è il giusto prezzo di vendita.

Tieni sempre presente che sulla definizione del prezzo di un prodotto influisce anche qual è il suo valore percepito da parte del cliente.

Strategie di Vendita: 10 dritte per aumentare i tuoi introiti

Hai definito i punti dei forza e di debolezza del tuo prodotto? Hai dato il giusto prezzo e definito al meglio il profilo dei tuoi potenziali clienti?

Bene, adesso è venuto il momento di delineare le tue strategie di vendita.

1. Usa il metodo delle “Cento chiamate”

Chiunque, appena inizia a vendere, ha bisogno di rompere il ghiaccio prima di cominciare davvero a carburare.

Il metodo delle “Cento chiamate” serve proprio a questo. Consiste infatti nel raggiungere i tuoi primi 100 clienti potenziali il più velocemente possibile. Non importano in questo caso  i risultati di vendita effettivi, solo il numero di persone che contatti.

Quando avrai preso confidenza con le tecniche di vendita diretta e inizierai a vendere il tuo prodotto, diventerai anche molto più impavido e i risultati positivi non tarderanno ad arrivare.

2. Contatta le tue lead il prima possibile

La regola in questo caso è solo una: batti il ferro finchè è caldo!

La scienza ci mostra infatti che è più probabile che gli acquirenti effettuino un acquisto nelle immediate vicinanze del momento in cui hanno effettuato la richiesta iniziale. Ogni minuto che aspetti prima di contattare l’acquirente si traduce in un drammatico calo del suo livello di interesse.

Alcuni venditori dopo aver ricevuto le lead attendono fino a quando non hanno un momento libero per rispondere. Se anche tu fai così, stai facendo un grosso errore!

Alcune ricerche hanno addirittura evidenziato che hai una probabilità 100 volte maggiore di convertire una lead se rispondi entro 5 minuti da quando è arrivata la sua chiamata.

3. Fai almeno sei tentativi per raggiungere le lead

La maggior parte dei venditori, dopo aver ricevuto un contatto, lo chiama una o due volte. Poi, se non riceve risposta, smette di provare.

Mai arrendersi!

Un’indagine condotta da una società di marketing strategico in America mostra che 6 in questo caso è il numero magico.

Puoi infatti migliorare notevolmente i tuoi tassi di contatto facendo almeno sei tentativi di metterti in contatto con i tuoi lead.

4. Chiama in orari e giorni strategici

Un acquirente sarà di sicuro più ben disposto se lo chiami in un momento della giornata che è per lui appropriato, come, ad esempio, la mattina entro le 9 prima di andare a lavoro oppure la sera dopo le 17 quando esce dall’ufficio.

Stessa cosa riguarda il giorno in cui chiami. Sapevi, ad esempio, che ci sono alcuni giorni in cui le persone sono più reattive? In genere questi sono il mercoledì e giovedì, ma non è detto.

Sia per quanto riguarda i giorni che gli orari migliori per chiamare questi dipendono sia dalle caratteristiche del tuo pubblico sia dal settore cui appartieni.

5. Utilizza un numero locale

Se il contatto coi tuoi clienti avviene prevalentemente via telefono, fai in modo di utilizzare un numero locale.

Se si tratta infatti di un numero verde o un numero interurbano, è meno probabile che rispondano al telefono. Una ricerca condotta da un gestore telefonico ha, ad esempio, sottolineato come gli acquirenti abbiano il 300% in più di probabilità di rispondere alle tue chiamate se riconoscono il prefisso della chiamata in entrata sul loro telefono.

6. Usa i social media

Anche se sei un fan del telemarketing, converrai con me che il telefono non è oggi l’unico strumento che ti permette di entrare in contatto col tuo pubblico. Un canale di contatto e vendita altrettanto utile sono infatti i social media. E sai qual è l’aspetto positivo di tutto questo? Che sono gratuiti!

Includendo nella tua strategia di vendita social come Facebook, Instagram, Linkedin e perfino Tik Tok riuscirai in breve tempo a  costruire relazioni stabili e durature coi tuoi clienti, avendo accesso a lead più qualificati e con un costo di acquisizione lead decisamente inferiore.

7. Rassicura i tuoi clienti

È molto più probabile che i tuoi acquirenti effettuino un acquisto se si sentono sicuri della propria decisione. Cerca quindi di ridurre al minimo la percezione del rischio da parte del cervello dei tuoi acquirenti.

Per farlo hai due strade:

  • La prima strada consiste nel presentare ai tuoi clienti più di un’opzione, in modo che possano scegliere loro stessi l’opzione a rischio più bassa. Un esperimento condotto dal Journal of Consumer Research ha, ad esempio, dimostrato che proponendo ai clienti di un negozio di elettrodomestici un secondo tipo di DVD le vendite aumentavano del 66%.
  • La seconda strada consiste invece nel fornire al cliente un’anteprima del prodotto da provare. Può trattarsi di una prova gratuita del prodotto stesso oppure di un video del prodotto stesso in azione purché sia in grado di far comprendere fino in fondo quali sono i suoi vantaggi.

8. Sfrutta il linguaggio del corpo

Come venditore sono sicuro che rifletti attentamente sulle parole che usi, ma quanta attenzione dai al tuo linguaggio del corpo?

Innumerevoli studi sono giunti, infatti, alla conclusione che un’efficace comunicazione non verbale è essenziale per modellare il comportamento dei tuoi acquirenti.

In particolare, una ricerca condotta su un gruppo di venditori ha dimostrato come una singola sessione di allenamento circa il corretto utilizzo del linguaggio del corpo per rafforzare i loro messaggi verbali, è stata in grado di far aumentare le vendite del 56%.

9. Sorridi e sii positivo

Quali sono le prime parole che escono dalla tua bocca quando inizi a parlare con il tuo potenziale cliente?

Potresti, ad esempio, pensare che sia indifferente iniziare la conversazione con un commento su quanto sia brutto il tempo oppure sull’esito negativo della partita di pallone.

Niente di più errato.

Cominciare una trattativa di vendita con una notizia negativa ha un effetto negativo su tutte le fasi successive.

La ricerca scientifica ha infatti dimostrato che iniziare una vendita con un commento positivo porta in genere ad una chiusura positiva: i camerieri dicendo semplicemente  “buongiorno” agli ospiti dell’hotel e dando previsioni meteorologiche positive riescono ad di aumentare le recensioni positive dell’hotel del 27%.

È buona regola quindi per i venditori non solo sorridere di più ma anche essere in generale molto più ottimisti.

10. Non parlare male della concorrenza

Dici cose cattive sui tuoi concorrenti? È l’ora di smettere!

Dire cose cattive su altre persone o aziende si traduce in un fenomeno chiamato “transfert”. Il nostro cervello infatti tende ad associare pettegolezzi o negatività alla persona che sta parlando.

Quindi, se dici qualcosa di negativo ad un cliente su un tuo concorrente, allora il suo cervello assegnerà a te quegli stessi tratti negativi.

Bene, adesso hai i mezzi per diventare un vero venditore di successo e con queste 10 tecniche di vendita potrai riuscire a raddoppiare le tue vendite.

Vuoi approfondire l’argomento delle strategie di vendita? Scopri allora queste 45 tecniche di vendita infallibili per ogni tipo di prodotto o servizio


Aspetta! Scopri 7 idee di business su misura per te!


Cerchi una idea di business che ti renda un vero imprenditore e che ti calzi a pennello?

Quello che ti propongo infatti non è solo un modo per arrotondare, ma per dare vita ad una vera e propria attività commerciale su misura per te.

Scopri 7 idee di business per metterti in proprio






Redazione di Intraprendere
La redazione di Intraprendere è formata da un team specializzato in ogni aspetto riguardante il mondo dell’imprenditoria: da come acquisire il giusto mindset per iniziare alle migliori tecniche per promuovere il tuo business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here